Personaggi di Rayman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa lista comprende i personaggi della serie di videogiochi di Rayman.

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Rayman[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rayman (personaggio).

Rayman è il protagonista principale della serie di videogiochi omonima, ed è stato ideato da Michel Ancel per Ubisoft. I suoi attacchi sono basati principalmente dai suoi pugni (anche se in Rayman 2: The Great Escape e Rayman M adopera sfere di energia), e da differenti abilità e poteri. È apparso per la prima volta nel 1995 in Rayman.

Globox[modifica | modifica wikitesto]

Globox è un personaggio dei videogiochi della serie Rayman, comparso per la prima volta in Rayman 2: The Great Escape. È il migliore amico di Rayman. A differenza degli altri personaggi della saga, che vivono o contemplano nella foresta e nelle aree più remote dei pianeta, Globox è l'unico personaggio a possedere una casa di legno in cima ad un piccolo albero, come mostrato in Rayman Revolution, casa nella quale sembrerebbe non abitare quasi mai in quanto è sempre in compagnia di Rayman.

Di età intorno ai 34 anni, ha una famiglia composta da una moglie, Uglette, e 650 figli chiamati semplicemente Baby Globox. Ricopre un ruolo importante in Rayman 2 The Great Escape e in Rayman 3: Hoodlum Havoc. È un personaggio dall'animo gentile, e possiede anch'egli alcuni poteri magici. Appartiene alla stirpe conosciuta come Glutes. In Rayman 2 viene spiegato che Polokus, il Dio creatore del mondo fittizio di Rayman, ha usato il proprio senso dell'umorismo per trarre ispirazione e creare Globox. Prima di conoscere Rayman faceva parte dell'esercito del Mago Rosso. Il potere magico di Globox consiste nella capacità di creare una grande nube, e causare una pioggia di varia entità tramite la danza della pioggia. La pioggia viene adoperata da Globox per spegnere incendi e distruggere macchinari.

In Rayman 3: Hoodlum Havoc, Globox inghiotte erroneamente Andrè, il capo dei Lum neri. Globox può produrre grosse bolle di colore viola, utilizzabili da Rayman per raggiungere luoghi inaccessibili con i mezzi normali. In Rayman 2 The Great Escape, come tutti i personaggi, non ha un doppiaggio in lingua originale, escludendo la versione per Sony PlayStation del gioco. Globox è doppiato in lingua inglese da John Leguizamo e da Dario Oppido in lingua italiana in Rayman 3 Hoodlum Havoc. Compare anche nella versione per Game Boy Advance di Rayman Raving Rabbids assieme ad altri personaggi di Rayman 2.

In Rayman Origins, dove lo si può utilizzare, Polokus rivela che era inizialmente di colore rosso, ma divenne blu dopo che venne attaccato da dei Moskito di quel colore.

Ly[modifica | modifica wikitesto]

Ly la fata è un personaggio della serie di videogiochi di Rayman. Fata dall'aspetto gradevole, con i capelli corti viola e dalla pelle di colore giallo ocra tatuata con strisce viola, discende da una lunga stirpe di fate- volpi a cui ne è a capo, ed è un'importante guida per Rayman. Compare per la prima volta in Rayman 2: The Great Escape, che resta il gioco in cui ricopre il ruolo maggiore nella storia della saga. Ly sembra essere un personaggio mistico e serio, molto energica e potente. Le piace inoltre meditare e conosce a fondo la mitologia di Polokus.

In Rayman Revolution e Rayman DS, Ly, oltre a donare poteri a Rayman, crea dei percorsi segreti attivabili grazie ai Lum, nei quali Rayman può guadagnare vita o potenziare i suoi pugni; ciò la porta a svolgere quindi un ruolo di maggiore importanza rispetto a Rayman 2. Svolge un ruolo simile anche nella versione per Game Boy Advance di Rayman Raving Rabbids.

In Rayman M esiste un cameo per Ly, una statua raffigurante la fata, presente attraversando il livello conosciuto propriamente come Palazzo di Ly. Anche in Rayman 3 Hoodlum Havoc è presente una statua nascosta, stavolta nel livello "La scorciatoia incredibilmente lunga".

Murfy[modifica | modifica wikitesto]

Murfy è un personaggio appartenente alla serie di videogiochi di Rayman, comparso per la prima volta in Rayman 2: The Great Escape e in seguito in Rayman 3: Hoodlum Havoc. Murfy svolge principalmente il compito di guida per Rayman. Murfy è una delle fate al servizio di Ly, precisamente il capitano delle guardie del Cuore del Mondo.

In Rayman 2 The Great Escape, Rayman incontra Murfy per la prima volta. Spiega la situazione al giocatore nel primo livello in cui non vi sono nemici. Ad eccezione del primo livello, Murfy non ha impatto sulla storia del gioco. In Rayman 3 Hoodlum Havoc, Murfy agisce di nuovo come guida per il giocatore, spiegando ogni elemento necessario per lo svolgimento del gioco. Egli legge le informazioni necessarie dal manuale. In seguito Murfy spiega alcune abilità a Rayman proponendogli qualche tutorial. A differenza di ciò che accade in Rayman 2 The Great Escape, Murfy resta per la maggior parte del tempo al fianco di Rayman e Globox. In Rayman: Hoodlums' Revenge, seguito diretto di Rayman 3: Hoodlum Havoc, uscito per Game Boy Advance, Murfy svolge un ruolo quasi identico a quello svolto in Rayman 3. In Rayman Kart, Murfy appare mostrando il numero di giri rimanenti.

Mentre in Rayman 2 The Great Escape, come del resto tutti i personaggi, non ha un doppiatore, se escludiamo la versione per Sony PlayStation del gioco. Murfy viene doppiato in Rayman 3 Hoodlum Havoc da Billy West nella versione in lingua inglese e da Massimo Malucelli nella versione italiana.

In Rayman Legends, invece di agire come guida per il giocatore, è un personaggio che può essere utilizzato in prima persona sulle versioni PlayStation Vita e Wii U, invece sulle versioni Playstation 3, Xbox 360 e PC, Murfy agisce solo con la pressione di un tasto.

Betilla[modifica | modifica wikitesto]

Rayman e Betilla in Rayman Origins

Una Fata che appare per la prima volta in Rayman, dove dona alcuni nuovi poteri al protagonista. Durante lo svolgimento della trama verrà catturata da Mr. Dark ed imprigionata in una sfera di cristallo. Al termine del gioco, quando Mr. Dark viene sconfitto, il salvataggio di Betilla non viene mostrato, tuttavia lo si può intuire da un'immagine presente nei titoli di coda. Il personaggio sarebbe dovuto apparire anche in Rayman 2: The Great Escape, ma venne rimpiazzata da Ly. Betilla compare anche in Rayman Origins insieme alle sue sorelle, e come nel primo capitolo, dona nuovi poteri al giocatore. Nelle istruzioni di gioco viene rivelato che è stata lei a creare Rayman.

Polokus[modifica | modifica wikitesto]

È lo spirito del mondo di Rayman. Appare in Rayman 2: The Great Escape e nei suoi remake, risvegliato da Rayman grazie alle 4 maschere, e dopo aver fatto ciò, aiuterà il protagonista a distruggere i rimanenti robot-pirati rimasti sul pianeta. Di seguito compare in Rayman Origins e Rayman Legends con il nome Sognabolle dove crea nuovi personaggi.

Rivali e antieroi[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Dark[modifica | modifica wikitesto]

Mr. Dark è il nemico principale di Rayman e nei suoi remake. Indossa dei vestiti blu e un cappello, mostrando di avere occhi di colore giallo brillante, ma il suo volto non viene mai mostrato. È uno stregone molto potente, in grado di rubare molti degli Electoons al Great Protoon. È il nemico finale del gioco, raggiungibile solo nell'ultimo livello, il Candy Chateau. Mr. Dark ha intrappolato e fatto intrappolare tutti gli Electoons all'interno di Gabbie sparse nel mondo di Rayman, l'eroe dovrà liberarli, catturare Mr. Dark e salvare il mondo. Mr. Dark cattura inoltre Betilla e la imprigiona all'interno di una sfera di cristallo. Dopo che Rayman lo ha raggiunto, Mr. Dark si trasforma in tre ibridi dei nemici finali del gioco: il primo è una fusione tra Mr. Stone e Mr Skoop, il secondo tra Moskito e Space Mama, l'ultimo tra Moskito, Mr. Sax e Space Mama. Non si conosce ciò che gli avvenne di seguito, in quanto non viene più mostrato nei giochi successivi.

Mr. Dark appare in un cameo presente in Rayman 3: Hoodlum Havoc alla fine del livello speciale "2D Madness", dove appare una sua immagine insieme ad altre del primo gioco della serie, mentre in Rayman Origins, Mr. Dark compare in vari poster in certe ambientazioni dell'ultimo livello ed è sostituito da Ales Mansay.

Razorbeard[modifica | modifica wikitesto]

L'ammiraglio Razorbeard è il nemico principale di Rayman in Rayman 2: The Great Escape e nella versione per Game Boy Advance di Rayman 3: Hoodlum Havoc. In Rayman M e Rayman Kart appare come personaggio selezionabile. È il capo di una forza di pirati-robot che hanno assediato e conquistato il mondo di Rayman. Razorbeard comanda le truppe da una nave gigantesca conosciuta come "Il Bucaniere". Il caos causato ha frantumato il Cuore del Mondo nei 1000 lum gialli che lo componevano (800 nella versione per PlayStation), e che Rayman deve recuperare.

All'inizio di Rayman 2: The Great Escape, Razorbeard è riuscito a conquistare quasi tutto il pianeta, eccetto la zona conosciuta come Foreste della Luce e detiene Rayman prigioniero sulla nave prigione. Rayman riesce però a fuggire con l'aiuto di Globox e si rifugia nella suddetta foresta. Quando Razorbeard scopre che l'eroe è alla ricerca delle 4 maschere di Polokus, e che se dovesse trovarle potrebbe invocare lo spirito del mondo e riuscire a sgominare l'esercito dei robot-pirati, mobilita tutto il suoi esercito per fermarlo. Verso la fine del gioco, Razorbeard acquisisce un gigantesco robot d'assalto chiamato "Grolgoth" per combattere Rayman. I due si affrontano sulla nave prigione in un'epica battaglia e Razorbeard viene sconfitto; sopravvive però alla distruzione del bucaniere fuggendo a bordo di una piccola astronave, facendo in seguito esplodere il Grolgoth tramite un comando a distanza a tempo, e con lui l'intera nave. Rayman riesce a sopravvivere fuggendo in tempo anche lui, e Polokus riesce a distruggere nel frattempo gli ultimi pirati-robot rimasti, ponendo fine alla minaccia. Appare anche nella Rayman: The Animated Series come alleato di Rigatoni, anche se sembra assumere di più il ruolo di lacchè.

Nelle versioni console di Rayman 3: Hoodlum Havoc esiste un cameo di Razorbeard e di alcuni robot-pirati nel livello La Fonderia de Il Quartier Generale degli Hoodlum, situati all'interno del meccanismo dal quale scendono le piattaforme per essere fuse.

André[modifica | modifica wikitesto]

André, appare in Rayman 3: Hoodlum Havoc ed è il capo dei Lum neri conosciuti come Hoodlums. Nel tentativo di giungere al Cuore del Mondo per trasformare l'energia stessa del cuore in Hoodlums, viene accidentalmente inghiottito da Globox, rimanendo comunque vivo dentro di lui. Dopo i vani tentativi di Otto e Romeo di estrarlo, viene finalmente estratto da Art Trytus. Sfuggito a Rayman e ai guaritori, riunisce tutti i Lum neri e si allea con Reflux, lo Knaaren sconfitto in precedenza da Rayman, convincendolo a rubare lo scettro del Leptys, il Dio degli Knaaren, al suo re Gumsi. Dopo essere stato sconfitto da parte di Rayman, viene da quest'ultimo trasformato in un Lum rosso, grazie al potere conferitogli dallo stesso Leptys in precedenza. Al termine del gioco viene mostrato un flashback, il quale spiega che la nascita di Andrè fu causata dalle mani di Rayman che, dopo essersi staccate dal busto e aver vagato liberamente, spaventarono un lum rosso con delle ombre cinesi, e si trasformò nel noto Lum nero. Il personaggio sarebbe poi dovuto apparire in Rayman Raving Rabbids, allora noto come Rayman 4, in cui lui è Rayman decidono di allearsi per fermare l'invasione dei Rabbids, troppi forti perfino per lui; dopo l'annullamento del primo concept però fu tagliato fuori anche lui. In Rayman: Hoodlums' Revenge, Andrè riappare sotto forma di spirito, e assume il controllo mentale di Globox, cercando poi di creare un clone di Reflux da quest'ultimo. Alla fine del gioco il suo spirito viene definitivamente distrutto.

In Rayman 3: Hoodlum Havoc viene doppiato nella versione italiana da Dario Turrini.

Jano[modifica | modifica wikitesto]

È il guardiano della Caverna dei Brutti Sogni presente in Rayman 2: The Great Escape. Rayman si è diretto da lui per ottenere una medicina per Clark, indebolito da qualche sostanza somministratagli durante lo scontro con una ventina di pirati robot. Superando il suo covo, farà da boss di fine livello; dopo averlo sconfitto, mostra a Rayman il suo enorme tesoro, affermando che può prendere tutto il suo oro; a questo punto il giocatore dovrà scegliere se accettare o rifiutare: se accetta, viene mostrato Rayman che riposa su di una piccola isola con la scritta "The End"; se invece rifiuta, Jano si complimenta con lui per non essere caduto nella sua trappola, e dona a Rayman l'Elisir di lunga vita. Nelle versioni per PC, Nintendo 64 e Sega Dreamcast di Rayman 2: The Great Escape, vi è un glitch che lo coinvolge: se il giocatore ritorna nel livello Le Paludi del Risveglio dopo aver attraversato la Caverna dei Brutti Sogni, apparirà una versione miniaturizzata di Jano riflesso nell'acqua all'inizio del livello. Compare anche nella versione Game Boy Advance di Rayman 3: Hoodlum Havoc dove si allea con Razorbeard.

In Rayman Origins, nonostante non appaia, viene rivelato nel manuale di istruzioni che Jano nacque da un incubo del dio Polokus, e invase il mondo di Rayman con le creature dei brutti sogni da lui create; dopo essere stato sconfitto, Jano venne obbligato ad imprigionare le sue stesse creature e diventarne il guardiano, perciò da allora divenne il guardiano della caverna dei brutti sogni.

Il suo nome deriva da quello di un'antica divinità della mitologia romana chiamato Giano.

Rigatoni[modifica | modifica wikitesto]

L'antagonista della serie animata Rayman: The Animated Series, padrone di un circo intergalattico, celebre in molti pianeti, che gestisce con l'ammiraglio Razorbeard, dove costringe i protagonisti (Rayman, Lac Mac, Betina, Cookie e Flips) ad esibirsi in molti numeri contro la loro volontà. Il suo miglior fenomeno da baraccone era Lac Mac, in quanto le sue straordinarie abilità attiravano il pubblico, rendendo Rigatoni ricco ed amato dai bambini, ma ciò nonostante Lac Mac desiderava la libertà. È un tipo molto avido e crudele, forse anche più di Razorbeard, e in quanto teme che i suoi fenomeni da baraccone fuggano dispone di un ampio sistema di telecamere per tenerli sottocchio. Tuttavia, all'arrivo di Rayman, i protagonisti riescono ad evadere e fanno precipitare il tendone volante del circo, che si schianta al suolo; tuttavia, Rigatoni manda un detective a cercarli, l'ispettore Grub.

Il suo aspetto ricorda molto quello di un Hunter, nemici presenti in Rayman e Rayman Origins (la somiglianza si può notare meglio in quest'ultimo gioco).

Il suo nome deriva da quello dell'omonima pasta, il che lo adatta ad essere lo stereotipo del ringmaster Italiano, nonostante sia caratterizzato da un accento di Brooklyn.

Ispettore Grub[modifica | modifica wikitesto]

Uno sfortunato detective della Rayman the Animated Series mandato da Rigatoni per fermare Rayman, Lac Mac, Flips, Betina e Cookie. È un abitante di Aeropolis, e vive in una casa sopra quella trovata dei protagonisti, senza che lui lo sappia. Nell'ultimo episodio, Rayman e i suoi amici lo aiutano di nascosto a fare bella figura per l'appuntamento con la sua ragazza.

Il suo aspetto, insieme a quello degli altri abitanti di Aeropolis, ricorda molto quello di Razoff.

Reflux[modifica | modifica wikitesto]

Reflux, appare in Rayman 3: Hoodlum Havoc, ed è uno Knaaren, più precisamente il guerriero più forte tra quelli della sua razza. Scovato Rayman nei sotterranei, lo sfida ad un duello nell'Arena del Destino, uscendo tuttavia sconfitto. In seguito incontra André che rifacendosi sul suo orgoglio, lo spinge a rubare lo scettro del Leptys per sfidare nuovamente Rayman. Così Reflux, accetta senza esitare e fa quello che André gli chiede. Giunti in cima alla Torre del Leptys, Reflux invoca il potere del leptys come narra la leggenda, ma ciò nonostante sarà battuto da Rayman in un violento scontro.

In Rayman: Hoodlums' Revenge appare un clone di Reflux creato dallo spirito di Andrè dal corpo Globox. Anche nel seguito è il nemico finale del gioco, pur mantenendo la sua essenza originale.

Razoff[modifica | modifica wikitesto]

Questo personaggio lo si incontra solo in Rayman 3: Hoodlum Havoc. Discende da una lunga dinastia di cacciatori, da cui ha ereditato la sua magione (data la sua dimensione, pare che la sua famiglia fosse anche benestante). È il nemico principale al termine del livello La Pozza di Fango. Si autodefinisce il cacciatore più abile ed impavido del mondo, nonostante dimostri più volte una grande codardia. Appare anche in due livelli speciali chiamati "Razoff Circuis" e "Commando" dove lo si può utilizzare. L'aspetto di Razoff ricorda quello di un Teens

Il livello in cui si incontra Razoff porta molte analogie con il racconto La preda più pericolosa di Richard Connell. Entrambi dispongono di un personaggio smarrito che vaga in una grande magione e incontra un esperto cacciatore (nel racconto di Connell, il nome del cacciatore è Zaroff) che deve sconfiggere per uscirne vivo. In un altro riferimento, Razoff usa un fucile che spara frecce anziché proiettili, mentre Zaroff cacciava le sue vittime con un arco.

Begoniax[modifica | modifica wikitesto]

È una strega che appare come nemico iniziale del livello "La Pozza di Fango" presente in Rayman 3: Hoodlum Havoc. È bassa, ha la pelle grigia e rugosa, capelli rossi, scarpe e giubbotto verdi e ha un calderone sulla testa, attacca spesso con una forca acuminata e crea potenti pozioni. Non appare nella versione per Game Boy Advance, ma è presente un livello denominato Palude di Begoniax.

In Rayman: Hoodlums' Revenge Begoniax svolge nuovamente il ruolo di nemico, questa volta di fine livello.

Bad Rayman[modifica | modifica wikitesto]

Bad Rayman, o Dark Rayman, è la versione negativa di Rayman creata dai poteri oscuri dello stregone Mr.Dark. Ha un aspetto identico a quello dell'originale Rayman, ma con i capelli viola, gli occhi gialli e bulbosi, la fascia viola e il resto del corpo blu. Nel primo Rayman e nei suoi remake appare nella seconda parte dell'ultimo livello dove clona tutte le mosse che Rayman esegue, e se Rayman viene sfiorato dalla sua versione negativa, morirà; se invece raggiunge la fine del livello, Bad Rayman verrà sconfitto. Il personaggio sarebbe poi dovuto apparire nel concept originale di Rayman Raving Rabbids, allora noto come Rayman 4, ma dopo l'annullamento del primo progetto fu tagliato fuori anche lui. In Rayman Origins, appare come personaggio sbloccabile se si raccolgono 220 Eleectoon, sicuramente è passato dalla parte di Rayman dopo essere stato riportato in vita da Polokus. È un personaggio giocabile anche in Rayman Legends, e prende il nome Raymesis, anche se farà da nemico in alcuni livelli nello stesso modo del primo Rayman.

Appare anche in Rayman Garden, remake dell'ultimo livello del primo Rayman, come nemico, e insegue Rayman come il primo gioco.

Dark Globox[modifica | modifica wikitesto]

Un personaggio che appare esclusivamente nelle versioni per Xbox e Gamecube di Rayman Arena. È la versione oscura di Globox, anche se non si sa nient'altro riguardo a questo personaggio. La sua pelle è di colore viola, ha un ciuffo di capelli neri spettinati dietro la testa, dentoni gialli sporgenti dalla sua bocca e il tatuaggio di un teschio dietro la schiena. È un tipo molto maleducato, e nulla di ciò che dice è comprensibile. Per planare gira in aria all'interno di un mini tornado, in modo simile a Taz, dei Looney Tunes. Nel gioco è anche presente una skin sbloccabile di colore azzurro che lo rende simile a Globox.

Glombrox[modifica | modifica wikitesto]

È un antieroe presente come personaggio giocabile in Rayman Origins e Rayman Legends. Appartenente alla stessa stirpe di Globox, assomiglia molto a quest'ultimo e possiede le sue stesse abilità, ma ha la pelle di colore viola e rugosa e occhi gialli e bulbosi. Questi tratti malvagi ed oscuri che lo rendono molto simile a Dark Globox e Bad Rayman. Un tempo era un eroe, ma purtroppo fu posseduto dai Darktoons e passò la vita a spaventare la gente, cosa che però non gli riesce bene dato che molti lo scambiano per Globox. In Origins occorrono 246 Electoons per sbloccarlo, mentre in Legends si necessita di 40 mila Lum.

Rabbids[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie di conigli appaiono come nemico in Rayman Raving Rabbids e come alleati in Rayman Raving Rabbids 2 e Rayman Raving Rabbids TV Party. In Rayman Raving Rabbids rinchiudono Rayman all'interno di una cella dopo averlo catturato, mentre in TV Party, nel tentativo di catturarlo nuovamente, entrano involontariamente nel suo televisore e cercheranno di dominare le televisioni coi loro canali. I Rabbids divennero in poco tempo un grande fenomeno globale nel mondo videoludico, tanto da meritarsi una serie di videogiochi tutta loro senza la presenza di Rayman: Rabbids Go Home, Raving Rabbids Travel in Time, Rabbids Inavsion, Rabbids Land, Rabbids 3D, Rabbids: Fuori di Schermo e Rabbids Rumble, oltre a comparire anche in Academy of Champions: Football come personaggi utilizzabili e in Rayman Legends.

Per il loro grado di popolarità, Ubisoft confermò all'E3 2013 di stare progettando una serie televisiva a loro dedicata intitolata Rabbids: Invasion, in onda su Nickelodeon negli Stati Uniti dal 3 giugno 2013, e in Italia dal 9 dicembre dello stesso anno. I Rabbids saranno anche protagonisti di un film, girato a tecnica mista e previsto ad uscire nelle sale nel 2015.

Mr. Rabbid[modifica | modifica wikitesto]

Un Rabbid che appare come personaggio selezionabile in Rayman Kart, ed è uno dei personaggi più forti del gioco, sebbene sia anche il più complicato da sbloccare, infatti per farlo occorrono 470.000 Lum.

Professor Barranco[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio molto temibile, è il generale dei Rabbids, con un occhio rosso e uno blu. È apparso in Rayman Raving Rabbids (con anche una fascia in testa e un occhio nero), Rayman Raving Rabbids 2, Raving Rabbids Travel in Time e in Rabbids: Fuori di Schermo (in quest'ultimo il generale indossa un elmetto con quattro stelle ed è seduto su un trono meccanico volante).

Sergueï[modifica | modifica wikitesto]

Sergueï è un personaggio di Rayman Raving Rabbids. È notevolmente più grande, più peloso e più muscoloso rispetto alla maggior parte degli altri Rabbids; ha un pelo folto e nero, grandi occhi rossi e un copricapo di metallo attorni al suo collo, ma ciò nonostante è ingenuo e adora fare scherzi. È la guardia del Colosseo dei Rabbids, e in ogni occasione accompagna Rayman dentro o fuori dalla sua cella. Nella versione per Game Boy Advance, Sergueï non compare, ma è presente un boss denominato Gian Rabbid che ricorda molto Sergueï. Pur non comparendo in Rayman Raving Rabbids 2, appare sulla copertina Nord-americana in cui si arrampica sulla Tour Eiffel, un riferimento a King Kong che si arrampica sull'Empire State Building (non a caso il primo nome proposto per il personaggio era Kong-Bunny, dato che gli sviluppatori di ispirarono al noto gorilla gigante per la sua creazione).

Pink[modifica | modifica wikitesto]

Pink è un cattivo minore nel videogioco Rayman Raving Rabbids. È un robot sembiante un Rabbids, anche se di aspetto più magro, seduto a sua volta su un robot meccanico quadrupede. È sempre protetto da uno scudo di forza trasparente impenetrabile, e attacca con dei missili. L'unico modo per colpirlo e danneggiarlo è di colpire i suoi missili per rispedirglieli contro. Ricompare poi durante i titoli di coda in cui balla La Bamba e Girls Just Want to Have Fun. Nella versione per Game Boy Advance, Pink non è un robot, bensì un piccolo Rabbids color rosa con una benda nera sull'occhio sinistro. Qui inoltre, non in maniera molto differente a ciò che accade a Clark in Rayman 2: The Great Escape, Pink controlla tramite un telecomando un boss del gioco, noto come Giant Antitoon.

Ales Mansay[modifica | modifica wikitesto]

È il nemico principale nei videogiochi Rayman Origins e Rayman Legends. Si tratta del Mago del gioco originale (personaggio appartenente alla stessa stirpe di Rayman e dava consigli nei livelli), ma ridisegnato come un Teen per adattarlo allo stile ricreato con i seguiti. In Origins, oltre a dare consigli in alcuni livelli (spesso però non molto utili e seguiti da commenti sarcastici su Rayman) appare anche alla fine di ogni livello dove conta i Lum raccolti, mostrando una grande gioia ed entusiasmo ogni volta che gli eroi gliene portano un gran numero. Alla fine si scopre il suo vero scopo: essendo un usurpatore e ammiratore di Mr. Dark, utilizzò tutti i Lum raccolti per costruire tutte le sue macchine e robot. Dopo aver sconfitto i suoi mostri meccanici, Ales Mansay salta a bordo di un dirigibile, e gli eroi lo devono inseguire cavalcando i Moskito. Alla fine il dirigibile si schianta nel nucleo ardente della base, provocando un'enorme esplosione. Gli eroi sopravvivono e cadono dal cielo, per poi atterrare al punto di partenza, dove è cominciato il gioco, mentre il destino di Mansay è sconosciuto. Anni dopo gli eventi di Origins, in Rayman Legends si scopre che Ales Mansay è sopravvissuto e si è suddiviso in cinque parti, e toccherà ancora a Rayman e i suoi amici a fermarlo.

Secondari[modifica | modifica wikitesto]

Clark[modifica | modifica wikitesto]

Clark appare solo in Rayman 2 The Great Escape ed è un amico di lunga data di Rayman. Ha l'aspetto di un colosso robusto e gigante. Clark si incontra due volte nel gioco: la prima volta Rayman deve portargli un elisir della vita per curarlo da un qualcosa di nocivo che gli è stato probabilmente somministrato nello scontro con diversi robot-pirati. La seconda volta invece Rayman deve affrontarlo, in quanto gli è stato applicato un macchinario per il controllo mentale dall'assistente di Razorbeard. Distruggendo il macchinario, Clark ritorna in sé.

Bzzit[modifica | modifica wikitesto]

Bzzit appare in Rayman e Rayman Revolution. In Rayman svolge la funzione di antagonista del gioco e solo una volta sconfitto si propone come alleato. In Rayman Revolution, Bzzit è intrappolato, e dopo averlo salvato aiuterà Rayman a raggiungere il Santuario di Acqua e Ghiaccio grazie ad una imbarcazione di legno. Bzzit non è da confondere con le altre zanzare che appaiono nei giochi Rayman 2 The Great Escape e Rayman Revolution, poiché esse non hanno tutte le articolazioni a differenza dello stesso Bzzit.

Moskito[modifica | modifica wikitesto]

Moskito è una specie di zanzare che compaiono occasionalmente in Rayman, Rayman 2: The Great Escape, Rayman Origins e Rayman Legends. In Rayman ne esistono due categorie, le prime (di colore rosa) appartengono alla medesima specie di Bzzit, le seconde (di colore rosso) appartengono alla specie Moskito, e una di loro svolge la funzione di antagonista. Le categorie di colore rosa riappaiono in Rayman Origins e Legends dove è possibile cavalcarli in certi livelli. In Rayman 3 Hoodlum Havoc appaiono nel livello speciale "2D Madness".

Sssssssam[modifica | modifica wikitesto]

Un amico di vecchia data di Rayman. Lo si incontra solo in Rayman 2: The Great Escape dove aiuterà Rayman ad attraversare la palude, di seguito non lo si vede più per tutto il resto del gioco.

In Rayman 3: Hoodlum Havoc, nella magione di Razoff, si può trovare una statua che pare rappresentare Sssssssam, ciò significa che è stato catturato dal noto personaggio. Appare anche nella versione Game Boy Advance del gioco e per la prima volta è possibile vedergli la coda.

Tarayzan[modifica | modifica wikitesto]

Appartiene alla stirpe di Rayman e appare nel primo capitolo della serie e nei suoi remake, occasione in cui dona un seme magico a Rayman dopo averlo aiutato. In Rayman Raving Rabbids 2, esiste un costume per Rayman che lo rende simile a Tarayzan. Come suggerisce il suo nome, non è altro che un rifacimento a Tarzan.

Joe[modifica | modifica wikitesto]

Appare in Rayman. Donerà a Rayman una lucciola affinché possa illuminare il suo cammino nelle caverne oscure. Appare inoltre in un'immagine presente nei titoli di coda con Rayman e Tarayzan.

Il musicista[modifica | modifica wikitesto]

Appartiene alla stirpe di Rayman, e compare nel primo capitolo della serie e nei suoi remake. Donerà a Rayman il potere i adoperare i capelli come fossero un elicottero; appare in seguito in un'immagine nei titoli di coda con la sua famiglia.

Il Clown[modifica | modifica wikitesto]

Un clown che appare in Rayman come nemico, di seguito compare in Rayman Activity Centre come personaggio utilizzabile

Il Grillo[modifica | modifica wikitesto]

È un grillo che appare in Rayman Activity Centre; non svolge un ruolo importante nel gioco, anche se fa numerose apparizioni fugaci.

Carmen la balena[modifica | modifica wikitesto]

Una balena di colore viola, apparsa in Rayman 2: The Great Escape dove viene intrappolata dai Robot-Pirati di Razorbeard, e occasione in cui Rayman dovrà salvarla; di seguito formerà delle bolle d'aria di grosse dimensioni che permetteranno a Rayman di respirare sott'acqua e ricoprire una lunga distanza sommersa. Durante le fasi di sviluppo iniziale di Rayman M, Carmen doveva apparire in un cameo all'interno di un enorme acquario di un livello. Nel progetto finale, però, non ha fatto alcuna apparizione.

Lac Mac[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei cinque protagonisti della serie televisiva Rayman: the Animated Series. È un umanoide simile ad un coniglio di colore blu con macchie rosa e pancia beige; ha anche due lunghe orecchie a spirale e grossi piedi, che gli permettono di saltare come un canguro. Egli è anche un bravissimo giocoliere, e possiede una forza molti superiore al normale, in grado si piegare barre di ferro, ciò lo ha reso il miglior fenomeno da baraccone di Rigatoni, finché non è evaso insieme a Rayman e il resto del gruppo.

Nel videogioco Rayman 3: Hoodlum Havoc è presente nella terra dei morti lividi, all'interno di un passaggio segreto, una camera con diversi blocchi di ghiaccio che contengono al loro interno delle statue d'oro congelate. Due di queste raffigurano dei Teensie, un'altra raffigura un probabile Lac Mac.

Cookie[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei quattro protagonisti della Rayman: The Animated Series. Ha l'aspetto di una talpa antropomorfa molto grassa, con un ampio muso simile a quello di un cane con sopra degli occhiali, e il pelo marrone. Indossa una bandana blu intorno alla parte superiore della sua testa e una salopette verde e marrone. Oltre ad essere un genio nella meccanica, è molto bravo anche a cucinare e costruire oggetti.

Il suo carattere è simile a quello di Murfy

Betina[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei protagonisti della Rayman the Animated Series. Lei è uno degli schiavi tenuti prigionieri da Rigatoni nel suo circo, finché non evade assieme ai suoi altri compagni. L'aspetto di Betina è sorprendentemente simile a quella di Betilla la Fata in termini di colore dei capelli e vestiti (insieme al loro nome), se non per il fatto che lei è una ragazza alta e magra con un viso largo. Oltre a questo, non sembra esserci alcuna relazione tra lei e Betilla. È anche simile a Ly come corporatura e carattere.

Flips[modifica | modifica wikitesto]

Una piccola Fata, una di cinque protagonisti della Rayman the Animated Series, miglior amica di Betina.

Uglette[modifica | modifica wikitesto]

Nota anche come Globette, appartiene alla stessa stirpe di Globox, nonché moglie del noto personaggio. Somiglia molto al marito, se non per il colore rosa. Compare in Rayman 2: The Great Escape e nei suoi remake nel tentativo di salvare i suoi figli e alcune creature dai robot-pirati. Di seguito appare in Rayman Rush come personaggio giocabile.

Baby Globox[modifica | modifica wikitesto]

Detti anche Littles, sono dei piccoli appartenenti alla stessa stirpe dei Glutes, nonché i 650 figli di Globox e Ugluette. Appaiono in Rayman 2: The Great Escape (e nei suoi remake) assieme ai loro genitori e in Rayman Raving Rabbids. In Rayman 2 sembra che un gran numero di essi sono prigionieri detenuti sul Bucaniere, la nave-prigione dell'amiraglio Razorbeard. Coloro che non sono stati catturati, invece, fanno frequentemente il tifo per Rayman o piangono per la scomparsa di loro padre. Poco prima della sconfitta di Razorbeard, Rayman riesce a liberare tutti i Baby Globox, insieme al resto dei prigionieri. In Rayman Raving Rabbids, i Baby Globox vengono catturati dai Rabbids e tenuti in ostaggio, e Rayman tenterà di salvarli. Alla fine del gioco, Rayman fugge, ma accorgendosi però che i piccoli sono ancora prigionieri dei Rabbids, decide di tornare a soccorerli, ma si metterà nuovamente nei guai incastrandosi nella buca di un Rabbids. Non si sa cosa accadrà ai Baby Globox.

Ed[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista del videogioco Tonic Trouble, Ed origina dallo stesso pianeta di Rayman, ciò nonostante i due non avranno mai occasione di incontrarsi. È doppiato da David Gasman, stessa voce di Rayman.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi