Joystick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo schema di un Joystick:
1) Leva di comando
2) Base
3) Pulsante anteriore
4) Pulsanti aggiuntivi
5) Selettore autofire
6) Regolatore Throttle
7) Levetta
8) Ventose

Il joystick è una periferica che trasforma i movimenti di una leva manovrata dall'utente in una serie di segnali elettrici o elettronici che permettono di controllare un programma, un'apparecchiatura o un attuatore meccanico.

Uso[modifica | modifica sorgente]

L'impiego più diffuso e conosciuto del joystick è su console o computer e permette di muovere un personaggio o un cursore in un gioco e in questo caso il joystick è dotato di uno o più tasti o pulsanti a cui corrispondono azioni diverse, che talvolta il giocatore può personalizzare, ad esempio in un gioco picchiaduro premendo il tasto A si danno pugni; premendo il tasto B si salta, ecc.

È importante dire che si può giocare anche senza joystick, se sono previsti meccanismi alternativi per muovere il personaggio nel gioco o il cursore.

Dispositivi alternativi al joystick sono:

I moderni joystick per uso ludico vengono collegati al computer attraverso le porte USB; in passato venivano collegati per mezzo della "porta game", di solito presente nelle schede audio.

Funzionamento[modifica | modifica sorgente]

L'effetto, conseguente allo spostamento della leva del joystick, è determinato dalla variazione resistiva, effettuata tramite la coppia di potenziometri di cui è costituito, rilevata da circuiti elettronici. Modelli molto sofisticati, operanti anche su tre assi, sono impiegati su velivoli, macchine movimento terra e mezzi militari. In questi campi la tecnologia adottata non si basa sul contatto strisciante in uso nei potenziometri, bensì sull'effetto Hall, e sono impiegati dispositivi elettronici atti a generare un segnale di livello proporzionale al campo magnetico in cui sono immersi; ovvero, l'asta del joystick sposta semplicemente un magnete permanente verso 4 sensori hall posti sui due assi cartesiani. Questa tecnologia offre un sistema virtualmente privo di usura, pertanto di elevatissima affidabilità.

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Se oltre alla direzione è possibile regolare l'intensità della spinta, si parla di joystick analogico.

Una variante del joystick che venne utilizzato solamente in alcuni videogiochi della Data East come Heavy Barrel e Midnight Resistance permetteva, oltre che l'interazione sulle classiche otto direzioni, anche la possibilità di ruotare la leva su sé stessa per controllare l'orientamento del personaggio rispetto alla direzione di spostamento.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi