Episodi di Glee (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Glee (serie televisiva).

La quinta stagione della serie televisiva Glee è stata trasmessa negli Stati Uniti per la prima volta dall'emittente Fox dal 26 settembre 2013[1] al 13 maggio 2014.

In Italia, la stagione è andata in onda in prima visione sul canale satellitare Sky Uno sottotitolata a 24 ore di distanza dagli Stati Uniti e doppiata due settimane dopo, dall'8 ottobre 2013[2] al 27 maggio 2014. In chiaro è trasmessa su Italia 1 dal 21 giugno 2014, ogni sabato mattina con un doppio episodio.

Melissa Benoist, Alex Newell, Jacob Artist, Blake Jenner e Becca Tobin, che interpretano rispettivamente Marley Rose, Wade Adams, Jake Puckerman, Ryder Lynn e Kitty Wilde (introdotti nella precedente stagione come guest star) sono promossi a regular da questa stagione. Amber Riley, Mark Salling, Harry Shum Jr. e Heather Morris (che nel settembre 2013 ha dato alla luce il suo primo figlio) che interpretano rispettivamente Mercedes Jones, Noah Puckerman, Mike Chang e Brittany Pierce, da questa stagione, passano da regular a guest star. I quattro personaggi, insieme a Quinn Fabray (interpretetata da Dianna Agron) tornano nel dodicesimo e tredicesimo episodio per celebrare il traguardo dei 100 episodi. Ad aprile è stata annunciata la partecipazione di Heather Morris per un ulteriore episodio, quello del finale di stagione. Gli episodi 12 e 13 vedono anche il ritorno di due guest star, Kristin Chenoweth e Gwyneth Paltrow che riprenderanno i rispettivi ruoli di April Rhodes e Holly Holliday. L'episodio 19 è stato scritto da Chris Colfer. A fine marzo 2014 viene ufficializzato che la quinta stagione è stata ridotta da 22 a 20 episodi.

Cory Monteith, deceduto nell'estate 2013, interprete di Finn Hudson lascia ufficialmente la serie in questa stagione. L'episodio "Addio, Finn" è un tributo all'attore scomparso e segna anche la morte del personaggio da lui interpretato.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Love, Love, Love Love, love, love 26 settembre 2013 8 ottobre 2013
2 Tina in the Sky with Diamonds La rivincita di Tina 3 ottobre 2013 15 ottobre 2013
3 The Quarterback Addio, Finn 10 ottobre 2013 22 ottobre 2013
4 A Katy or a Gaga Katy contro Gaga 7 novembre 2013 19 novembre 2013
5 The End of Twerk La fine del Twerk 14 novembre 2013 26 novembre 2013
6 Movin' Out Progetti 21 novembre 2013 3 dicembre 2013
7 Puppet Master Il burattinaio 28 novembre 2013 10 dicembre 2013
8 Previously Unaired Christmas Intanto, lo scorso Natale... 5 dicembre 2013 17 dicembre 2013
9 Frenemies Amici-Nemici 25 febbraio 2014 11 marzo 2014
10 Trio Trio 4 marzo 2014 18 marzo 2014
11 City of Angels La Città degli Angeli 11 marzo 2014 25 marzo 2014
12 100 Una settimana d'addio 18 marzo 2014 1º aprile 2014
13 New Directions Addio, glee club! 25 marzo 2014 8 aprile 2014
14 New New York Nuova vita a New York 1º aprile 2014 15 aprile 2014
15 Bash Il coraggio di rischiare 8 aprile 2014 22 aprile 2014
16 Tested Il test 15 aprile 2014 29 aprile 2014
17 Opening Night La sera della prima 22 aprile 2014 6 maggio 2014
18 The Back-Up Plan Alternative 29 aprile 2014 13 maggio 2014
19 Old Dog, New Tricks Beneficenza 6 maggio 2014 20 maggio 2014
20 The Untitled Rachel Berry Project Il progetto di Rachel 13 maggio 2014 27 maggio 2014

Love, love, love[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rachel attraversa New York per raggiungere Broadway, dove in un teatro due operai stanno attaccando il poster di Funny Girl. Dopo l'audizione, Rachel rimane a origliare e sente che i due attori pensano che lei sia troppo giovane per un ruolo così importante. Così Rachel esce dal teatro cantando Yesterday e si calma vedendo le foto del Glee Club del 2009 sul cellulare.

A Lima, Ohio, l'anno scolastico continua e volge al termine. Il professor Schuester assegna ai suoi ragazzi un incarico lungo due settimane: i Beatles. Will pensa che per padroneggiare il loro carismatico talento c'è bisogno di più tempo e le Nuove Direzioni dovranno servirsi di questa esperienza per formare una nuova dinastia delle N.D. e vincere due campionati nazionali consecutivamente. Sono tutti emozionati dal nuovo compito, tranne Kitty, perché "Chi conosce ormai una band degli anni 40?" ma Blaine le risponde che quasi tutto il mondo sa chi sono. Alla fine delle lezioni, Kitty si siede sulle gambe di Artie, che la porta per i corridoi e le chiede di andare a cena al Bel Grissino, ma lei rifiuta preferendo le giostre. Più avanti nel corso della puntata la ragazza chiederà ad Artie di tenere nascosta la loro relazione. Nel frattempo, Blaine riunisce le N.D. con i loro rivali storici gli Usignoli e i Vocal Adrenaline per preparare una spettacolare proposta di matrimonio per Kurt. Rachel e Santana si esibiscono insieme in una tavola calda dove lavorano per dimostrare al regista di Funny Girl che è una vera star, poi scappano per rispondere all'invito di Blaine. Dopo una scenata da parte di Tina, Kitty decide di uscire pubblicamente con Artie essendo davvero innamorata di lui. Sam, Jake, Ryder e Blaine, preoccupati per il progressivo peggioramento della condizione emotiva di Tina, cantano per lei e le propongono di scegliere uno di loro come accompagnatore per il ballo. La ragazza sceglierà Sam dicendo che è quello meno gay e meno asiatico e che sta cercando di cambiare i suoi standard. Nel finale Blaine chiede a Kurt di sposarlo e quest'ultimo accetta commosso.

La rivincita di Tina[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

In questa seconda parte del tributo ai Beatles, il ballo di fine anno è dietro l'angolo e Tina è più eccitata che mai all'idea di poter ricevere il titolo di reginetta del ballo, il che la spinge a diventare un po' maniaca. La cheerleader Bree è pronta a rovinarle la vita umiliandola pubblicamente, tirando in causa prima Kitty, ma invano, ed infine riuscendo nell'intento con la collaborazione di Dottie. Mentre una nuova infermiera di nome Penny si presenta a scuola e Sam si innamora di lei, anche a New York sboccia l'amore tra Santana e Dani.

Addio, Finn[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sei vecchi membri delle Nuove Direzioni (Rachel, Kurt, Puck, Santana, Mercedes e Mike) tornano a Lima per la scomparsa di Finn (Cory Monteith). Per onorare il ricordo dell'amico scomparso, Puck decide, con l'appoggio della coach Beiste, di entrare nell'aviazione americana. Nell'aula canto viene appesa una fotografia di Finn recante la frase "The show must go... all over the place... or something" ("Lo spettacolo deve continuare... ovunque... o qualcosa del genere"). Durante tutto l'episodio, non vi è alcun accenno alle cause della morte di Finn, cosa rimarcata anche dal fatto che Kurt dice di non voler ricordare come suo fratello sia morto ma come ha vissuto. Rachel è molto depressa del fatto che il suo fidanzato sia morto e confessa a Will nella sala canto che lei parla ancora con Finn e ha paura che i ricordi di lui alla fine si sbiadiranno. L'episodio termina con un liberatorio pianto di Will, abbracciato da Emma.

Katy contro Gaga[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il professore Schuester chiede ai ragazzi del Glee chi si sente più Katy o Gaga, una volta chiesto, dice: "chi è una Katy farà una canzone della nostra germanotta e chi si sente Gaga dovrà cantare una canzone della nostra Katy". Intanto Kurt decide di formare una band. All'audizione (per la band di Kurt, Santana e Dani) si presenta anche un ragazzo vestito in modo molto particolare, chiamato Starchild (Adam Lambert) che colpisce molto Santana e Dani, ma Kurt gli dice che non è sicuro di volerlo nella band a causa del suo stile troppo eccessivo. Intanto alle performance di Katy e Lady Gaga dei ragazzi del Glee, Marley non si sente convinta di voler interpretare Lady Gaga perciò durante la performance si veste da Katy Perry; dato tutto ciò il prof. Shuester la sospende per una settimana. Jake invita Marley a casa sua per stare un po' da soli, ma Marley non vuole andare fino in fondo con Jake perché non si sente ancora pronta, quindi Jake (preso dai nervi) fa sesso con Bree, il capitano delle Cheerios.

Intanto a NY Rachel cerca di far ragionare Kurt, che si decide quindi di cercare Starchild ed ammetterlo nella band. Lo trova un giorno al locale dove lavora, vestito in modo casual e senza trucco, quindi Kurt gli dice che lo vuole nella band. Quindi si riuniscono tutti a casa di Rachel, Kurt e Santana per trovare un nome senza risultati, finché non arriva Rachel che propone un nome che tutti gradiscono. Alla fine anche lei si unisce alla band, visto che inizialmente aveva rifiutato dichiarandosi troppo presa da Funny Girl ed ancora in lutto per Finn.

Intanto Sue torna ad intralciare il Glee club, sospendendo i ragazzi per l'abbigliamento delle esibizioni della settimana, ma i ragazzi cominciano a cantare Roar di Katy Perry, in contemporanea con la nuova band di NY, mentre si stanno esibendo Marley entra nell'auditorium salutando Jake con la mano e accanto c'è Bree. Jake appena vede le due ragazze sembra pentito di quello che ha fatto.

La fine del Twerk[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il compito della settimana per i ragazzi del glee sarà "Twerk". La prof.ssa Sylvester vieta il Twerk, ritenendolo eccessivamente provocatorio soprattutto da insegnare a ragazzi minorenni. Inizialmente, di fronte al Consiglio di Istituto, Will cerca di spiegare che nella storia della musica e nelle arti performative ogni danza è stata ritenuta scandalosa nel corso del tempo, ma solo così l'arte si è evoluta. Nonostante tutto, riceverà pareri non faorevoli, così il Glee Club non riesce a completare il lavoro settimanale. Intanto Bree dice a Marley che Jake l'ha tradita con lei, rivelandole dei particolari del corpo di Jake di cui la ragazza non era a conoscenza. Marley all'inizio non crede alle sue parole, ma poi avrà conferma da Jake stesso, che tenta di dire qualcosa senza scopo. Lei corre arrabbiata in auditorium dove canta Wrecking Ball, sfogando tutta la sua rabbia piangendo. Intanto Rachel a New York ha in mente di fare gesti folli: inizialmente pensa di tagliarsi i capelli, lasciandosi ispirare dal personaggio che dovrà interpretare, così si presenta alle prove con un taglio corto che lascia tutti senza parole, e canta con Paolo "You are a woman, I am man". Quando rientra a casa spiega a Kurt che si tratta solo di azioni che le servono per affrontare il lutto e per cambiare un po' e uscire dalla sua monotonia, così lo coinvolge in alcune azioni "trasgressive". Vanno insieme da un tatuatore: Kurt, dopo il primo errore, sistema il tatuaggio sulla schiena trasformandoloda "its get better" a "It's got Bette Midler", e si fa anche un piercing alla lingua; Rachel, pur ammettendo di non aver avuto il coraggio di fare un tatuaggio, in realtà mostrerà a fine episodio la scritta "Finn" sul fianco sinistro. Alla conclusione dell'episodio tutto il Glee club canta la canzone "On Our Way", che anche se fuori dal compito settimanale, serve a sottolineare l'unicità di ogni singolo elemento, non per andare contro ciò che si è, ma per affidarsi sui punti di forza di ognuno

Progetti[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

È tempo di fare scelte per i diplomandi del McKinley, e quindi anche per alcuni componenti del Glee. La preside Sylvester allestisce una specie di "fiera del lavoro" nei corridoi della scuola, escludendo però lo stand delle arti. Il professor Schuester quindi prende la palla al balzo ed introduce il tema della settimana, ovvero Billy Joel, artista che è arrivato al successo partendo dal basso e lottando contro le possibilità di non farcela. Blaine e Sam decidono di andare a New York per tentare di inseguire i propri sogni, ma, una volta arrivati nella Grande Mela, si scontrano con la realtà e decidono di assecondare le loro vere aspirazioni. Sam racconta a Rachel del suo sogno di voler fare il modello, e la ragazza lo aiuta a realizare un book fotografico per le agenzie. Blaine invece inizia a ripensare alla sua idea di iscriversi alla NYADA e confessa a Kurt di voler fare il medico. Il suo ragazzo capisce però che quello che lo frena è la paura e dichiara di essere pronto a sostenere Blaine, qualunque cosa lui voglia fare. A Lima, Marley sta ancora evitando le scuse di Jake, ed il ragazzo, dopo uno scontro verbale con Ryder, si sfoga cantando My Life. Ryder chiede a Marley di uscire e la rassicura promettendole che lui non la tratterà mai male. Dopo l'esibizione di Ryder con An Innocent Man, la ragazza decide di accettare la sua proposta. Nel frattempo Artie cerca di convincere Becky ad affrontare le sue paure e ad iscriversi all'università, ma è ostacolato da Sue, che crede che il college non sia un posto sicuro per la sua segretaria. Artie e Becky vanno insieme a visitare il corso per studenti down dell'Università di Cincinnati, e la ragazza decide che si iscriverà lì.

Il burattinaio[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

A Lima, Blaine propone nuove idee per le Nazionali, ma nessuno lo ascolta quindi decide di non sprecare fiato e evitare proprio di parlare. Dopo una litigata a telefono con Kurt che lo ha chiamato "Burattinaio", Blaine si siede arrabbiato su una sedia vicino a una fuga di gas. Da qui comincia a immaginarsi tutte le persone in forma di pupazzi molto più gentili della vita reale. Sue cerca di diventare più femminile per un uomo, con l'aiuto di Unique. A New York, Kurt prenota al Callbacks il debutto per la sua band, ma il giorno del concerto c'è solo una persona.

Intanto, lo scorso Natale...[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'episodio è ambientato un anno prima. È il giorno di Natale e Santana, dopo la rottura con Brittany, decide di passarlo a New York con Kurt e Rachel. Quest'ultima trova un lavoro a tutti e tre come "aiutanti di Babbo Natale" in un centro commerciale. Intanto a Lima viene deciso di fare un presepe vivente così vengono svolti dei provini per il ruolo di Maria. Vince Marley che dopo varie discussioni cede il ruolo a Kitty. Intanto a New York Rachel, Kurt e Santana devono fare i conti con un Babbo Natale ubriaco e con una folla di bambini. Dopo aver scoperto che il "Babbo Natale" sta male decidono di far travestire Santana da sua moglie così che ne possa fare le veci, ma dice cose sbagliate ai bimbi e i genitori si arrabbiano. Incontrano un ragazzo vestito in modo, sexy, natalizio e, dicendo loro che sa come risolvere la situazione, si mettono d'accordo e lo invitano a cena. Lui li fa ubriacare e una volta addormentati li deruba di tutto ciò che hanno. La puntata finisce con il glee club (vestiti da presepe vivente) che canta una canzone di Natale fuori dalla scuola.

Amici-Nemici[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tina e Artie scoprono di essere in parità per ricoprire il ruolo di Valedictorian, lo studente che tiene il discorso di commiato alla cerimonia di consegna dei diplomi, e cominciano una competizione che potrebbe mettere a repentaglio la loro amicizia. Anche il rapporto tra Santana e Rachel è a rischio dopo che Santana ha fatto un provino per interpretare la sostituta di Rachel nel ruolo della protagonista di Funny Girl.

Trio[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tina è triste perché le rimangono ancora pochi giorni da condividere con i suoi amici prima della fine del liceo, perciò Blaine e Sam decidono allora di organizzare un'occupazione notturna della scuola solo per loro tre. Emma e Will, decisi a formare una famiglia, cercano di avere un bambino. Nel frattempo, a New York, la lite tra Rachel e Santana continua, mettendo a dura prova l'esistenza della Pamela Lansbury.

La Città degli Angeli[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le Nuove Direzioni si recano a Los Angeles per competere alle nazionali di canto coreografato, accompagnati da Burt e Carol. Nella città degli angeli incontrano le Gole Esplosive contro cui nasce una grande rivalità. Marley ha intenzione di lasciare il Glee poiché è molto delusa dal fatto che le sue canzoni non sono state accettate da una casa discografica. In seguito alla competizione, dove le Nuove Direzioni cantano tre canzoni dedicate a Finn, il gruppo arriva secondo e la vittoria è delle Gole Esplosive. Al ritorno a Lima, Sue Sylvester costringe il Glee a chiudere contrariamente ai Cheerios (arrivati primi sotto la guida della coach Roz Washington) decidendo di trasformare l'aula canto in un'aula informatica.

Una settimana d'addio[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Le Nuove Direzioni, rientrano al Liceo McKinley con un secondo posto. (per la nuova preside Sue S. è equiparabile ad una vera e propria sconfitta). Vengono sfrattati dalla sala prove e per il Glee non c'è più alcuna possibilità. Ma ecco che riappare April, che vorrebbe aiutare Will Schuester e continuare a pagare per lui l'auditorium, affinché il Glee club possa continuare ad esibirsi. I vecchi diplomati (Rachel Berry, Kurt Hummel, Mercedes Jones, Santana Lopez, Noah Puckerman, Quinn Fabray) vengono richiamati per potersi esibire ancora una volta, l'ultima volta e per sostenere il loro professore Will in questo momento cruciale. Santana canta magicamente Valerie per la sua amata Brittany. Quinn è accompagnata da un ricco fidanzato, ma è molto distratto e sembra poco interessato a lei, sicuramente non al suo passato ed infatti quando lo scopre la lascia. infine l'episodio si chiude sulle note di una coinvolgente Happy cantata da Holly Holiday, Will Schuester, April Rhodes, Blaine Anderson e Mercedes Jones. Holly Holiday è corsa in aiuto di April e del professore Schuester per non far chiudere il Glee Club.

Addio, glee club![modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il Glee è ormai agli sgoccioli. I ragazzi provano a godersi le ultime canzoni. Holly Holliday cerca di salvare il Glee Club escogitando un piano ma ormai nulla serve, tutto è inutile. Tuttavia Rachel e Santana fanno pace grazie a una dimostrazione tramite una canzone di Kurt e Mercedes. Santana ritorna con Brittany e sono pronte per scappare insieme su "l'isola delle lesbo". Will è molto triste ma cerca di godersi gli ultimi momenti con i suoi ragazzi tra i quali coloro che sono pronti al conseguimento del diploma. Blaine è stato preso alla NYADA e partirà per New York, dove andranno anche Artie e Sam. Anche Tina sarebbe voluta andare a New York ma, dopo aver falsificato la richiesta per entrare ad un college, la scoprono e non accettano la sua domanda. Però gli amici la incoraggiano ad andare ugualmente a New York, anche se Tina scoprirà successivamente di essere stata scelta dal college che tanto desiderava.

Nuova vita a New York[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rachel riceve una limousine come ricompensa dal direttore di Funny Girl, e la usa sentendosi una vera VIP. Kurt e Blaine vivono insieme a New York, ma ben presto questa convivenza si trasformerà in un litigio tra i due perché Kurt si sente soffocare, manca dei suoi spazi. Anche Sam vive con loro, finalmente un giorno viene convinto da Blaine a uscire di casa! Si taglia i capelli per trovarsi un nuovo lavoro come modello. Kurt e il nuovo gruppo provano una nuova canzone. Sam trova lavoro e lascia la casa, ma vi farà ritorno perché nella casa che gli offre l’agenzia di modelli non gode di buona compagnia. Artie e Rachel litigano perché lui è stato derubato mentre si trovava nella metro, lei cerca di consolarlo ma è troppo presa da se stessa, fanno pace  e Rachel decide di lasciare la limousine per tornare a prendere la metro insieme. Mercedes si trasferisce a New York e decide di subaffittare la casa a Sam. 

Il coraggio di rischiare[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'episodio si apre con una processione che vede partecipare molti ragazzi e i nostri protagonisti. Un giovane newyorkese gay è stato pestato, e sulla strada nel quale è accaduto l'evento i ragazzi stanno portando fiori e candele. Sam e Mercedes decidono di ri-mettersi insieme, nonostante le molteplici titubanze da lei nutrite, soprattutto sostenute delle sue amiche, alla fine decide di seguire le ragioni del cuore. Rachel decide di lasciare la NYADA perché è troppo impegnata. La decisione viene presa a seguito di una bocciatura ad un esame intermedio di canto. Nella sera Kurt decide di incontrare Rachel per cenare insieme e discutere della sua decisione, ma quest'ultima se ne va indignata, e nella strada di ritorno Kurt si imbatte in una ressa stradale per difendere un gay attaccato da una "street band"; ne esce ferito. Nei giorni seguenti Blaine e Kurt sostengono la prova intermedia per la NYADA con la successiva promozione. Nel frattempo la tradizione delle cene del lunedì sera continua.

Il test[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'episodio si apre con una visione in bianco e nero di Artie, Blaine, Kurt e Sam vestiti con abiti della Seconda Guerra Mondiale mentre sono davanti ad un medico. Tutto ciò a testimonianza di come non bisogni ignorare il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Frattanto, una volta tornati al presente, Blaine racconta di come ami la cucina internazionale newyorkese ed in particolare i cronut che sono un mix tra l'impasto del cornetto e i tipici donut. Mentre Blaine tenta di abbottonare uno dei suoi pantaloni questo si strappa, facendo comprendere al ragazzo di aver preso qualche kilo in più da quando si è trasferito a New York. Al Film Festival, intanto, Artie si gode la sua nuova popolarità uscendo con molte ragazze le quali pensano che lui sia un genio artistico. Tra le tante ragazze però, il cuore di Artie è totalmente preso da Julie che è la sua assistente e alla quale chiede un appuntamento ricevendo risposta negativa. Julie infatti dice che non esce con le persone con cui lavora. Alla NYADA, Kurt mostra la sua forma fisica completa di muscoli, segno che l'età della pubertà per lui è ormai terminata. Ma questo suscita la gelosia di Blaine che teme gli altri ragazzi possano portargli via il fidanzato ora che è diventato sexy. Le cose tra Sam e Mercedes procedono senza intoppi finché in un momento abbastanza intimo la ragazza confessa a Sam di essere ancora vergine e di voler aspettare finché non chiarirà i suoi dubbi. Sam quindi decide di andare in una clinica insieme ad Artie, Kurt e Blaine per fare dei controlli sulle malattie sessualmente trasmissibili sperando di convincere Mercedes. D'altro canto Mercedes chiede consiglio a Rachel su come sia la prima volta. Dalle analisi in laboratorio risulta che Artie ha la Clamidia, una malattia sessualmente trasmissibile, e quindi il ragazzo decide di dirlo a Julie dopo che lei ha deciso di uscire con lui. Blaine si sente sempre più a disagio nei confronti del suo fidanzato, tanto che alla fine ammette di essere geloso di lui perché nella loro coppia è sempre stato Blaine a prendersi cura di Kurt. Alla fine però i due fidanzati chiariscono e si scambiano un abbraccio mentre Blaine decide di rimettersi in forma attraverso una dieta. Anche Sam e Mercedes si chiariscono. Infatti il biondino organizza una serata speciale per Mercedes dicendole che ha capito di poter vivere senza fare sesso ma che non può vivere senza di lei.

La sera della prima[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

È la vigilia della prima di Funny Girl e Rachel si sveglia in preda agli incubi. Ha infatti sognato di trovarsi all'interno dell'auditorium del liceo McKinley con Tina che le mostra una gruccia completamente vuota dicendole che quello è il suo costume di scena. All'interno dell'auditorium Rachel è circondata inoltre da Karofsky, Jacob, Becky, Sue Sylvester e Sidney che la deridono invitandola ad esibirsi finché a fine performance si trova stesa sul pavimento mentre la folla fischia per mostrare il suo disappunto. Rachel si sveglia quindi di soprassalto e durante la colazione Kurt le proibisce di utilizzare internet e di leggere le riviste confiscandole anche il cellulare per evitare che la ragazza si lasci condizionare dalle critiche ancor prima di esibirsi nello spettacolo. Per impedire ciò, Kurt decide di racchiudere Rachel in "una bolla ermetica piena di amore" in modo da donarle l'energia positiva di cui ha bisogno per sentirsi a suo agio e stemperare la tensione da palcoscenico. Frattanto al McKinley, Sue chiede a Will di poter andare a New York con lui poiché durante il suo programma la donna ha insultato la Grande Mela senza esserci davvero mai stata. Sue vuole quindi evitare di ricevere altre lettere di protesta da parte di coloro che seguono il programma e mantenere intatta la sua credibilità. A New York intanto, Kurt, Blaine, Mercedes e Tina cercano di riempire Rachel di attenzioni positive seguendo il piano ideato da Kurt, ma Rachel non resiste e si collega ad internet leggendo i commenti negativi su di lei e rifiutandosi di alzarsi dal letto perché troppo demoralizzata. Sarà Santana, chiamata per correre in aiuto dei ragazzi, a convincere Rachel e ridarle fiducia nonostante la presenza di Sue che appena arrivata a New York cerca a sua volta di demoralizzare la ragazza. Il giorno della prima è finalmente arrivato e Will porta dei fiori nel camerino di Rachel per incoraggiarla prima che lo spettacolo inizi. Rachel parlando col suo ex professore confessa di essere spaventata quando arriverà il momento di cantare Who Are You Now perché ogni volta che canta quella canzone il suo pensiero corre a Finn, ma Will riesce a rassicurarla nonostante sia costretto a tornare immediatamente a casa perché Emma sta per partorire. Lo spettacolo procede senza intoppi con Rachel che si emoziona quando canta la canzone di cui parlava al professor Schuester per poi andare a festeggiare insieme ai suoi amici a spettacolo concluso. La mattina dopo Rachel insieme agli altri compra il giornale per leggere la recensione su Funny Girl, scoprendo di aver ricevuto molti complimenti da parte del critico del New York Times. Il gruppo di amici esulta contento mentre al telefono Will Schuester comunica loro che è diventato padre di un maschietto a cui ha dato il nome di Daniel Finn Schuester. La scena si conclude con Sue Sylvester che nel suo programma dice di amare New York nonostante pensi ancora tutte le cose negative che ha detto in precedenza.

Alternative[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rachel, dopo il successo ottenuto con Funny Girl, viene contattata da un rappresentante del canale televisivo Fox che è interessato alla sua potenziale carriera nel mondo della televisione. L'uomo infatti le dice che ha in programma una serie pilota intitolata Song of Solomon e che pensa Rachel sia perfetta per interpretare una parte nello show. Poco incline a lasciarsi scappare l'occasione di sfondare anche nel mondo della tv, Rachel finge di avere una brutta influenza e prende un volo per Los Angeles per recarsi all'audizione di Song of Solomon mentendo quindi a Sidney e non prestando ascolto ai consigli dei suoi amici sul fatto che sia sbagliato rischiare di perdere la carriera a Broadway. Frattanto, Kurt informa Blaine che è stato scelto per cantare davanti alla famosa June Dolloway in vista della visita della donna alla NYADA per l'inaugurazione di una nuova sala da ballo a suo nome. Estasiato Kurt chiede a Blaine di cantare insieme a lui la canzone Story of My Life. I due si esibiscono davanti a June e la donna resta particolarmente colpita dal talento di Blaine tanto da invitarlo alla serata di beneficenza da lei organizzata dove, dopo aver duettato insieme, rivela al ragazzo di voler farlo diventare famoso. A fine serata Blaine chiede a June Dolloway se nello spettacolo che la donna vuole programmare per lui ci sia posto anche per Kurt, ma June gli dice chiaramente che secondo lei Kurt non ha abbastanza talento. Nel frattempo Rachel all'audizione comprende che la serie tv di cui si parlava è una serie fantasy e non un musical come precedentemente aveva capito, perciò va via delusa mentre Sidney la chiama per informarla che hanno bisogno di lei nello spettacolo in quanto la sua sostituta ha subito una grave caduta. Trafelata Rachel corre in aeroporto cercando di arrivare in tempo a New York mentre Santana la aiuta sostituendola nel primo atto dello spettacolo e coprendola con Sidney. Nonostante la serata sia stata salvata, Sidney scopre le bugie di Rachel e le dice che se dovesse succedere un'altra volta verrà licenziata da Funny Girl. Rachel si scusa col suo produttore ma appena uscita dal suo ufficio riceve una telefonata dal direttore della Fox che le comunica di aver preso la decisione di creare una serie tv che parla di lei. Blaine intanto è costernato da ciò che June Dolloway gli ha detto riguardo a Kurt ed una volta tornato a casa per non dare un dispiacere al suo fidanzato gli mente dicendogli che June ha pensato di far cantare anche lui nello spettacolo che ha creato su misura per Blaine.

Beneficenza[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre Rachel cerca di risollevare la sua immagine pubblica compromessa a causa delle notizie che un blog di Broadway ha diffuso su di lei, Kurt si accorge che nessuno dei suoi amici è disposto a dedicargli del tempo perché tutti sono molto impegnati nelle rispettive carriere o lavori. Il ragazzo quindi si sente un po' escluso e trova occasione per sfogarsi con un'anziana signora a cui sta servendo il pranzo e che scopre trattarsi di Maggie Banks una leggenda di Broadway. La donna gli dice che all'ospizio dove è in cura stanno progettando di mettere in scena Peter Pan e lo invita ad assistere alle prove. Kurt accetta riuscendo improvvisamente ad ottenere la parte di Peter dopo la morte improvvisa di uno degli anziani che partecipava allo spettacolo. Contento della notizia lo comunica a Rachel e Santana invitandole a vederlo recitare, ma le due sono troppo prese da Rachel e Kurt ci resta male tanto da litigare con le amiche. Frattanto queste ultime decidono di creare un evento di beneficenza per riscattare l'immagine di Rachel, ma questo non sembra andare a buon fine. Allo spettacolo di Peter Pan, Kurt viene aiutato da Blaine ad indossare il costume di scena munito di cavi invisibili per poter volare, e durante la sua performance canora è sorpreso e commosso di vedere tutti i suoi amici compresa Rachel fare il tifo per lui. Peter Pan riscontra un discreto successo e Kurt riesce anche a compiere due buone azioni: fa riunire Maggie e sua figlia Clara che non hanno buoni rapporti, e trova un'idea per aiutare Rachel. Infatti con il supporto degli anziani dell'ospizio e di un canile, i ragazzi cantano Take Me Home Tonight allo Spotlight Diner riuscendo a far adottare gli animali dai clienti seduti lì per pranzare. In questo modo Rachel riesce a riscattarsi e nell'intervista che segue la performance di canto, la ragazza attribuisce il merito a Kurt e Santana facendo pace con loro.

Il progetto di Rachel[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'appartamento di Rachel a Bushwick è in subbuglio: Sam è in attesa di un provino come modello per la compagnia Traisure Trailz, per Blaine è arrivato il momento di esibirsi nello spettacolo di June Dolloway senza aver ancora detto la verità a Kurt, Mercedes sta per partire per un mini tour discografico e Rachel è in attesa che Mary Halloran, un'importante scrittrice di sceneggiature, venga a farle visita per scrivere la serie tv su di lei proposta dalla Fox. Mentre il gruppo di amici attende l'arrivo della donna, fa la sua comparsa Brittany che è tornata a New York per passare del tempo con Santana nonostante quest'ultima sia impegnata a girare alcune pubblicità trovandosi quindi fuori città. Frattanto Blaine, non potendo più mentire, dice la verità a Kurt dopo aver cantato al piano All of Me e Kurt deluso dalle bugie va via arrabbiato dopo aver litigato con l'ex-usignolo. Nonostante le incomprensioni alla fine il ragazzo capisce che Blaine non voleva deluderlo ed i due fidanzati fanno pace, tanto che Blaine nel numero di chiusura dello spettacolo invita Kurt a cantare un duetto con lui sulle note di American Boy disubbidendo a June Dolloway che gli aveva negato la possibilità di far cantare Kurt. Sam riesce a convincere la fotografa Charlie Darling durante il provino come modello diventando il nuovo volto della Traisure Trailz, ma in un momento di debolezza a causa dell'astinenza si lascia baciare dalla donna. Convinto di aver tradito Mercedes confessa tutto alla ragazza, la quale capisce che non può costringere Sam a sopportare l'astinenza solo perché lei non si sente pronta a fare sesso. Rachel non soddisfatta della prima sceneggiatura di Mary Halloran, che è del tutto estranea al suo carattere e a lei come persona, decide di cantare Glitter in the Air per far capire alla donna chi è in realtà Rachel Berry. Mary Halloran si commuove sentendo la canzone e decide di scrivere una nuova sceneggiatura che racconti davvero la vita di Rachel. Nel finale mentre i ragazzi prendono ognuno la propria strada - chi tornando a Lima come Sam, chi partendo per il tour come Mercedes o chi restando a New York come Artie - Rachel fa promettere ad ognuno di loro di rincontrarsi tra sei mesi proprio a New York perché dopo la perdita di Finn non è disposta a perdere anche il resto dei suoi amici. Con un abbraccio di gruppo e la notizia che la Fox ha intenzione di produrre la serie tv su Rachel si chiude questa stagione sulle note di Pompeii cantata dal gruppo di amici.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "Glee" to Premiere Thursday, September 26, The Futon Critic, 19 luglio 2013. URL consultato il 19 settembre 2013.
  2. ^ Glee 5: ora si canta su Sky Uno HD, Sky Uno, 25 settembre 2013. URL consultato il 2 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'The Big Bang Theory', 'The Michael J Fox Show' & 'The X Factor' Adjusted Up; 'The Crazy Ones' Adjusted Down, TV by the Numbers, 27 settembre 2013. URL consultato il 29 settembre 2013.
  4. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory', 'Grey's Anatomy' & 'The Originals' Adjusted Up; 'Parks And Recreation', 'Welcome to the Family', 'Sean Saves the World', 'Michael J. Fox Show', & 'Parenthood' Adjusted Down, TV by the Numbers, 4 ottobre 2013. URL consultato il 6 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'The Big Bang Theory', 'The X Factor' & 'Glee' Adjusted Up; 'The Vampire Diaries' & 'The Millers' Adjusted Down, TV by the Numbers, 11 ottobre 2013. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Elementary', 'Scandal', 'The Vampire Diaries', & 'The Big Bang Theory' Adjusted Up; 'The Voice', 'The Millers', 'Sean Saves the World', 'Parenthood', & 'The Michael J Fox Show' Adjusted Down, TV by the Numbers, 8 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  7. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'The Big Bang Theory' Adjusted Up; 'The X Factor', 'Parks and Recreation', 'The Millers', 'Sean Saves the World', 'Glee', 'The Michael J. Fox Show' & 'Parenthood' Adjusted Down, TV by the Numbers, 15 novembre 2013. URL consultato il 17 novembre 2013.
  8. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory' & 'Grey's Anatomy Adjusted Up; 'The X Factor', 'Reign' & 'Glee' Adjusted Down, TV by the Numbers, 22 novembre 2013. URL consultato il 23 novembre 2013.
  9. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'Lady Gaga and the Muppets Holiday Spectacular' Adjusted Up, TV by the Numbers, 3 dicembre 2013. URL consultato il 3 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Thursday Final Ratings: 'The Big Bang Theory' & 'The X Factor' Adjusted Up; 'Once Upon a Time in Wonderland', 'The Millers', 'Grey's Anatomy' & Scandal' Adjusted Down, TV by the Numbers, 6 dicembre 2013. URL consultato l'8 dicembre 2013.
  11. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Bachelor', 'NCIS: Los Angeles', 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Supernatural' Adjusted Down, TV by the Numbers, 26 febbraio 2014. URL consultato il 5 marzo 2014.
  12. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'NCIS' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up; 'About A Boy, 'The Goldbergs' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 5 marzo 2014. URL consultato il 5 marzo 2014.
  13. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up; 'The Originals', 'Mind Games', 'About a Boy', 'Growing Up Fisher' & 'Chicago Fire' Adjusted Down, TV by the Numbers, 12 marzo 2014. URL consultato il 12 marzo 2014.
  14. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Marvel Studios: Assembling A Universe', 'The Goldbergs' & 'Supernatural' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Person of Interest' Adjusted Down, TV by the Numbers, 19 marzo 2014. URL consultato il 19 marzo 2014.
  15. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Mind Games' & 'Supernatural' Adjusted Up, TV by the Numbers, 26 marzo 2014. URL consultato il 26 marzo 2014.
  16. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D', 'The Voice' & 'NCIS' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 2 aprile 2014. URL consultato il 3 aprile 2014.
  17. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'The Voice' Adjusted Up; 'About a Boy' & 'Chicago Fire' Adjusted Down, TV by the Numbers, 9 aprile 2014. URL consultato il 10 aprile 2014.
  18. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Originals', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'The Voice', 'NCIS', 'New Girl' & 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Supernatural', 'About A Boy' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 16 aprile 2014. URL consultato il 17 aprile 2014.
  19. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' and 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up, TV by the Numbers, 23 aprile 2014. URL consultato il 23 aprile 2014.
  20. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'Glee', 'The Goldbergs', 'New Girl' & 'Trophy Wife' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 30 aprile 2014. URL consultato il 30 aprile 2014.
  21. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up, TV by the Numbers, 7 maggio 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  22. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' & 'The Goldbergs' Adjusted Up; 'The Originals', 'Supernatural' & 'About A Boy' Adjusted Down, TV by the Numbers, 14 maggio 2014. URL consultato il 15 maggio 2014.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione