Keylor Navas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa pagina è semiprotetta. Può essere modificata solo da utenti registrati.
Keylor Navas
Uruguay - Costa Rica FIFA World Cup 2014 (24).jpg
Keylor Navas nella gara dei mondiali 2014 contro l'Uruguay
Dati biografici
Nome Keylor Antonio Navas Gamboa
Nazionalità Costa Rica Costa Rica
Altezza 186 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Levante Levante
Carriera
Giovanili
 ?-2005 Saprissa Saprissa
Squadre di club1
2005-2010 Saprissa Saprissa 60 (-?)
2010-2011 Albacete Albacete 36 (-?)
2011- Levante Levante 47 (-?)
Nazionale
2003
2008-
Costa Rica Costa Rica U-17
Costa Rica Costa Rica
3 (-?)
58 (-?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2014

Keylor Antonio Navas Gamboa (Pérez Zeledón, 15 dicembre 1986) è un calciatore costaricano, portiere del Levante e della Nazionale costaricana.

Carriera

Club

Esordisce in patria nel Saprissa, scendendo in campo per la prima volta il 6 novembre 2005 contro il Carmelita[1]. Con il club costaricano vince sei titoli nazionali[2]. Nel luglio 2010 passa all'Albacete[3], giocando da titolare e scendendo in campo 36 volte; tuttavia alla fine della stagione la squadra termina il campionato in ultima posizione. Nell'estate 2011 viene ceduto in prestito al Levante[4], ricoprendo il ruolo di secondo portiere.

Esordisce in campionato il 13 maggio 2012, all'ultima giornata, nella gara vinta per 3-0 contro l'Athletic Bilbao, che ha sancito la prima qualificazione del club in Europa League[5]. Nell'estate 2012 viene riscattato dal club biancorosso, firmando un contratto triennale[6]. Nel 2013, dopo il trasferimento del portiere titolare Gustavo Munúa alla Fiorentina, diventa il portiere titolare della squadra.

Nazionale

Navas gioca con la selezione under-17 costaricana i mondiali 2003. Viene convocato in nazionale maggiore nel 2006 per una tournée in Europa, ma non viene mai impiegato. Nel 2008 esordisce in nazionale, con cui prende parte alla CONCACAF Gold Cup 2009, nella quale la nazionale costaricana arriva fino alle semifinali. Esordisce nel campionato mondiale di calcio 2014 il 14 giugno contro l'Uruguay, nella gara vinta dalla selezione centroamericana per 3-1[7].

Il 29 giugno, nell'ottavo di finale vinto ai rigori contro la Grecia, viene nominato Man of the Match per aver salvato la porta costaricana numerose volte nei tempi regolamentari e supplementari e per aver parato il rigore decisivo a Theofanis Gekas[8]. Nei quarti di finale, persi ai rigori contro i Paesi Bassi, viene nominato per la seconda volta consecutiva Man of the match[9].

Note

  1. ^ (ES) Juego apenas para el gasto, nacion.com. URL consultato il 16 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2007).
  2. ^ (ES) Monarca usó 24 jugadores, nacion.com. URL consultato il 16 luglio 2014.
  3. ^ (ES) NAVAS: "VENGO CON MUCHO COMPROMISO", albacetebalompie.com. URL consultato il 16 luglio 2014.
  4. ^ (ES) Keylor Navas, cedido al Levante, fichajes.es. URL consultato il 16 luglio 2014.
  5. ^ "Ghezzal helps Levante secure European place", espnfc.com. URL consultato il 16 luglio 2014.
  6. ^ (ES) Keylor Navas ficha por el Levante, marca.com. URL consultato il 16 luglio 2014.
  7. ^ (EN) Costa Rican comeback undoes Uruguay, fifa.com. URL consultato il 17 luglio 2014.
  8. ^ (EN) Navas-inspired Ticos win shootout, reach quarters, fifa.com. URL consultato il 20 luglio 2014.
  9. ^ (EN) World Cup: Costa Rica hero hails nation's efforts as Holland end journey, skysports.com. URL consultato il 16 luglio 2014.

Altri progetti

Collegamenti esterni

  • (DEENIT) Keylor Navas in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Keylor Navas in Soccerway.com, Perform Group.
  • (EN) Keylor Navas in National-football-teams.com, National Football Teams.