Davide Silvestri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo ciclista, vedi Davide Silvestri (ciclista).

Davide Silvestri (Milano, 17 maggio 1981) è un attore e aiuto regista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Milano il 17 maggio 1981, dopo aver lavorato come modello e in campo pubblicitario, si dedica alla recitazione iniziando la sua carriera d’attore all’età di diciassette anni. Dal 1999 al 2003 è infatti uno dei protagonisti, nel ruolo di Marco Falcon, della soap opera di Canale 5 Vivere. Nel 2004 viene chiamato da Simona Ventura per partecipare alla prima edizione dell’Isola dei Famosi, riuscendo a sopravvivere e arrivando tra i finalisti.

Dopo questa intensa esperienza, decide di dedicarsi alla sua formazione, facendo le audizioni ed entrando nel 2005 a far parte degli allievi dell’Accademia dei Filodrammatici di Milano dove ha modo di lavorare con insegnanti di grosso calibro come: Nikolaj Karpov, (direttore e fondatore della Scuola di Biomeccanica Teatrale presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Russa (Gitis) di Mosca), Peter Clough, (direttore della Guildhall School of Music and Drama di Londra) e molti altri.

In teatro ha interpretato ruoli da protagonista in spettacoli come Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde, Romeo e Giulietta di William Shakespeare, Cecè e Bellavita di Pirandello, Antigone di Sofocle, ecc…

Nel 2006 debutta al cinema con Coppia normalissima alla prima esperienza, scritto e diretto da Luca Mazzieri, in cui è protagonista nel ruolo di Romeo, ha successivamente interpretato Scrivilo sui muri (2007), regia di Giancarlo Scarchilli, e La fidanzata di papà (2008), regia di Enrico Oldoini.

In tv ha recitato nel 2010 al fianco di Giancarlo Giannini nel film Prima della felicità, regia di Bruno Gaburro, nel 2007 interpreta il personaggio di Falco nella fictionCapri 2 in onda su Rai 1, nel 2010 partecipa al videoclip della canzone Arriverà dei Modà. Nel 2012 recita nella fictionBenvenuti a Tavola con Fabrizio Bentivoglio e Giorgio Tirabassi Nel 2013 svolge il ruolo di aiuto regista di Pasquale Marrazzo ne La moglie del soldato liberamente tratto dal film di Neil Jordan con Valeria Perdonò, Emiliano Brioschi, Giulio Baraldi, Riccardo Buffonini al Teatro Litta di Milano Sempre nel 2013 recita in Veronika Voss, Testo originale di Rainer Werner Fassbinder per la regia di Pasquale Marrazzo con Raffaella Boscolo, Emiliano Brioschi, Valeria Perdonò, Riccardo Buffonini al Teatro Sala Fontana di Milano

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Altre esperienze[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]