Guillermo Ochoa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guillermo Ochoa
Macedo Novaes 7222.JPG
Dati biografici
Nome Francisco Guillermo Ochoa Magañas
Nazionalità Messico Messico
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Malaga Málaga
Carriera
Squadre di club1
2004-2011 America América 211 (-267)[1]
2011-2014 Ajaccio Ajaccio 112 (-180)
2014- Malaga Málaga 0 (-0)
Nazionale
2004-2008
2005-
Messico Messico U-23
Messico Messico
6 (-?)
62 (-?)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2007
Oro USA 2009
Oro USA 2011
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Venezuela 2007
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 novembre 2014

Francisco Guillermo Ochoa Magaña (Guadalajara, 13 luglio 1985) è un calciatore messicano, portiere del Málaga e della Nazionale messicana.

È soprannominato Memo.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce a 19 anni, precisamente il 15 febbraio 2004, contro il Club de Fútbol Monterrey, nel Torneo di Clausura.

Nella nuova stagione, sotto la guida del tecnico argentino Oscar Ruggeri, è la riserva di Sebastián Saja. Ruggeri viene esonerato dopo sei giornate dall'inizio della nuova Apertura, e il sostituto Mario Carillo punta su Ochoa. Da quel momento è diventato il portiere titolare del Club América. Con la sua società vince nel 2005 la Primera División messicana e il Campeón de Campeones, nel 2006 la Coppa Campioni Centroamericana e la CONCACAF Champions League ed un'InterLiga nel 2008. Nel 2007 France Football lo include nella lista per il Pallone d'oro 2007.

Il 30 giugno 2011 si trasferisce ai francesi dell'Ajaccio, firmando un contratto triennale.[3] Il 19 maggio 2014, dopo tre anni di permanenza nel club corso, decide di non rinnovare il suo contratto, rimanendo quindi svincolato.[4]

Il 1º agosto 2014 firma un contratto triennale con il Malaga.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Convocato per la prima volta per partecipare come terzo portiere al Mondiale tedesco del 2006, Ochoa deve attendere il 2007 per diventare titolare, mettendosi poi in luce nella Coppa America del 2007.

Convocato per i Mondiali sudafricani del 2010 e quelli brasiliani del 2014, in quest'ultima rassegna iridata si mette in mostra per le grandi prestazioni fornite nelle gare contro il Brasile e contro l'Olanda.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 dicembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Messico América PD 12 -20 - - - CL 5 -4 - - - 17 -24
2004-2005 PD 25+6[6] -37 + -9[6] - - - CS 4 -8 CdC 2 1 37 -55
2005-2006 PD 28+2[6] -32 + -5[6] - - - CCL 4 -2 - - - 34 -39
2006-2007 PD 32+10[6] -27 + -13[6] - - - CS+CL 8+9 -10 + -10 Cmc 3 -6 62 -66
2007-2008 PD 24+2[6] -36 + -4[6] IL 4 -6 CL 9 -12 - - - 39 -58
2008-2009 PD 32 -46 IL 3 -6 - - - - - - 35 -52
2009-2010 PD 26+2[6] -29 + -2[6] IL 4 -4 - - - - - - 32 -35
2010-2011 PD 32+6[6] -40 + -11[6] - - - CL 7 -5 - - - 45 -56
Totale América 211+28 -267 + -44 11 -16 46 -51 5 -7 301 -385
2011-2012 Francia Ajaccio L1 37 -59 CF+CdL 2+0 -3 - - - - - - 39 -62
2012-2013 L1 38 -50 CF+CdL 0+1 -0 - - - - - - 39 -50
2013-2014 L1 37 -71 CF+CdL 1+0 -1 - - - - - - 38 -72
Totale Ajaccio 112 -180 4 -4 - - - - 116 -184
2014-2015 Spagna Malaga PD 0 -0 CR 2 -2 - - - - - - 2 -2
Totale carriera 323+28 -447 + -44 17 -22 46 -51 5 -7 419 -571

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

América: Clausura 2005
América: 2005
América: 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

América: 2006

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2009, 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 239 (-311) se si comprendono i play-off.
  2. ^ (EN) Memo Ochoa, Mexico’s No1, FIFA.com, 21 gennaio 2008. URL consultato il 28 dicembre 2013.
  3. ^ Ufficiale: Ajaccio, arriva Guillermo Ochoa, tuttomercatoweb.com, 30 giugno 2011. URL consultato il 22 agosto 2014.
  4. ^ (FR) Ajaccio, Ochoa quitte le club, goal.com, 19 maggio 2014. URL consultato il 29 giugno 2014.
  5. ^ (EN) Guillermo Ochoa: "It's a dream come true", malagacf.com, 1º agosto 2014. URL consultato il 22 agosto 2014.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]