Jacob Artist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacob Artist

Jacob Artist (Buffalo, New York, 17 ottobre 1992) è un attore statunitense. Ha partecipato alla serie Glee nella quarta stagione come Jake Puckerman, il fratellastro di Noah Puckerman.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nasce a Williamsville, New York da Darrell e Judith Artist. Suo padre è afroamericano mentre sua madre è di origine polacca. Ha una sorella minore, Jenna.

Ha iniziato a ballare all'età di cinque anni al "David DeMarie Dance Studios" ed è un esperto di jazz, hip hop, tip tap e competizioni di ballo. Quando ha compiuto undici anni, ha capito che la danza era quello che amava e voleva fare. Durante il liceo, ha ballato con il "Dance Project Infinity", e ha partecipato alla scuola di danza estiva di Chautauqua Institution. Ha iniziato a prendere lezioni di canto attraverso la Scuola di Musica della Comunità a Buffalo. è stato nominato "Teen Dancer of the Year" alle Finali dell' American Dance nel 2007 e Senior Mr. Onstage of NY alle finali di Onstage NY nel 2009. Si è diplomato nel 2010 alla Williamsville South, fece un provino per la Juilliard di NY e fu preso.

Ha iniziato a recitare all'età di quindici anni. Si è trasferito a Los Angeles con suo padre, quando aveva solo diciassette anni. Artist ha iniziato la sua carriera di attore professionista nel 2011 con un episodio di Bucket and Skinner's Epic Adventures. Altre apparizioni televisive comprendono, Melissa & Joey, How to Rock e il film TV Laguna blu - Il risveglio. Il suo manager lo ingaggiò per un provino per Glee e andò a cantare per il direttore del casting. Egli ha dichiarato che prima della sua audizione non aveva mai fatto una performance di canto prima. Ha ricevuto un callback dove doveva cantare e recitare, poi pochi giorni dopo, ha scoperto che stava per esibirsi davanti a Ryan Murphy ed i dirigenti della Fox.

Nel 2013 recita al fianco di Shailene Woodley in White Bird in a Blizzard.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]