Nationale Volksarmee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nationale Volksarmee
Armata Popolare Nazionale
Coat of arms of NVA (East Germany).svg
Scudo delle forze armate della DDR
Descrizione generale
Attiva 1956 - 1990
Nazione Flag of East Germany.svg Germania Est
Alleanza Patto di Varsavia
Tipo Forze armate
Reparti dipendenti
Simboli
Bandiera Flag of NVA (East Germany).svg

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia
Guardia d'Onore del NVA a Berlino "Unter den Linden"

La Nationale Volksarmee ("Armata Popolare Nazionale"), abbreviato in NVA, furono le forze armate della Repubblica Democratica Tedesca. L'arma fu fondata il 1º marzo 1956 sulle ceneri della Kasernierte Volkspolizei ("Polizia Popolare Accasermata") (KVP) e comprendeva:

Dati generali sulle Forze armate della DDR[modifica | modifica wikitesto]

Forze terrestri (tra parentesi quelle mobilitabili in caso di guerra):

  • 6 Divisioni (11)
  • 1.719 mezzi corazzati Tipo T55 – T72 (2.798)
  • 2.792 mezzi blindati Tipo SOW40, BMP 1 (4.999)
  • 887 pezzi d'artiglieria (sopra i 100 mm) (1.746)
  • 394 mezzi aerei tipo MiG21, MiG 23, MiG 29, Su 22
  • 64 elicotteri da combattimento di vario tipo

In caso di crisi bellica l'esercito poteva mobilitare altre 5 divisioni sotto la direzione del Comando Generale del Fronte Occidentale consistente in 2 Armate. Un'altra opzione prevedeva che le divisioni del Distretto Militare Nord si aggiungessero alle truppe polacche dell'Armata Costiera.

Divisioni mobilitabili previste e loro assegnazione:

  • 20ª Divisione motorizzata (Distretto Militare Nord)
  • 19ª Divisione motorizzata (2ª Armata corazzata Sovietica della Guardia)
  • 17ª Divisione motorizzata (8ª Armata Sovietica della Guardia)
  • 10ª Divisione motorizzata (Distretto Militare Sud)
  • 6ª Divisione motorizzata (Riserva del Comando Fronte Occidentale)

Forze di terra (Landstreitkräfte)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Landstreitkräfte.

Organizzazione delle forze di terra della NVA:

Truppe subordinate direttamente al Comando delle Forze terrestri

Distretto Militare Nord – V (Neubrandenburg)

  • 1ª Divisione motorizzata (Potsdam)
  • 8ª Divisione motorizzata (Schwerin)
  • 9ª Divisione corazzata “Heinz Hoffmann” (Eggesin)

Distretto Militare Sud – III (Lipsia)

  • 4ª Divisione motorizzata (Potsdam)
  • 11ª Divisione motorizzata (Potsdam)
  • 7ª Divisione corazzata (Dresda)

Capi di stato maggiore delle Forze di terra (a partire dal 1972)[modifica | modifica wikitesto]

Forze aeree (Luftstreitkräfte)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Luftstreitkräfte und Luftverteidigung der Deutschen Demokratischen Republik.

Organizzazione della Forza aerea e della Forza di difesa aerea (Luftstreitkräfte/Luftverteidigung):

Truppe subordinate direttamente al Comando della Forza aerea e della Forza di difesa aerea

  • Stormo Cacciabombardieri 37 (Drewitz)
  • Stormo Cacciabombardieri 77 (Laage)
  • Stormo da ricognizione 87 (Drewitz)
  • Stormo trasporti 44 (Neuhardenberg)
  • Stormo elicotteri da trasporto 34 (Brandenburgo)
  • 1ª Divisione di difesa aerea (Cottbus)
  • 2ª Divisione di difesa aerea (Trollenhagen/Neubrandenburg)
  • Comando aerotrasporto militare e del Comando di fronte (Strausberg)

Capi di stato maggiore della forza aerea[modifica | modifica wikitesto]

Forze navali (Volksmarine)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Volksmarine.

Organizzazione della Marina popolare (situazione del 1985)

  • 1ª Flottiglia (Peenemünde)
  • 4ª Flottiglia (Rostock-Warnemünde)
  • 6ª Flottiglia (Dranske-isola di Rügen)
  • 6ª Brigata costiera di confine (Rostock)[1]

Altri reparti:

  • 18º Stormo elicotteri della marina MHG-18 (Sparow)
  • 28º Stormo aereo della marina (Laage - MFG-28)
  • 18º Battaglione genio pionieri della Marina
  • 18º Commando nuotatori
  • 18º Reggimento MLRS costiero (Schwarzenpfost)
  • 18º Reggimento di difesa costiero (Rostock - Gia 28. Reggimento motorizzato)
  • Deposito rifornimenti della marina, deposito munizioni centrale, compagnia di sicurezza
  • Servizio idrografico nazionale (SHD Seehydrographischen Dienst der DDR)

Capi di stato maggiore della marina[modifica | modifica wikitesto]

Le forze di polizia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Grenztruppen der DDR.

Le forze di polizia della RDT erano fondamentalmente costituite dalle Truppe di frontiera della RDT, che avevano doppia natura di forza armata e forza di polizia, e soprattutto dalla Volkspolizei ossia la Polizia Popolare. Questa fu la forza di polizia nazionale della RDT. I suoi appartenenti venivano spesso soprannominati VoPos.

Il Corpo fu fondato subito dopo la fine del secondo conflitto mondiale. I suoi appartenenti ricevevano un addestramento militare. La Polizia Popolare era come una sorta di secondo esercito, ma svolgeva fondamentalmente compiti di polizia civile.

Ex soldati della Wehrmacht nell'NVA[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente elenco comprende i nomi di generali e ammiragli NVA che si aggiudicarono la Croce Tedesca nella Wehrmacht durante la seconda guerra mondiale con la data di premiazione nonché con grado posseduto al tempo elencato dopo il nome.[2]

  • maggior generale Rudolf Bamler (12 mar 1942 Oberst)
  • maggior generale Bernhard Bechler (28 gen 1943 Major)
  • maggior generale Dr. rer. pol. Otto Korfes (11 gen 1942 Oberst)
  • maggior generale Arno von Lenski (21 gen 1943 Generalmajor)
  • tenente generale Vincenz Müller (26 gen 1942 Oberst i.G.)
  • maggior generale Hans Wulz (25 gen 1943 Generalmajor)

Il seguente elenco comprende i nomi di generali e ammiragli NVA che furono premiati con la Croce di Cavaliere della Croce Tedesca nella Wehrmacht durante la seconda guerra mondiale con la data di premiazione nonché con grado posseduto al tempo elencato dopo il nome.[3]

  • maggior generale Wilhelm Adam (17 dic 1942 Oberst)
  • maggior generale Dr. rer. pol. Otto Korfes (22 gen 1943 Generalmajor)
  • tenente generale Vincenz Müller (7 apr 1944 Generalleutnant)

Utilizzazione del materiale dell'ex NVA dopo il 1991[modifica | modifica wikitesto]

L'emblema delle Forze Armate della RDT - utilizzato per i veicoli dell'esercito

L'NVA fu, in relazione all'equipaggiamento ed addestramento, uno dei più forti eserciti del Patto di Varsavia. Fu dotato di un gran numero di moderni sistemi d'arma, maggiormente di origine sovietica, di cui una parte fu restituita all'Unione Sovietica nel 1990.

I restanti equipaggiamenti e materiali furono molto sostanziosi. Grandi quantità di pezzi di ricambio, forniture mediche, equipaggiamenti per la guerra atomica, biologica e chimica, dispositivi d'addestramento e simulatori, etc. dovevano essere smaltiti.

Una delle prime misure prese dopo la riunificazione fu la rilevazione e la protezione di armi e dispositivi degli ex membri dell' NVA. L'operazione federale Material Depot Service Gesellschaft (MDSG) fu incaricato di prendere in custodia questo materiale e conservarlo. La MDSG utilizzò 1.820 persone che furono principalmente prese dalla Bundeswehr. La MDSG fu privatizzata nel 1994. Parte del materiale di difesa che fu preso venne consegnato gratuitamente ai beneficiari degli nuovi Stati federali o ad altri dipartimenti, a musei, o alle nazioni amiche nel contesto delle forniture d'aiuto al terzo Mondo, o fu distrutto.

L'eredità della DDR contava:

  • 767 aerei (elicotteri, aeromobili ad ala fissa), 24 dei quali furono MiG-29
  • 208 navi
  • 2.761 carri armati
  • 133.900 veicoli a motore
  • 2.199 pezzi d'artiglieria
  • 1.376.650 armi da fuoco
  • 303.690 tonnellate di munizioni
  • 14.335 tonnellate di carburanti e materiali per la pulizia

Insegne delle forze terrestri dell' NVA, Forze Aeree e Truppe di confine[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiali Generali delle forze terrestri dell'NVA, Aeronautica e Truppe di confine
Marschall der DDR
(maresciallo della RDT)
Armeegeneral
(generale d'armata)
Generaloberst
(colonnello generale)
Esercito
Generalleutnant
(tenente generale)
Aeronautica
Generalmajor
(maggior generale)
Truppe di confine
GDR Army OF10 Marschall der DDR.gif
GDR Army OF9 Armeegeneral.gif
GDR Army OF8 Generaloberst.gif
GDR Air Force OF7 Generalleutnant.gif
GDR Border Troops OF6 Generalmajor.gif
Gradi degli ufficiali da campo delle forze terrestri dell' NVA, Aeronautica e Truppe di confine
Oberst
(colonnello)
Oberstleutnant
(tenente colonnello)
Major
(maggiore)
Hauptmann
(capitano)
Oberleutnant
(primo tenente)
Leutnant
(tenente)
Unterleutnant
(sottotenente)
GDR Army OF5 Oberst.gif
GDR Army OF4 Oberstleutnant.gif
GDR Army OF3 Major.gif
GDR Army OF2 Hauptmann.gif
GDR Army OF1 Oberleutnant.gif
GDR Air Force OF1 Leutnant.gif
GDR Army OF1с Unterleutnant.gif
Marescialli delle Forze terrestri dell'NVA Marescialli delle Truppe di confine dell'NVA
Stabsoberfähnrich (Capo Staff alfiere) Stabsfähnrich (Staff alfiere) Oberfähnrich (maggiore alfiere) Fähnrich (alfiere)
GDR Army W4 Stabsoberfähnrich.gif
GDR Army W3 Stabsfähnrich.gif
GDR Army W2 Oberfähnrich.gif
GDR Army W1 Fähnrich.gif
Sottufficiali delle Forze terrestri dell'NVA Sottufficiali delle Truppe di confine
Stabsfeldwebel
(sergente maggiore/sergente maggiore di staff)
Oberfeldwebel
(sergente maggiore)
Feldwebel
(sergente 1 classe/sergente)
Unterfeldwebel
(sottosergente)
Unteroffizier
(sottufficiale)
GDR Army OR8 Stabsfeldwebel.gif
GDR Army OR7 Oberfeldwebel.gif
GDR Army OR6 Feldwebel.gif
GDR Border Troops OR5 Unterfeldwebel.gif
GDR Border Troops OR4 Unteroffizier.gif

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dipendente dalla marina solamente dal punto di vista organizzativo
  2. ^ Generals & Admirals who were awarded the Knight's Cross in the Axis History Factbook
  3. ^ Generals & Admirals who were awarded the German Cross in the Axis History Factbook

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]