Azoturo di sodio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sodio azide)
Jump to navigation Jump to search
Azoturo di sodio
Sodium azide.svg
Nome IUPAC
azoturo di sodio
Nomi alternativi
sodio azide
azotidrato di sodio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareNaN3
Massa molecolare (u)65,01 g/mol
Aspettosolido bianco
Numero CAS26628-22-8
Numero EINECS247-852-1
PubChem33557
SMILES
[N-]=[N+]=[N-].[Na+]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1,85 (20 °C)
Solubilità in acqua420 g/l (17 °C)
Temperatura di fusione275 °C (548 K) (decomposizione)
Temperatura di ebollizione300 °C (573 K) (energica decomposizione)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta pericoloso per l'ambiente
pericolo
Frasi H300 - 410 - EUH032
Consigli P264 - 273 - 301+310 - 501 [1][2]

L'azoturo di sodio (il nome azide è improprio, in quanto è semplicemente il termine inglese per "azoturo") è il sale di sodio dell'acido azotidrico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. È un composto molto tossico, pericoloso per l'ambiente. Decompone in sodio metallico e azoto molecolare (Na e N2) se scaldato sopra i 300 °C.

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Il metodo comune di preparazione parte dall'ammoniaca (NH3) ed avviene in due stadi.

Nel primo passaggio l'ammoniaca reagisce con sodio a dare ammoniuro di sodio:

2 Na + 2 NH3 → 2 NaNH2 + H2

L'ammoniuro di sodio è poi fatto reagire con ossido di diazoto.

2 NaNH2 + N2O → NaN3 + NaOH + NH3

Alternativamente il sale può essere ottenuto per reazione di nitrato di sodio (NaNO3) con ammoniuro sodico.

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'uso più importante è nel funzionamento dell'airbag: quando l'automobile subisce un impatto viene prodotta una scarica elettrica che scalda NaN3, liberando azoto (N2) che riempie istantaneamente l'airbag; il sodio (Na) liberato è estremamente reattivo ma viene immediatamente convertito in silicati alcalini inerti per reazione con KNO3 (nitrato di potassio) e SiO2 (silice). È usato anche per preparare alcuni terreni selettivi di coltura: se la sua concentrazione è bassa inibisce la crescita dei batteri Gram-; se invece è alta vengono inibiti anche i Gram+.

Tossicità[modifica | modifica wikitesto]

L'azoturo di sodio è molto tossico. Anche l'ingestione di pochi milligrammi può provocare la morte. È tossico anche per l'ambiente essendo in grado di uccidere i batteri del suolo, le piante ed i semi, e la sua pericolosità è accentuata dall'alta solubilità in acqua che ne può veicolare la diffusione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 28.07.2012
  2. ^ Smaltire in un impianto d'eliminazione di rifiuti autorizzato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia