Sicario (film 2015)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sicario
Sicario film 2015.jpg
Emily Blunt in una scena del film
Titolo originale Sicario
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2015
Durata 121 min
Genere drammatico, thriller
Regia Denis Villeneuve
Sceneggiatura Taylor Sheridan
Produttore Basil Iwanyk, Thad Luckinbill, Trent Luckinbill, Molly Smith, Edward McDonnell
Produttore esecutivo Ellen H. Schwartz, Erica Lee
Casa di produzione Black Label Media, Thunder Road Pictures
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Roger Deakins
Montaggio Joe Walker
Musiche Jóhann Jóhannsson
Scenografia Patrice Vermette
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sicario è un film del 2015 diretto da Denis Villeneuve e interpretato da Emily Blunt, Benicio del Toro, Josh Brolin e Jon Bernthal. È stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2015.

Il film è il primo di una trilogia informale ideata e scritta da Taylor Sheridan che tratta della moderna frontiera americana.[1] È seguito da Hell or High Water e Wind River.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Kate Macer, giovane agente dell'FBI, prende parte ad una delicata operazione per porre fine al narcotraffico al confine tra Stati Uniti e Messico. Dopo un brusco incidente a Phoenix in Arizona essa viene trasferita in una speciale task force diretta dal misterioso Matt Graver e dall'ancora più misterioso Alejandro. Da quel momento in poi le certezze di Kate su chi è "buono" e chi è "cattivo" si sgretoleranno facendola cadere in un "abisso"

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Interpreti e regista al Festival di Cannes 2015.

Il film è prodotto dalla Black Label Media con la co-produzione di Thunder Road Pictures. Le riprese sono iniziate il 30 giugno 2014 ad Albuquerque nel Nuovo Messico.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato il 19 maggio 2015 alla 68ª edizione del Festival di Cannes. È stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 18 settembre 2015 dalla Lions Gate, che ha acquistato i diritti del film il 6 maggio 2014.[3] In Italia il film è uscito il 24 settembre 2015 per 01 Distribution e Rai Cinema.

Il film ha ottenuto un discreto successo al botteghino, incassando più di 80 milioni di dollari, di cui quasi 47 in patria e più di 33 all'estero.[4]

Censura/Revisione[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione del doppiaggio italiano nella scena finale con il boss la frase "not in front of my boys" è stata sostituita con "nemmeno per i miei figli". Poco dopo, la semplice frase originale: "You remind me my daughter they took away from me", viene sostituita, ampliandola, con la seguente: "Hanno tagliato la testa a mia moglie e tu mi ricordi mia figlia, che hanno ammazzato gettandola nell'acido".

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Taylor Sheridan On The Drug War And His Evolution From ‘Sons Of Anarchy’ Actor To ‘Sicario’ Screenwriter, in UPROXX, 3 marzo 2016. URL consultato il 13 aprile 2017.
  2. ^ (EN) 'Sicario' starts filming in ABQ at end of June, su bizjournals.com. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Cannes: Lionsgate Snaps Up U.S. Rights to 'Sicario', su hollywoodreporter.com. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Sicario, su boxofficemojo.com. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  5. ^ (EN) The Hollywood Film Awards Officially Launched Awards Season, su hollywoodawards.com. URL consultato il 12 novembre 2015.
  6. ^ Wafca Award 2015, le nomination - Dominano Mad Max: Fury Road e Carol, su cineblog.it, 6 dicembre 2015. URL consultato il 23 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema