Bruce Arena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruce Arena
BruceArena 20060511.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Squadra L.A. Galaxy L.A. Galaxy
Carriera
Giovanili
1968
1969-1971
1971-1973
Hota Hota
Nassau Community College Nassau Community College
Cornell Big Red Cornell Big Red
Squadre di club1
1976 Tacoma Tides Tacoma Tides  ? (-?)
Nazionale
1973 Stati Uniti Stati Uniti 1 (-2)
Carriera da allenatore
1973 Cornell Big Red Cornell Big Red Assistente
1976 University of Puget Sound University of Puget Sound
1978-1995 Virginia Cavaliers Virginia Cavaliers
1995-1996 Stati Uniti Stati Uniti U-23
1996-1998 D.C. United D.C. United
1998-2006 Stati Uniti Stati Uniti
2006-2007 N.Y. Red Bulls N.Y. Red Bulls
2008- L.A. Galaxy L.A. Galaxy
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bruce Arena (Brooklyn, 21 settembre 1951) è un allenatore di calcio ed ex calciatore statunitense di origini italiane (precisamente calabresi[1]), tecnico dei Los Angeles Galaxy.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Portiere di buon livello, negli anni settanta, durante la carriera universitaria, Arena si divide tra il calcio ed il lacrosse, riuscendo ad ottenere la selezione nelle rappresentative universitarie nazionali nelle due discipline. Nel 1973 disputa anche la sua unica partita in nazionale, nella sconfitta 2-0 contro Israele.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Appesi guanti da portiere e mazza da lacrosse al chiodo a soli ventiquattro anni, nel 1976 Arena diventa allenatore di lacrosse dell'Università di Puget Sound, dello stato di Washington, svolgendo contemporaneamente l'incarico di assistente allenatore della squadra di calcio. Nel 1978 abbandona definitivamente il lacrosse scegliendo il soccer, accordandosi con l'Università della Virginia che gli offre il posto di capo- allenatore. Per 18 anni guida la formazione universitaria, vincendo tre titoli nazionali nel 1989, 1991 e 1994. Nel 1996 viene chiamato nel mondo professionistico dai DC United, squadra della capitale, con cui vince due titoli nazionali nel 1996 e nel 1997. Nello stesso anno gli viene anche affidata la guida della nazionale under 23, con la quale partecipa alle Olimpiadi di Atlanta (1996).

Nel 1998, dopo aver conquistato la Coppa dei Campioni della CONCACAF e la Coppa Inter-Americana, viene chiamato alla guida della squadra nazionale. Sotto la sua guida la nazionale di calcio statunitense centra vittorie di prestigio (Argentina e Germania fra le vittime illustri) e, soprattutto, la qualificazione ai quarti di finale del Mondiale nippo-coreano del 2002. Anche nell'ultimo quadriennio i risultati della nazionale si confermano di livello molto alto, come attestano la qualificazione ai mondiali di Germania (con Arena primo tecnico della storia a partecipare a 2 mondiali con gli Stati Uniti) e il raggiungimento dell'8º posto nel Ranking mondiale per nazionali stilato dalla FIFA. Con 71 vittorie nell'arco della sua gestione, è attualmente il commissario tecnico di maggior successo nella storia della nazionale statunistense.[2] Alla fine del 2006, alla scadenza del contratto, la federazione statunitense decide di non rinnovare la collaborazione con Arena, preferendo assumere Bob Bradley come nuovo coach. Arena viene così assunto dai New York Red Bulls, che allena fino al novembre del 2007, con un bilancio complessivo di 16 vittorie, 16 pareggi e 10 sconfitte.

Il 18 agosto 2008 subentra a Cobi Jones sulla panchina dei Galaxy.[3] Jones era stato l'allenatore ad interim per una settimana dopo le dimissioni di Ruud Gullit.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

D.C. United: 1996, 1997
L.A. Galaxy: 2011, 2012
D.C. United: 1997
L.A. Galaxy: 2010, 2011
D.C. United: 1996

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

D.C. United: 1998
D.C. United: 1998

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti: 2002, 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calcio: USA confermano Arena fino al 2006 - AdnKronos
  2. ^ (EN) Arena esonerato dalla guida della Nazionale statunitense, msnbc.msn.com. URL consultato il 25 giugno 2010.
  3. ^ (EN) Galaxy name Arena head coach, GM, la.galaxy.mlsnet.com. URL consultato il 18 agosto 2008. [collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Bruce Arena in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.