I due toreri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I due toreri
Titolo originale I due toreri
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1965
Durata 115 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Giorgio Simonelli
Soggetto Marcello Ciorciolini, Roberto Gianviti, Dino Verde
Sceneggiatura Marcello Ciorciolini, Roberto Gianviti, Dino Verde
Produttore Leo Cevenini, Vittorio Martino
Fotografia Luciano Trasatti
Montaggio Franco Fraticelli
Musiche Gianni Ferrio
Scenografia Ivo Battelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I due toreri è un film del 1965 diretto da Giorgio Simonelli.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Pietrasecca, paese immaginario della Sicilia. Due cugini, Franco e Ciccio Scontentezza, rivali da sempre a causa di dissapori personali, vengono incaricati dietro un lauto compenso di offrire il proprio terreno e la loro disponibilità per la coltivazione di alcune misteriose piante.

L'imprenditore che commissiona l'incarico, un certo Pierre, è un losco trafficante di stupefacenti; approfittando dell'ingenuità e dell'ignoranza dei due, intende servirsi di loro per ottenere piantine di Marijuana per il suo traffico illecito. Inoltre, Pierre intima ai due cugini di avvertirlo, tramite telegramma, quando le suddette piante saranno in fiore.

I due cugini, inesperti e credendo nella buona fede, eseguono l'incarico e vedendole crescere, i due (come i restanti abitanti del paese) credono si tratti di un tipo di verdura da insalata, simile alla rucola.

Franco & Ciccio, attratti dalla possibilità di un guadagno imminente della vendita, si derubano reciprocamente delle piante nottetempo, fino a sradicarle tutte. L'equivoco e l'improvvisa popolarità della pianta è data dal precedente furto di alcune piante da parte di un conoscente dei due e degli effetti allucinogeni che hanno, come conseguenza, aumentato inconsapevolmente il desiderio sessuale dell'uomo, fino a fargli perdere la lucidità.

Nel giro di breve tempo, la voce finsce per spandersi a tutta la popolazione fino ad attirare l'attenzione del locale maresciallo dei carabinieri e di un investigatore della sezione narcotici, tale Joe Ragusa. Il maresciallo spiega all'investigatore che i due cugini sono degli ingenui, infatti a causa della similitudine del nome "Maria Giovanna" con il nome della pianta allucinogena, Franco e Ciccio si convincono che ci sia stato un malinteso con una donna che abbia quel nome.

Joe Ragusa, dopo aver convocato i due coltivatori e non riuscendo a ottenere nulla dall'interrogatorio decide di lasciarli a piede libero per poterli pedinare fino a che non lo portino dritto dal trafficante di droga.

Franco & Ciccio non avendo più la merce richiesta, si recano a Roma in cerca di Pierre e per non presentarsi a mani vuote, comprano della verdura mista ai mercati ortofrutticoli generali. Pierre adirato per la presenza dei due cugini nella capitale, decide comunque di pagarli; ma quando viene a conoscenza dell'identità del contenuto, si sente preso in giro e comincia a dare loro la caccia per vendicarsi della beffa.

Franco & Ciccio, incapaci di rendersi conto dell'eccesivo risentimento nei loro confronti, fuggono e finiscono per un equivoco in Spagna, braccati ancora da Pierre e da suoi uomini.

Un altro equivoco provoca altri guai ai due cugini siciliani: a causa di un fotomontaggio eseguito per una foto ricordo, i due vengono scambiati per dei toreri professionisti e come tali, costretti a partecipare a una corrida.

Grazie alla fortuna che li ha sempre accompagnati, Franco & Ciccio riescono a liberarsi da un toro infuriato e a far arrestare Pierre da Joe Ragusa, che ne aveva sempre spiato le mosse nell'ombra.

Una volta tornati a Pietrasecca, la rivalità tra Franco & Ciccio si riaccende; ad un tratto però entrambi vengono attirati da una ragazza che chiede di presentarsi.

La giovane si chiama Maria Giovanna e sentitone il nome, i due cugini fuggono spaventati, perché convinti che sia stata lei la portatrice di tutti i loro guai.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema