Mala, amore e morte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mala, amore e morte
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1977
Durata90 min
Generegiallo
RegiaTiziano Longo
SoggettoPiero Regnoli
SceneggiaturaPaolo Barberio, Piero Regnoli
ProduttoreErmanno Curti
Casa di produzioneNuova Daunia Cin.ca
FotografiaFranco Delli Colli
MontaggioMario Gargiulo
MusicheFilippo Trecca
ScenografiaMauro Passi
TruccoTeresa Bruno, Stefania Trani
Interpreti e personaggi

Mala, amore e morte è un film del 1977, diretto da Tiziano Longo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giovane Marisa, dopo avere ereditato dalla zia (che, peraltro, è stata assassinata) una pensione sita nella capitale, si trova invischiata, suo malgrado, in una squallida storia di ricatti, mafia e delitti.
Ne uscirà indenne quasi miracolosamente, grazie all'aiuto di Carlo Martini, un bel giovane che, alla fine della storia, diverrà il suo nuovo uomo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema