Navigatore (aeronautica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma ad aquila per navigatori dell'Aeronautica Militare

Nell'Aeronautica Militare Italiana l'ufficiale che si occupa dei sistemi d'arma e di puntamento viene chiamato navigatore .

Opera su jet biposto Panavia Tornado,dove occupa la posizione posteriore. Per diventare navigatori si viene ammessi in Accademia Aeronautica nel ruolo naviganti [1],solo in seguito il ruolo viene differenziato da quello di pilota. I requisiti fisici sono quindi estremamente selettivi. Solo a seguito di cospicui sforzi di alcuni esponenti della categoria il percorso di carriera è, solo da pochi anni, quasi equivalente a quello dei piloti e il navigatore può raggiungere incarichi fra i più alti, fino a poco tempo fa riservati ai piloti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (Dal sito dell'Accademia Aeronautica)
Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione