Renato Pinciroli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renato Pinciroli nel film Oh, Serafina!

Renato Pinciroli (Costigliole d'Asti, 22 gennaio 1905Palermo, 2 settembre 1976) è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato un attore caratterista. Pur cominciando la carriera d'attore in età non più giovanile, Renato Pinciroli riuscì comunque a imporre il suo viso e le sue capacità recitative al pubblico del grande schermo. L'attore piemontese si destreggiò dalle piccole comparsate fino ad ottenere ruoli da comprimario e talvolta da antagonista; tale successo però arrivò solo intorno alla prima metà degli anni settanta, quando lavorò più volte in film del filone della commedia all'italiana.

Il successo di Renato Pinciroli è dovuto alla versatilità dell'attore nel sapersi calare in ruoli differenti e ben lontani dalle sue tradizioni: da citare il ruolo del padre di Michele Fiore in Bella, ricca, lieve difetto fisico, cerca anima gemella in cui immedesima alla perfezione il personaggio di un anziano napoletano affetto da una fobia sessuale (pur essendo doppiato in modo proverbiale da Gigi Reder, che gli conferì un tono e un accento decisamente adatto al ruolo). Un altro ruolo degno di nota è quello del padre di Augusto in Oh, Serafina!, film in cui l'attore veste i panni dell'anziano padre di Renato Pozzetto, che muore suicida dopo pochi minuti dall'inizio della pellicola.

Nel 1968 e dal 1972 al 1975, l'attore fu anche interprete di alcuni caroselli.[1]

Probabilmente già sofferente o malato (nelle pellicole girate a partire dal 1975 era visibilmente dimagrito), Renato Pinciroli muore il 2 settembre del 1976 all'età di 71 anni, e proprio il primo giorno di distribuzione della pellicola Per amore di Cesarina, uno dei film alla quale aveva preso parte interpretando l'anziano e premuroso papà di Walter Chiari[2].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]