Lockheed EC-130H Compass Call

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Lockheed C-130 Hercules.

Lockheed EC-130H Compass Call
EC-130H in volo nei cieli dell'Arizona
EC-130H in volo nei cieli dell'Arizona
Descrizione
Tipo guerra elettronica
Equipaggio 13 (2 aviatori, 1 navigatore, 1 ingegnere di volo, 2 specialisti addetti alle contromisure elettroniche, 1 supervisore della missione, 4 crittografi, 1 meccanico e 1 addetto alle comunicazioni)
Costruttore Lockheed Corporation (aereo)
BAE Systems (apparecchiature per le missioni)
Data entrata in servizio 1983
Utilizzatore principale Stati Uniti USAF
Esemplari 14[1]
Costo unitario 65 000 000 $
Sviluppato dal Lockheed C-130 Hercules
Dimensioni e pesi
Lunghezza 29,3 m
Apertura alare 39,7 m
Altezza 11,4 m
Peso max al decollo 69 750 kg
Capacità combustibile 28 182 kg
Propulsione
Motore 4 turboelica Allison T56-A-15
Potenza 3 423 kW (4 591 shp) ciascuno
Prestazioni
Velocità max 482 km/h (261 kt)
Autonomia 3 694 km
Tangenza 7,6 km
il suo armamento è costituito da contromisure elettroniche

i dati sono estratti da National Museum of the USAF[2]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Lockheed EC-130H Compass Call è una versione modificata del Lockheed C-130 Hercules volta ad ostacolare le comunicazioni nemiche con particolari contromisure elettroniche.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Gli EC-130H fanno parte dei Block (serie) 20/30/35 dei C-130. La conversione di tutta la flotta all'ultima serie, la 35, con una nuova sistemazione degli spazi interni e nuovi software operativi, è prevista per il 2011[2].

Impiego[modifica | modifica sorgente]

Il Compass Call ha preso parte con successo a numerose operazioni militari condotte dall'USAF, come la guerra del Kosovo, l'invasione di Panama, la guerra del Golfo e la guerra in Afghanistan.

Attualmente tutti i Compass Call sono parte del 55th Electronic Combat Group di stanza alla Davis-Monthan Air Force Base in Arizona[2].

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ aggiornato all'aprile 2008
  2. ^ a b c EC-130H Compass Call in National Museum of the USAF.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]