Enemy (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enemy
Enemy (film).png
Jake Gyllenhaal in una scena del film
Titolo originale Enemy
Lingua originale inglese
Paese di produzione Canada, Spagna
Anno 2013
Durata 90 min
Rapporto 2.35 : 1
Genere thriller
Regia Denis Villeneuve
Soggetto José Saramago
Sceneggiatura Javier Gullón
Produttore Niv Fichman, Miguel A. Faura
Co-produttori: Sari Friedland, Luc Déry, Kim McCraw
Produttori associati: Kevin Krikst, Fraser Ash, Juan Romero, Isaac Torras
Produttore esecutivo François Ivernel, Cameron McCracken, Mark Slone, Victor Loewy
Casa di produzione Rhombus Media, Roxbury Pictures, micro_scope. Mecanismo Films
Fotografia Nicolas Bolduc
Montaggio Matthew Hannam
Musiche Danny Bensi, Saunder Jurriaans
Scenografia Patrice Vermette
Costumi Renée April
Trucco Catherine Viot
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Enemy è un film del 2013 diretto da Denis Villeneuve tratto dal romanzo L'uomo duplicato di José Saramago.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adam, un professore di storia, conduce una vita solitaria e monotona. Un giorno un collega gli consiglia di noleggiare un film in DVD e il professore fa una scoperta sconcertante: una delle comparse presenti nella pellicola è fisicamente identica a lui. Determinato a capire chi sia questo suo doppio, l'uomo cercherà in tutti i modi di scoprire la sua identità, ma la ricerca non sarà così semplice e metterà a repentaglio sia la sua esistenza sia quella della misteriosa comparsa.

Spiegazione[modifica | modifica wikitesto]

La chiave di lettura è semplice e ce la fornisce direttamente il regista ed il protagonista[1]. Il film in breve è la storia del subconscio di un uomo che lascia l’amante e decide di tornare dalla moglie incinta. "You know what, this movie is a very simple story, it’s a man who decides to leave his mistress and go back to his wife, and we see this story from his subconscious point of view.” .

Quindi il film non tratta di avvenimenti reali ma è il prodotto del subconscio del protagonista che genera un doppio per razionalizzare gli accadimenti.

Analizzando più a fondo con l'aiuto del romanzo , la mente del protagonista è costituita da: -L'Es (le pulsioni, quindi Anthony l'irascibile trasgressivo) -L'io (la coscienza, quindi Adam il controllato studioso) -Il Super-io (il controllo superiore, quindi la madre/moglie/ragno).

Per lasciare l'amante, voluta dal suo Es, l'io li elimina immaginando un incidente, e si rassegna ad obbedire al super-io madre/moglie/aracnide.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in concorso al Toronto International Film Festival l'8 settembre 2013 e distribuito nei cinema spagnoli a partire dal 13 dicembre,[2] mentre in quelli statunitensi il 14 marzo 2014. In Italia è stato distribuito in DVD e Blu-ray da 102 Distribution e CG Entertainment il 17 ottobre 2017[3].

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Enemy is about a man who is married, his wife is pregnant, and he’s having an affair. He has to figure himself out before he can commit to life as an adult."
  2. ^ Copia archiviata, tiff.net. URL consultato il 29 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2013).
  3. ^ Enemy (2013) - Curiosità e citazioni, Silenzio in Sala. URL consultato il 05 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema