Rayman 2: The Great Escape

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rayman 2: The Great Escape
Rayman 2.jpg
Una scena della versione PlayStation del gioco
Sviluppo Ubisoft
Pubblicazione Ubisoft
Ideazione Michel Ancel
Data di pubblicazione Nintendo 64:
Flags of Canada and the United States.svg 31 ottobre 1999
Zona PAL 29 ottobre 1999

PC:
Flags of Canada and the United States.svg 31 ottobre 1999
Zona PAL 14 dicembre 2001
Sega Dreamcast:
Giappone 23 marzo 2000
Flags of Canada and the United States.svg 29 febbraio 2000
Zona PAL 2000
Sony PlayStation:
Flags of Canada and the United States.svg 15 settembre 2000
Zona PAL 8 settembre 2000
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 2000
Game Boy Color:
Flags of Canada and the United States.svg giugno 2001
Zona PAL dicembre 2001
iOS:
Flags of Canada and the United States.svg 1º marzo 2010

Genere Piattaforme
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo 64, Microsoft Windows, Sega Dreamcast, PlayStation, Game Boy Color
Distribuzione digitale PlayStation Network, Mac App Store
Supporto Cartuccia
GD-ROM
CD-ROM
Download
Preceduto da Rayman
Seguito da Rayman 3: Hoodlum Havoc

Rayman 2: The Great Escape è un videogioco a piattaforme, secondo titolo della serie di Rayman, pubblicato da Ubisoft nel 1999. È stato distribuito per Nintendo 64, PC, Sega Dreamcast, PlayStation e Game Boy Color. Tra le innumerevoli innovazioni, rappresenta la prima avventura di Rayman in 3D, vantando un comparto grafico e tecnico senza precedenti, mai prima di allora era stato realizzato un videogioco così avanzato. Fu premiato come miglior gioco dell'anno 1999-2000. Il gioco ricevette ottime valutazioni, fu lodato con punteggi massimi ed è stato menzionato nelle riviste dedicate ai "Migliori Giochi Di Tutti I Tempi"[1][2][3]; il sito IGN ha premiato in particolare la versione per Sega Dreamcast considerata sotto ogni aspetto la migliore, superiore anche a quella PC, affermando: "senza dubbio, uno dei più bei giochi platform mai creati".[4]

Trama

Non molto tempo dopo che Polokus, spirito del pianeta di Rayman decise di isolarsi, un esercito di Robot-Pirati provenienti dai confini dello spazio capitanati dal malvagio Ammiraglio Razorbeard conquistano il mondo rendendone presto schiavi tutti gli abitanti, catturandoli e trasferendoli sulla Nave-Prigione conosciuta come Il Bucaniere (The Buccaneer) ed altri ancora rinchiudendoli in sinistre gabbie. Anche Rayman viene catturato, ma con l'aiuto di Globox inviato da Ly la Fata riesce a fuggire, pur rimanendo a lungo separati. Mentre Rayman ricerca Ly la Fata, scopre che il Cuore del Mondo nel caos si è frantumato nei 1000 Lum di energia che lo componevano, in seguito sparsi su tutto il pianeta, indebolendolo. Rayman è l'unico che può recuperare tutti i Lum e le 4 Maschere leggendarie che permettono di richiamare il Grande Polokus nella speranza che possa aiutare Rayman a sconfiggere i Robot-Pirati e liberare il mondo.

Modalità di gioco

Rayman 2 The Great Escape si differenzia fortemente dal suo predecessore grazie alle notevoli innovazioni apportate, proiettandosi soprattutto dal classico stile di gioco Platform in 2D a quello in 3D. Il gioco offre ambientazioni varie, dettagliate e di vaste dimensioni nelle quali progredendo aumenteranno anche difficoltà di orientamento e sfida. Il giocatore può interagire con l'ambiente circostante attraverso le varie abilità del protagonista quali accovacciarsi, nuotare, saltare, arrampicarsi, volare e sferrare numerosi attacchi, anche simultanei.

Versioni

Nintendo 64

La versione per Nintendo 64 è stata la prima versione ad essere pubblicata. Detiene una colonna sonora realizzata con uno stile differente rispetto a tutte le altre versioni, ed è possibile sfruttare l'alta risoluzione grazie alla compatibilità del gioco con l'Expansion Pak. Questa versione permette al giocatore di selezionare i livelli tramite un tunnel spaziale denominato L'Anticamera delle Porte, e presenta 1000 Lum (in seguito 999 Lum a causa di Razorbeard) e 80 Gabbie.

PC

La versione per PC è la seconda versione distribuita complessivamente e risulta simile alla versione per Nintendo 64, tuttavia presenta la stessa colonna sonora delle versioni distribuite successivamente. Anche questa versione permette al giocatore di selezionare i livelli tramite L'Anticamera delle Porte, presenta 1000 Lum (in seguito 999 Lum a causa di Razorbeard) e 80 Gabbie ed è inoltre possibile ottenere anche in questa versione una qualità grafica più definita grazie al supporto di alte risoluzioni. È presente inoltre un minigioco sbloccabile una volta completato il gioco, al termine dei titoli di coda, denominato Menezis, presente come contenuto scaricabile anche nella versione per Sega Dreamcast del gioco.

Sega Dreamcast

La versione per Sega Dreamcast è la terza versione pubblicata complessivamente, ma la seconda versione ad essere rilasciata su console. Grazie al processore a 128 bit della piattaforma, vanta un comparto grafico e tecnico nettamente superiore a quello delle altre versioni, con un cambiamento totale della schermata per il raggiungimento dei vari livelli denominata L'Isola delle Porte e per l'aggiunta di ulteriori dettagli ed innovazioni tra cui 3 minigiochi esclusivi accessibili da un'area inedita (Il Villaggio Globox) e la possibilità di scaricare ulteriori livelli bonus grazie alla compatibilità del gioco con la connessione ad Internet della piattaforma. Anche questa versione presenta 1000 Lum (in seguito 999 Lum a causa di Razorbeard) e 80 Gabbie.

Sony PlayStation

La versione per PlayStation è stata la terza ed ultima versione distribuita su console e la prima ad adoperare doppiaggi in lingua originale. Nonostante ciò, questa versione risulta notevolmente diversa dalle precedenti a causa dell'hardware a 32 bit non potenziabile. Alcuni livelli, aree e contenuti sono stati integrati o rimossi dai programmatori ed il comparto grafico è inferiore a quello di tutte le altre versioni. Sono stati riportati inoltre alcuni lievi cambiamenti anche nelle azioni di Rayman e in alcuni filmati. Questa versione presenta 800 Lum e 40 Gabbie, e la battaglia finale contro Razorbeard è notevolmente diversa. Questa versione, una volta completata al 100%, presenta un livello bonus che rappresenta una porzione del gioco durante la fase di sviluppo, prevista in 2D.

Game Boy Color

La versione per Game Boy Color è stata la prima ed unica versione del gioco pubblicata per console portatili. È stata sviluppata in 2D a causa delle limitazioni hardware della piattaforma, pertanto la grafica è meno avanzata e questa versione presenta un numero di livelli inferiore, inoltre condivide parte della colonna sonora con il predecessore Rayman. Sebbene il rilascio europeo abbia subito una variazione del titolo in Rayman 2 Forever, contrariamente il rilascio statunitense ha mantenuto il titolo invariato in Rayman 2.

iPad, iPod Touch

Distribuito nel 2010 per dispositivi mobili Apple: iPad e iPod touch, questa versione è molto simile alla versione per Sega Dreamcast. Utilizza dei pulsanti digitali quali uno stick analogico e due pulsanti a schermo.

Personaggi di maggior rilievo

  • Rayman
  • Globox
  • Ly (la Fata)
  • Clark
  • I Teensie
  • Sssssssam
  • Carmen (la Balena)
  • Uglette
  • Polokus
  • Guardiano de La Caverna dei Brutti Sogni (Jano)
  • Razorbeard
  • Robot-Pirati
  • Il Generale

Curiosità

  • Nello sviluppo iniziale del gioco, Ubisoft aveva previsto lo sviluppo del gioco in 2D proprio come il predecessore.
  • Una pagina speciale fornisce informazioni riguardo alla filosofia del gioco. Più Lum il giocatore raccoglie, maggiori saranno la sua saggezza e le informazioni rivelate. Questa caratteristica non è presente nelle versioni per PlayStation e PlayStation 2.
  • Nella versione per PlayStation, sono presenti gli Antitoon, nemici apparsi anche nel precedente capitolo.
  • Il Generale che vende il Grolgoth (il Robot d'assalto che funge da Boss finale del gioco) a Razorbeard, in origine doveva essere il nemico principale presente in Rayman 2 The Great Escape, ma nella versione finale è solo una comparsa. Il Generale è poi apparso esclusivamente nella versione per PC di Tonic Trouble, sempre sviluppato da Ubisoft in contemporanea a Rayman 2 TGE.
  • In Giappone il viola rappresenta il colore della morte ed è pertanto considerato tabù. Per questo motivo alcuni personaggi dai colori violacei sono stati ridefiniti nella versione giapponese del gioco: il corpo di Rayman ha acquisito una tinta blu, Sssssssam ha acquisito una tinta verde, e il cappello del guardiano de La Caverna dei Brutti Sogni è stato rappresentato in tinta rossa. Il personaggio che ha subito un cambiamento più radicale è stata Ly la Fata, la cui espressività del volto è stata cambiata ed il corpo ha assunto una tinta bianca e rosa scuro.
  • La colonna sonora del gioco è liberamente ispirata alla discografia iniziale dei Pink Floyd, in particolar modo agli album psichedelici A Saucerful of Secrets, Ummagumma, Atom Heart Mother e Wish You Were Here.

Rifacimenti

Rayman Revolution (Rayman 2 Revolution)

Trattasi del remake realizzato per PlayStation 2 nel 2000, contenente alcuni aggiornamenti, diverse modifiche ed ulteriori livelli bonus (anche multigiocatore). Tra le più rilevanti troviamo la sostituzione della schermata di selezione dei livelli attraverso un mondo più articolato che funge da collante dei vari livelli, rendendo lo svolgimento della trama più fluido ed espansivo, e la presenza di un luogo denominato La Pianura dei Minisauri. Sono inoltre stati sostituiti i Lum Blu (che Rayman può utilizzare per accumulare ossigeno sott'acqua) da bolle d'aria ed alcuni oggetti bidimensionali con modelli tridimensionali, tuttavia la frequenza dei fotogrammi risulta inferiore a quella della versione originale per Sega Dreamcast. Anche questa versione presenta 1000 Lum (in seguito 999 Lum a causa di Razorbeard) e 80 Gabbie.

Rayman DS

Trattasi del remake realizzato per Nintendo DS nel 2005. I cambiamenti effettuati sono di basso rilievo, specialmente in ambito grafico, e questa versione risulta una conversione dell'originale Rayman 2 The Great Escape per Nintendo 64.

Rayman 3D

Trattasi del remake realizzato per Nintendo 3DS nel 2011. Possiede grafica in 3D stereoscopico, con alcuni livelli più articolati simili alla versione per PlayStation 2, il sistema di illuminazione è stato leggermente incrementato, e questa versione risulta una conversione dell'originale Rayman 2 The Great Escape per Sega Dreamcast.

Note

  1. ^ Yahoo!'s Greatest Games Of All Time in Yahoo! Games. URL consultato il 2007-10-24.
  2. ^ Ryan Davis, The Greatest Games Of All Time and also Jeffrey Eissens's favorite game of all time in GameSpot. URL consultato il 2007-10-24.
  3. ^ https://mbasic.facebook.com/notes/good-old-gaming/rayman-2-the-great-escape/505850672856302/?_rdr.
  4. ^ Rayman 2: The Great Escape, IGN, Dreamcast

Altri progetti