Ordine militare della Croce Tedesca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine militare della Croce Tedesca
Deutsches Kreuz
DeutschesKreuzinGold.jpgGermanCrossInSilver.jpg
Medaglia d'oro (a sinistra) e d'argento (a destra) dell'Ordine militare della Croce Tedesca
Flag of the NSDAP (1920–1945).svg
Germania nazista
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status cessato
Istituzione Berlino, 28 settembre 1941
Primo capo Adolf Hitler
Cessazione Berlino, 1945
Ultimo capo Adolf Hitler
Gradi Croce d'oro (I classe)
Croce d'argento (II classe)
Precedenza
Ordine più alto Croce di Ferro di I classe
Ordine più basso Ordine della Croce di Ferro
Ribbon of German Cross in Gold.png

Ribbon of German Cross in Silver.png
Nastri della medaglia (versione oro ed argento)
Medaglia d'oro - versione in stoffa
Medaglia d'oro e diamanti - prototipo realizzato ma mai concesso

L'Ordine militare della Croce Tedesca (in tedesco semplicemente: Deutsches Kreuz) fu un ordine cavalleresco della Germania nazista.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ordine militare della Croce Tedesca in tutte le sue versioni: in alto da sinistra le medaglie argento, oro e oro-diamanti realizzate sotto il nazismo, sotto da sinistra le medaglie argento, oro e oro-diamanti realizzate nel periodo repubblicano

L'Ordine venne fondato da Adolf Hitler il 28 settembre 1941 quale onorificenza intermedia tra la concessione della Croce di Ferro di I classe e la Croce di Cavaliere della Croce di Ferro.

Gradi[modifica | modifica wikitesto]

L'Onorificenza disponeva di due gradi di benemerenza:

  • Croce in oro (I classe): concessa per grande coraggio dimostrato sul campo di battaglia
  • Croce in argento (II classe): concessa per grandi dimostrazioni di capacità di comando senza necessariamente la partecipazione diretta ad uno scontro

Per la fine della guerra venne anche previsto un grado speciale in oro e diamanti ma non venne mai concesso dal momento che la Germania perse. L'idea della creazione di questo grado pervenne già dal 1942 quando la cancelleria dell'Ordine decise di assegnare le prime 20 croci in oro e diamanti con una cerimonia da svolgersi nell'ottobre di quello stesso anno. Le medaglie vennero realizzate ma non vennero mai concesse e come tale vennero conservate nel castello di Kelheim sino al termine della guerra. Attualmente questi gioielli si trovano al museo dell'accedemia militare di West Point negli Stati Uniti.

Insegna[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia consisteva in una stella raggiante in argento del diametro totale di 6,5 centimetri al centro della quale stava un grande tondo smaltato di bianco riportante in nero la svastica nazista. Attorno a questa si trovava un bordo a ghirlanda che poteva essere in oro o in argento a seconda della classe, riportante la data di fondazione dell'Ordine: "1941". La decorazione era molto massiccia e pesante e pertanto dal 1942 venne anche prevista una tipologia dell'insegna realizzata in stoffa da apporre sulle uniformi per rendere il riconoscimento più leggero ma comunque sempre ben visibile.

Il nastro della medaglia era completamente d'oro o d'argento a seconda del grado e bordato orizzontalmente di rosso nella parte superiore ed inferiore.

Nella Repubblica Federale di Germania, nel 1957, fu promulgata una legge (la cosiddetta Ordensgesetz) per regolamentare il diritto ad esibire decorazioni della seconda guerra mondiale. La legge proibiva di portare le decorazioni originali contenenti la svastica, e permetteva di portare riproduzioni senza il simbolo nazista. Nel caso del Deutsches Kreuz in argento, la riproduzione contiene una croce di Malta con spade, mentre nella croce in oro è raffigurata una croce di ferro. Ciò ha dato adito a polemiche, in quanto può dare l'erronea impressione che la croce in oro sia una particolare versione della Croce di Ferro, come per esempio la Blücherstern.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Scapini, Decorazioni distintivi e attestati di conferimento del Terzo Reich, Albertelli, 2012, ISBN 9-788887-372991
  • For Führer And Fatherland: Military Awards of the Third Reich by LTC John R. Angolia. 1976 R. James Bender Publishing. ISBN 0-912138-14-9
  • "The German Cross in Gold and Silver" by Dietrich Maerz, B&D Publishing LLC, Richmond, MI, 2009, ISBN 978-0-9797969-2-0

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

nazismo Portale Nazismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nazismo