Premio Sidewise per la storia alternativa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Targa del premio Sidewise assegnata nel 2003 all'autore Murray Davies per il suo romanzo Collaborator

Il Premio Sidewise per la storia alternativa (Sidewise Award for Alternate History) è un premio letterario statunitense creato nel 1995 da Steven H Silver, Evelyn C. Leeper e Robert B. Schmunk come riconoscimento per i migliori racconti e romanzi di storia alternativa.

Il premio, che prende nome dal racconto del 1934 Bivi nel tempo (Sidewise in Time) di Murray Leinster, è stato annunciato la prima volta nell'estate 1996 per premiare opere pubblicate nel 1995.[1]

Viene assegnato annualmente, nell'ambito della Worldcon, in due categorie: forma breve (Short-Form), per le opere al di sotto delle 60.000 parole (racconti, romanzi brevi, poemi) e forma lunga (Long-Form) per le opere al di sopra delle 60.000 parole (singoli romanzi e cicli completi). A discrezione dei giudici, viene anche assegnata una speciale menzione (Special Achievement Award) a una persona o uno scritto per premiare le opere pubblicate prima della creazione del premio; finora sono state assegnate solo tre menzioni speciali.[1]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Sidewise Awards for Alternate History - About the Awards. URL consultato il 29-9-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]