Paulo Silas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silas
Paulo Silas.jpg
Dati biografici
Nome Paulo Silas do Prado Pereira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista offensivo)
Squadra Avai Avaí
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1984-1988 San Paolo San Paolo 57 (17)
1988-1990 Sporting Lisbona Sporting Lisbona 47 (11)
1990 Central Espanol Central Español 2 (3)
1990-1991 Cesena Cesena 26 (3)
1991-1992 Sampdoria Sampdoria 31 (3)
1992-1993 Internacional Internacional 0 (0)
1994-1995 Vasco da Gama Vasco da Gama 6 (0)
1995-1997 San Lorenzo San Lorenzo 91 (24)
1998 San Paolo San Paolo 5 (0)
1999-2000 Kyoto Purple Sanga Kyoto Purple Sanga 56 (11)
2000 Atletico-PR Atlético-PR 22 (0)
2001 Rio Branco-SP Rio Branco-SP  ? (?)
2001 Ituano Ituano  ? (?)
2002 America-MG América-MG 6 (0)
2002 Portuguesa Portuguesa  ? (?)
2003-2004 Inter de Limeira Inter de Limeira  ? (?)
Nazionale
1985
1986-1992
Brasile Brasile U-20
Brasile Brasile
1+ (1)
34 (1)
Carriera da allenatore
2006 Fortaleza Fortaleza
2007-2009 Avai Avaí
2010 Gremio Grêmio
2010 Flamengo Flamengo
2010 Avai Avaí
2011–2012 Al-Arabi Al-Arabi
2012 Al-Gharafa Al-Gharafa
2013 Nautico Náutico
2013 America-MG América-MG
2014- Portuguesa Portuguesa
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Brasile 1989
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Oro URSS 1985
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2008

Paulo Silas do Prado Pereira meglio noto solo come Silas (Campinas, 27 agosto 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista, tecnico dell'Avaì.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Diventa particolarmente famoso in Italia nel 1990 quando viene ingaggiato dal Cesena dopo esser cresciuto nel San Paolo e aver giocato con Sporting Lisbona e Central Español. L'anno successivo è alla Sampdoria, poi il ritorno in patria dove gioca con International e Vasco da Gama. Nel 1995 batte la pista asiatica con una prima esperienza coi giapponesi del Kashima Antlers, cui segue una parentesi argentina con il San Lorenzo. Nel 1999 nuova esperienza in terra nipponica con il Kyoto Sanga, per poi tornare in patria dove conclude la sua carriera cambiando sei squadre nel giro di quattro anni

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la partecipazione al Mondiale Under-20 del 1985 dove ottiene il riconoscimento di miglior giocatore del torneo, Silas gioca con la Seleção 38 volte, andando a segno in una sola occasione e prendendo parte alle spedizioni verde-oro ai Mondiale del 1986 e del 1990.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

In patria ha allenato nel 2006 la formazione del Fortaleza, dal 2007 al 2009 l'Avaì e nel 2010 il Gremio. Dal 2010 diviene allenatore del Flamengo e nel 2011 torna all'Avaì

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1986
San Paolo: 1992
San Lorenzo: Clausura 1995

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1985
1989

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

URSS 1985

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]