Royal Rumble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Royal Rumble)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "WWF Royal Rumble" rimanda qui. Se stai cercando i videogiochi, vedi WWF Royal Rumble (videogioco 1993) o WWF Royal Rumble (videogioco 2000).

Royal Rumble (traducibile in italiano come Rissa Reale) è uno degli eventi annuali in pay-per-view organizzati dalla WWE, di cui è il quarto più longevo tra quelli proposti annualmente ed uno dei più importanti, tanto da essere comunemente indicato come uno dei cosiddetti Big Four (insieme alle Survivor Series, SummerSlam e WrestleMania).

Il nome dell'evento e la sua notorietà derivano dalla tipologia dell'incontro principale che lo caratterizza, ovvero il Royal Rumble match, una Battle Royal a 30 uomini (20 nell'edizione inaugurale del 1988, 40 nel 2011) dalla stipulazione particolare. Il vincitore del Royal Rumble match guadagna il diritto di sfidare il campione mondiale di uno dei due roster in un incontro a WrestleMania.

Questo tipo di match è stato inventato dall'ex wrestler canadese Pat Patterson, forse ispiratosi alle Battle Royal tenutesi al Cow Palace di Daly City (California) negli anni settanta. La WWE ha scelto di commemorare l'idea di Patterson organizzando la data dell'evento nel mese di gennaio, molto vicino al giorno del suo compleanno.

Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Al match partecipano 30 lottatori (20 nell'edizione inaugurale del 1988, 40 nel 2011), ma all'inizio delle contesa sul ring ve ne sono soltanto due. I rimanenti ventotto raggiungono il quadrato ad intervalli di tempo predefiniti (di norma ogni 90 secondi), secondo un ordine precedentemente sorteggiato. Il vincitore del match è colui che rimane solo sul ring una volta terminata la fase degli ingressi. Un wrestler può essere eliminato solo se finisce fuori dal ring passando al di sopra della terza corda e toccando terra con entrambi i piedi. Non si può vincere né usando prese di sottomissione né ricorrendo allo schienamento.

La prima edizione si è tenuta nel 1988, sebbene un prototipo di essa fu organizzato in occasione di WrestleMania 2 (1986).

Da quando fu istituita la suddivisione del roster in due brand distinti (Raw e SmackDown!) nel 2002, la Royal Rumble è divenuto uno dei pochi appuntamenti dove si incontravano atleti di entrambi gli show. Dal 2003 al 2006 alla rissa reale hanno preso parte 15 wrestler di Raw e 15 di SmackDown!. Dal 2007 al 2010, con l'aggiunta della Extreme Championship Wrestling (ECW) come brand della WWE, è stata effettuata una modifica al numero degli ingressi: 13 wrestler di Raw, 10 di SmackDown! e 7 della ECW.

La suddivisione del roster implicò inoltre che, a partire dall'edizione del 2003, il vincitore del Royal Rumble match avrebbe dovuto lottare a WrestleMania contro il campione mondiale del proprio roster. Tuttavia nel 2004 venne istituita una nuova regola che permetteva al vincitore della rissa reale di poter scegliere il campione che desiderava affrontare allo Showcase of the Immortals: ciò permise a Chris Benoit, vincitore dell'edizione di quell'anno, di trasferirsi da SmackDown! a Raw per combattere per il World Heavyweight Championship detenuto da Triple H.

La regola che prevede che il vincitore del Royal Rumble match guadagni la possibilità di sfidare uno dei due campioni nel corso di WrestleMania è stata istituita nel 1991; si è però verificata un'eccezione nel 1992, quando Ric Flair divenne WWE Champion vincendo la rissa reale, e nel 2016 quando anche in quel caso era in palio il titolo del mondo detenuto da Roman Reigns. A vincere fu Triple H.

Albo d'oro della Royal Rumble[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Evento Data Città Sede Vincitore N° di ingresso
Royal Rumble (1988) 24 gennaio 1988 Canada Hamilton (Ontario) Copps Coliseum Stati Uniti Jim Duggan 13[1]
Royal Rumble (1989) 15 gennaio 1989 Stati Uniti Houston (Texas) The Summit Stati Uniti Big John Studd 27
Royal Rumble (1990) 21 gennaio 1990 Stati Uniti Orlando (Florida) Orlando Arena Stati Uniti Hulk Hogan 25
Royal Rumble (1991) 19 gennaio 1991 Stati Uniti Miami (Florida) Miami Arena Stati Uniti Hulk Hogan 24
Royal Rumble (1992) 19 gennaio 1992 Stati Uniti Albany (New York) Knickerbocker Arena Stati Uniti Ric Flair 3
Royal Rumble (1993) 24 gennaio 1993 Stati Uniti Sacramento (California) ARCO Arena Giappone Yokozuna 27
Royal Rumble (1994) 22 gennaio 1994 Stati Uniti Providence (Rhode Island) Providence Civic Center Canada Bret Hart[2]

Stati Uniti Lex Luger[3]

27

23

Royal Rumble (1995) 22 gennaio 1995 Stati Uniti Tampa (Florida) USF Sun Dome Stati Uniti Shawn Michaels 1
Royal Rumble (1996) 21 gennaio 1996 Stati Uniti Fresno (California) Selland Arena Stati Uniti Shawn Michaels 18
Royal Rumble (1997) 19 gennaio 1997 Stati Uniti San Antonio (Texas) Alamodome Stati Uniti Steve Austin[4] 5
Royal Rumble (1998) 18 gennaio 1998 Stati Uniti San Jose (California) San Jose Arena Stati Uniti Steve Austin 24
Royal Rumble (1999) 24 gennaio 1999 Stati Uniti Anaheim (California) Arrowhead Pond Stati Uniti Vince McMahon 2
Royal Rumble (2000) 23 gennaio 2000 Stati Uniti New York City (New York) Madison Square Garden Stati Uniti The Rock 24
Royal Rumble (2001) 21 gennaio 2001 Stati Uniti New Orleans (Louisiana) New Orleans Arena Stati Uniti Steve Austin 27
Royal Rumble (2002) 20 gennaio 2002 Stati Uniti Atlanta (Georgia) Philips Arena Stati Uniti Triple H 22
Royal Rumble (2003) 19 gennaio 2003 Stati Uniti Boston (Massachusetts) Fleet Center Stati Uniti Brock Lesnar 29
Royal Rumble (2004) 25 gennaio 2004 Stati Uniti Filadelfia (Pennsylvania) Wachovia Center Canada Chris Benoit 1
Royal Rumble (2005) 30 gennaio 2005 Stati Uniti Fresno (California) Save Mart Center Stati Uniti Batista 28
Royal Rumble (2006) 29 gennaio 2006 Stati Uniti Miami (Florida) AmericanAirlines Arena Messico Rey Mysterio 2
Royal Rumble (2007) 28 gennaio 2007 Stati Uniti San Antonio (Texas) AT&T Center Stati Uniti The Undertaker 30
Royal Rumble (2008) 27 gennaio 2008 Stati Uniti New York City (New York) Madison Square Garden Stati Uniti John Cena 30
Royal Rumble (2009) 25 gennaio 2009 Stati Uniti Detroit (Michigan) Joe Louis Arena Stati Uniti Randy Orton 8
Royal Rumble (2010) 31 gennaio 2010 Stati Uniti Atlanta (Georgia) Philips Arena Canada Edge 29
Royal Rumble (2011) 30 gennaio 2011 Stati Uniti Boston (Massachusetts) TD Garden Messico Alberto del Rio 38[5]
Royal Rumble (2012) 29 gennaio 2012 Stati Uniti St. Louis (Missouri) Scottrade Center Irlanda Sheamus 22
Royal Rumble (2013) 27 gennaio 2013 Stati Uniti Phoenix (Arizona) US Airways Center Stati Uniti John Cena 19
Royal Rumble (2014) 26 gennaio 2014 Stati Uniti Pittsburgh (Pennsylvania) Consol Energy Center Stati Uniti Batista 28
Royal Rumble (2015) 25 gennaio 2015 Stati Uniti Filadelfia (Pennsylvania) Wells Fargo Center Stati Uniti Roman Reigns 19
Royal Rumble (2016) 24 gennaio 2016 Stati Uniti Orlando (Florida) Amway Center Stati Uniti Triple H 30
Royal Rumble (2017) 29 gennaio 2017 Stati Uniti San Antonio (Texas) Alamodome Stati Uniti Randy Orton 23
Royal Rumble (2018) 28 gennaio 2018 Stati Uniti Filadelfia (Pennsylvania) Wells Fargo Center

Vittorie per wrestler[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler Vittorie Edizioni vinte
Stati Uniti Steve Austin 3 1997[4], 1998, 2001
Stati Uniti Randy Orton 2 2009, 2017
Stati Uniti Triple H 2002, 2016
Stati Uniti Batista 2005, 2014
Stati Uniti John Cena 2008, 2013
Stati Uniti Shawn Michaels 1995, 1996
Stati Uniti Hulk Hogan 1990, 1991
Stati Uniti Roman Reigns 1 2015
Irlanda Sheamus 2012
Messico Alberto Del Rio 2011
Canada Edge 2010
Stati Uniti The Undertaker 2007
Messico Rey Mysterio 2006
Canada Chris Benoit 2004
Stati Uniti Brock Lesnar 2003
Stati Uniti The Rock 2000
Stati Uniti Vince McMahon 1999
Canada Bret Hart 1994[2]
Stati Uniti Lex Luger 1994[3]
Giappone Yokozuna 1993
Stati Uniti Ric Flair 1992
Stati Uniti Big John Studd 1989

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Maggior numero di partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Wrestler Partecipazioni Prima partecipazione Ultima partecipazione
Stati Uniti Kane 19 1996 2016
Stati Uniti Shawn Michaels 12 1989 2010
Stati Uniti The Undertaker 11 1991 2017
Stati Uniti Goldust 1997 2016
Stati Uniti Big Show 2000 2017
Canada Chris Jericho 10 2000 2017
Stati Uniti Mark Henry 1998 2017
Stati Uniti The Miz 2007 2017
Stati Uniti Rikishi 1993 2004
Stati Uniti R-Truth 9 2001 2016
Stati Uniti Triple H 1996 2016
Stati Uniti Viscera 1994 2008
Ghana Kofi Kingston 2009 2017
Stati Uniti Dolph Ziggler 2009 2017

Maggior tempo di permanenza sul ring in un unico Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Wrestler Tempo N° di ingresso N° di eliminazione Edizione
Messico Rey Mysterio 01:02:12 2 Vincitore 2006
Canada Chris Benoit 01:01:31 1 Vincitore 2004
Stati Uniti Bob Backlund 01:01:10 2 28 1993
Stati Uniti Triple H 01:00:16 1 28 2006
Canada Chris Jericho 01:00:13 2 27 2017
Stati Uniti Ric Flair 01:00:02 3 Vincitore 1992
Stati Uniti Roman Reigns 59:50 1 28 2016
Stati Uniti Vince McMahon 56:38 2 Vincitore 1999
Stati Uniti Steve Austin 1 29 1999
10ª Stati Uniti Kane 53:46 6 29 2001

Maggior tempo di permanenza sul ring in tutti i Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Wrestler Tempo Partecipazioni Media tempo
Stati Uniti Chris Jericho 04:56:12 10 00:29:32
Stati Uniti Triple H 03:59:37 9 00:26:14
Stati Uniti Shawn Michaels 03:42:30 12 00:18:34
Stati Uniti Kane 03:38:46 19 00:11:31
Messico Rey Mysterio 03:20:00 8 00:25:00

Maggior numero di eliminazioni in un unico Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Wrestler Eliminazioni N° di ingresso N° di eliminazione Edizione
Stati Uniti Roman Reigns 12 15 29 2014
Stati Uniti Kane 11 6 29 2001
Stati Uniti Steve Austin 10 5 Vincitore 1997
Stati Uniti Hulk Hogan 9 18 21 1989
Stati Uniti Shawn Michaels 8 1 Vincitore 1995
Stati Uniti Steve Austin 1 29 1999

Maggior numero di eliminazioni in tutti i Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Wrestler Eliminazioni Partecipazioni Media eliminazioni
Stati Uniti Kane 43 19 2,26
Stati Uniti The Undertaker 39 11 3,55
Stati Uniti Shawn Michaels 39 12 3,25
Stati Uniti Steve Austin 36 6 6
Stati Uniti Triple H 33 9 3,6

Oppurtunità titolate per i vincitori del Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Vittorie Sconfitte Totale
WWE Championship 9 7 16
World Heavyweight Championship 5 2 7
Totale 14 9 23
     – Vittoria a Wrestlemania
     – Sconfitta a Wrestlemania
# Vincitore Evento Anno Match per il titolo
1 Yokozuna WrestleMania IX 1993 Yokozuna sconfisse Bret Hart, conquistando il WWF World Heavyweight Championship.
2 Lex Luger WrestleMania X 1994 Luger perse, per squalifica, contro il campione Yokozuna.
2 Bret Hart WrestleMania X 1994 Hart, al contrario di Luger, riuscì a sconfiggere Yokozuna, conquistando il titolo.
3 Shawn Michaels WrestleMania XI 1995 Michaels venne sconfitto dal campione Diesel.
4 Shawn Michaels WrestleMania XII 1996 Michaels difese la sua title shot contro Owen Hart ad In Your House 6 per poi sconfiggere il WWF World Heavyweight Champion, Bret Hart, in un Iron Man match di 60 minuti.
5 Stone Cold Steve Austin WrestleMania 13 1997 A causa della vittoria, avvenuta in maniera scorretta, del Royal Rumble match; Austin venne privato della title shot dal presidente della WWF Gorilla Monsoon.
6 Stone Cold Steve Austin WrestleMania XIV 1998 Austin sconfisse Shawn Michaels, conquistando il WWF World Heavyweight Championship.
7 Vince McMahon WrestleMania XV 1999 Nell'edizione di Raw successiva alla Royal Rumble, McMahon rinunciò alla sua title shot al WWF Championship a Wrestlemania XV. Quindi, il Commissioner Shawn Michaels decise di dare la title shot di McMahon all'ultimo eliminato della Rumble, ossia Stone Cold Steve Austin; il quale sconfisse proprio Vince McMahon in uno Steel Cage match, mantenendo la sua opportunità titolata. A Wrestlemania Austin conquistò il WWF Championship, sconfiggendo The Rock.
8 The Rock WrestleMania 2000 2000 The Rock vinse la Rumble, eliminando per ultimo Big Show, ma dei filmati mostrarono che, in realtà, fu Rock a toccare terra per primo. Così, dopo molteplici tentativi per trovare un unico contendente al titolo, sia The Rock che Big Show vennero inseriti nel match titolato di Wrestlemania 2000, a cui venne successivamente aggiunto anche Mick Foley. A Wrestlemania, però, Triple H riuscì a mantenere il WWF Championship.
9 Stone Cold Steve Austin WrestleMania X-Seven 2001 Austin sconfisse il WWF Champion, The Rock, conquistando il titolo in un No-Disqualification match.
10 Triple H WrestleMania X8 2002 Triple H perse la sua title shot contro Kurt Angle a No Way Out, ma riuscì a riottenerla la sera seguente a Raw. A Wrestlemania Triple H sconfisse l'Undisputed WWF Champion, Chris Jericho, conquistando il titolo.
11 Brock Lesnar WrestleMania XIX 2003 Lesnar sconfisse il WWE Champion, Kurt Angle, conquistando il titolo.
12 Chris Benoit WrestleMania XX 2004 Benoit vinse la Rumble come membro del roster di SmackDown!, ma decise di passare a Raw per sfidare Triple H in un match per il World Heavyweight Championship a Wrestlemania XX. A Wrestlemania, Benoit sconfisse Triple H e Shawn Michaels in un triple threat match, conquistando il titolo.
13 Batista WrestleMania 21 2005 Batista sconfisse il World Heavyweight Champion, Triple H, conquistando il titolo.
14 Rey Mysterio WrestleMania 22 2006 Mysterio perse la sua title shot contro Randy Orton a No Way Out, ma siccome Orton vinse in maniera scorretta, il general manager di SmackDown!, Theodore Long, aggiunse anche Mysterio al match titolato di Wrestlemania 22, che diventò un triple threat match. A Wrestlemania, Mysterio sconfisse il campione, Kurt Angle, e Randy Orton, conquistando il World Heavyweight Championship.
15 The Undertaker WrestleMania 23 2007 Undertaker sconfisse il World Heavyweight Champion, Batista, conquistando il titolo.
16 John Cena No Way Out (2008) WrestleMania XXIV 2008 Invece che aspettare fino a Wrestlemania, Cena decise di utilizzare la sua title shot a No Way Out, dove, però, venne sconfitto dal WWE Champion, Randy Orton, per squalifica. Così, a Wrestlemania XXIV, ebbe luogo un triple threat match tra il campione, Randy Orton, e gli sfidanti, John Cena e Triple H (quest'ultimo diventò il contendente numero uno al titolo dopo aver vinto l'Elimination Chamber di Raw a No Way Out). Alla fine del match, Orton riuscì a difendere il titolo.
17 Randy Orton WrestleMania XXV 2009 Orton venne sconfitto dal WWE Champion, Triple H.
18 Edge WrestleMania XXVI 2010 Edge venne sconfitto dal World Heavyweight Champion, Chris Jericho.
19 Alberto Del Rio WrestleMania XXVII 2011 Del Rio venne sconfitto dal World Heavyweight Champion, Edge
20 Sheamus WrestleMania XXVIII 2012 Sheamus sconfisse il World Heavyweight Champion, Daniel Bryan, conquistando il titolo.
21 John Cena WrestleMania 29 2013 Cena sconfisse il WWE Champion, The Rock, conquistando il titolo.
22 Batista WrestleMania XXX 2014 Nel match d'apertura di Wrestlemania XXX, Daniel Bryan sconfisse Triple H, guadagnandosi un posto nel triple threat match per il WWE World Heavyweight Championship detenuto da Randy Orton. Bryan riuscì a vincere il titolo, battendo Orton e Batista.
23 Roman Reigns WrestleMania 31 2015 Reigns difese la sua title shot contro Daniel Bryan a Fastlane, arrivando a sfidare il WWE World Heavyweight Champion, Brock Lesnar, a Wrestlemania 31. Tuttavia, nel corso del match, Seth Rollins incassò il Money in the Bank contract, trasformando il'incontro in un triple threat. Al termine del match, Rollins riuscì a conquistare il titolo, battendo sia Lesnar che Reigns.
24 Randy Orton WrestleMania 33 2017 Orton, che inizialmente rifiutò di sfidare il suo alleato Bray Wyatt dopo che quest'ultimo vinse il WWE Championship ad Elimination Chamber, riconquistò la sua title shot battendo AJ Styles nella puntata di SmackDown Live del 28 febbraio. A WrestleMania, Orton sconfisse Wyatt, conquistando il WWE Championship.

*Non ci fu un'opportunità titolata a WrestleMania per i vincitori del Royal Rumble match del 1992 e del 2016. Nel 1992, Ric Flair vinse la Rumble in cui vi era in palio il vacante WWF World Heavyweight Championship. Nel 2016, Triple H vinse la Rumble valida per il WWE World Heavyweight Championship detenuto da Roman Reigns.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Royal Rumble match con 20 partecipanti.
  2. ^ a b Vittoria ex aequo con Lex Luger.
  3. ^ a b Vittoria ex aequo con Bret Hart.
  4. ^ a b Steve Austin venne eliminato da Bret Hart a metà del Royal Rumble match, ma successivamente rientrò sul ring mentre gli arbitri erano distratti.
  5. ^ a b Royal Rumble match con 40 partecipanti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling