Giorgio Simonelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio Candido Simonelli (Roma, 23 novembre 1901Roma, 3 ottobre 1966) è stato un regista e sceneggiatore italiano, noto anche per essere stato uno dei fautori del successo di Franco & Ciccio, che ha diretto in una dozzina di film nella prima metà degli anni sessanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la sua carriera come critico cinematografico sui settimanali Gente nostra e Avvenimento. Iniziò a lavorare nel mondo della celluloide negli ultimi anni del cinema muto come aiuto regista di Nicola Fausto Neroni in Maratona (1928), fu sceneggiatore e montatore, a fianco di Gennaro Righelli, nel primo film sonoro italiano, La canzone dell'amore (1930). Esordì successivamente come regista nel 1934 al fianco di Robert Land in Melodramma. Nella sua carriera ha diretto oltre sessanta film, specializzandosi in commedie e film comici. Ha anche prodotto A sud niente di nuovo, film del 1957. Nella sua carriera ha usato molti pseudonimi, tra cui Johnny Seemonel e Carlo de Lellis.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario dei registi, di Pino Farinotti, SugarCo Milano 1993
  • Dizionario Bolaffi del Cinema Italiano: i Registi, Torino 1979
  • Paolo Mereghetti, Accadde al commissariato, Il grande cinema di Alberto Sordi, n. 33, edizione per il Corriere della Sera, 2008, ISSN: 1827-97080

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 12513907 LCCN: no2009054052