Geovani Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Geovani Silva
Geovani.jpg
Geovani con la maglia del Bologna (1990)
Dati biografici
Nome Geovani Faria da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2002
Carriera
Giovanili
1980 Desportiva Desportiva
Squadre di club1
1980-1983 Desportiva Desportiva 9 (0)
1983-1989 Vasco da Gama Vasco da Gama 84 (12)[1]
1989 Tigres UANL Tigres UANL 1 (0)
1989-1990 Bologna Bologna 27 (2)
1990-1992 Karlsruhe Karlsruhe 17 (3)
1992-1993 Vasco da Gama Vasco da Gama 23 (2)[2]
1993-1994 Tigres UANL Tigres UANL 15 (1)
1995-1996 Vasco da Gama Vasco da Gama 10 (0)[3]
1996 XV de Jau XV de Jaú 0 (0)[4]
1997 Desportiva Desportiva 1+ (1)
1998 Linhares EC Linhares EC  ? (0)
1999 Serra Serra 1+ (1)[5]
2000 Desportiva Desportiva 0 (0)[5]
2001 Rio Branco-ES Rio Branco-ES  ? (0)
2001-2002 Tupy-RS Tupy-RS  ? (0)
2002 Vilavelhense Vilavelhense 2+ (3)[6]
Nazionale
1983
1985-1991
Brasile Brasile U-20
Brasile Brasile
5+ (5)
22 (5)[7]
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Seul 1988
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 febbraio 2011

Geovani Faria da Silva, meglio noto come Geovani o Geovani Silva (Vitória, 6 aprile 1964), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Militò a lungo nel Vasco da Gama tra gli anni ottanta e novanta.

Suo figlio Andrei ha giocato nelle giovanili del Vasco da Gama con Rodrigo Dinamite, figlio di Roberto Dinamite, e con Romarinho, figlio di Romario.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Geovani iniziò a giocare a 16 anni nelle giovanili di una squadra dello Stato di Espírito Santo, la Desportiva Capixaba. Nel 1983 venne acquistato dal Vasco da Gama dove giocò in attacco con Romário e Roberto Dinamite.

Nel 1989 venne a giocare in Italia nel Bologna, che lo acquistò per 9 miliardi di lire,[8] dove rimase per una stagione segnando due gol; deluse le aspettative,[8] così nel 1990 si trasferì in Germania nella squadra del Karlsruher SC; nel 1992 ritornò al Vasco da Gama con il quale vinse alcuni campionati statali brasiliani. Nel 1993 provò l'avventura calcistica messicana nella squadra del Tigres. Chiuse la carriera calcistica nel 2002 dopo qualche parentesi in piccole squadre brasiliane.

Dal 2006 soffre di polineuropatia[9].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la nazionale brasiliana ha giocato 23 partite tra il 1983 e il 1991. Ha anche partecipato alle Olimpiadi di Seoul, nel 1988, dove conquistò con la squadra la medaglia d'argento. Qualche anno prima invece nel 1983 vinse con l'under 20 brasiliana il Campionato mondiale di calcio Under-20, segnando il gol vittoria nella finale vinta 1 a 0 contro la nazionale argentina. Nel 1989 vinse la Coppa America, segnando un gol nel torneo.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica sorgente]

Desportiva Capixaba: 1981
Linhares Futebol Clube: 1998
Serra Futebol Clube: 1999
Desportiva Capixaba: 2000
Vasco da Gama: 1987, 1988, 1992, 1993
Vasco da Gama: 1986, 1987, 1992
Vasco da Gama: 1988, 1992, 1993

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

1988
1989
1983

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 206 (27) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Carioca.
  2. ^ 67 (7) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Carioca.
  3. ^ 14 (0) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Carioca.
  4. ^ 1+ (1) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Paulista.
  5. ^ a b 2+ (2) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Capixaba.
  6. ^ Presenze e reti relative al Campionato Capixaba.
  7. ^ 23 (5) se si comprendono anche le amichevoli non ufficiali disputate dalla Nazionale maggiore brasiliana.
  8. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 6 (1989-1990), Panini, 11 giugno 2012, p. 10.
  9. ^ CALCIO-SL calcionapoletano.it, 9 aprile 2010

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]