Ricardo La Volpe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ricardo La Volpe
Ricardo LaVolpe.JPG
Dati biografici
Nome Ricardo Antonio La Volpe Guarchoni
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1984 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1971-1975 Banfield Banfield 108 (-?)
1975-1979 San Lorenzo San Lorenzo 112 (-?)
1979-1982 Atlante Atlante 110 (-?)
1982-1984 Oaxtepec Oaxtepec 43 (-?)
Nazionale
1975-1978 Argentina Argentina 4 (-?)
Carriera da allenatore
1983-1984 Oaxtepec Oaxtepec
1984-1986 Puebla Puebla
1986-1989 Atlante Atlante
1989 Chivas Chivas
1990-1991 Queretaro Querétaro
1991-1996 Atlante Atlante
1996 America América
1997-2001 Atlas Atlas
2001-2002 Toluca Toluca
2002-2006 Messico Messico
2006 Boca Juniors Boca Juniors
2007 Velez Sarsfield Vélez Sarsfield
2008 Monterrey Monterrey
2009 Atlas Atlas
2010-2011 Costa Rica Costa Rica
2011 Banfield Banfield
2012-2013 Atlante Atlante
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali di calcio
Oro Argentina 1978
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 agosto 2011

Ricardo La Volpe (Buenos Aires, 6 febbraio 1952) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Da giocatore ha fatto parte come secondo portiere della rosa dell'Argentina Campione del mondo ai Mondiali 1978. Ha allenato la nazionale di calcio messicana ai Mondiali 2006, dimettendosi dopo il torneo.

Il 13 agosto 2011 si dimette da ct della Nazionale costaricana e il 29 agosto 2011 viene ingaggiato dal Banfield in sostituzione dell'esonerato Sebastián Méndez.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Banfield: 1973

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Argentina 1978

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Atlante: 1992-1993
Toluca: Apertura 2002

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Messico: 2002

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]