Striscia a fumetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La striscia a fumetti (in inglese comic strip) è una forma di fumetto che prevede in genere la pubblicazione frequente di poche vignette, generalmente in bianco e nero, che coprono l'arco di una singola scena o battuta.

Il nome deriva dall'origine storica del fumetto, che nacque e si diffuse sostanzialmente sui quotidiani dove venivano pubblicate, quasi come contorno alle notizie, sequenze di 4-5 vignette poste orizzontalmente una a fianco dell'altra: a "striscia" per l'appunto.

Per quanto molte strisce abbiano una trama di ampio respiro, la striscia a fumetti è in genere leggibile anche singolarmente, essendo pensata anche per un target di lettori che deve essere in grado di fruirla pur leggendola saltuariamente.

Le prime strisce in bianco e nero nel corpo del quotidiano risalgono al 1907 (Mutt and Jeff), ma i comics esistevano già da un po' più di una decina di anni con le cosiddette sunday pages (in inglese «pagine domenicali»), vere e proprie tavole, quasi sempre a colori, contenute nei supplementi domenicali dei quotidiani, ben più ampie e sviluppate delle strisce pubblicate nel corso della settimana e indirizzate (a quei tempi) a un pubblico decisamente infantile. Esempi notevoli di prime sunday pages sono Yellow Kid di Richard Felton Outcault (1895, considerato da molti il primo fumetto), The Katzenjammer Kids di Rudolph Dirks (1897, noti in Italia per la loro comparsa sulle pagine del Corriere dei Piccoli col titolo di Bibì e Bibò), Little Nemo in Slumberland (1905) di Winsor McCay. Di epoca molto più tarda sono le tavole di Flash Gordon (1934) del grande Alex Raymond e le avventure di Tarzan disegnate da Harold Foster (Hal Foster) negli anni trenta e da Burne Hogarth negli anni quaranta.

Tutt'oggi sopravvive la King Features Syndicate, il principale distributore di strisce sui quotidiani, che propone, come quasi cent'anni or sono, le strips quotidiane di numerosi personaggi: tra questi da ricordare Popeye (in Italia Braccio di Ferro), The Phantom (l'Uomo mascherato), Charlie Brown e Tarzan.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Strisce giornaliere.

In Italia invece si ricordano ad esempio le Sturmtruppen di Bonvi o Lupo Alberto di Silver, che mantiene il formato di striscia nelle pagine dalla sua creazione.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Progetti correlati[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fumetti