Stearato di sodio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stearato di sodio
Struttura dello stearato di sodio
Nome IUPAC
Ottadecanoato di sodio
Nomi alternativi
Sodio stearato
E470a
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC18H35NaO2
Massa molecolare (u)306,46
Aspettosolido bianco
Numero CAS822-16-2
Numero EINECS212-490-5
PubChem2724691
SMILES
CCCCCCCCCCCCCCCCCC(=O)[O-].[Na+]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1,02
Solubilità in acquapoco solubile
Temperatura di fusione245 °C (518 K) decomp.
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P---[1]

Lo stearato di sodio è il sale di sodio dell'acido stearico con formula Na(CH3(CH2)16COO).
Si presenta come un solido a scagliette splendenti o bianco amorfo, untuoso al tatto e con un leggero odore di sego. È poco solubile in acqua fredda, ma lo diventa a caldo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Per ottenere il prodotto puro si neutralizza una soluzione alcolica di acido stearico puro con una soluzione acquosa di idrossido o carbonato di sodio. Il prodotto tecnico si ottiene per neutralizzazione diretta della stearina fusa.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

È il componente principale nella fabbricazione di alcuni tipi di saponi e deodoranti solidi.

In farmaceutica entra nella composizione di unguenti e supposte, in cosmetica come umidificante, addensante e emulsionante di creme. Inoltre è utilizzato nell'industria delle materie plastiche, delle vernici e della carta.

Tra gli additivi alimentari è identificato dalla sigla E470a.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 16.11.2012
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia