Paola Ferrari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paola Francesca Ferrari (Milano, 6 ottobre 1960) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Debutta in televisione nel 1977 come centralinista in Portobello, condotto da Enzo Tortora, venendo riconfermata nella seconda edizione del programma (1977/78). Collabora quindi come giornalista sportiva per la rete lombarda Telenova, gestita dai padri paolini e scrive sul giornale per ragazzi L'Intrepido alcuni articoli sul calcio. Realizza per la Rai nel 1988 alcuni servizi per la Domenica Sportiva, venendo poi assunta in azienda nel 1992. Nel 1995 affianca Gianni Cerqueti a Dribbling. Conduce la Domenica Sportiva, dal 1996 al 1999. Nel 1999 passa a Tg2 Costume e Società; nel 2000 conduce l'edizione delle 13 del TG2 insieme a Maurizio Martinelli. Nel biennio 2002-2003 presenta Pole Position, in coppia con Amedeo Goria.

Nella stagione 2003-2004, presenta la trasmissione 90º minuto: la Ferrari è la prima donna a condurre il programma dove dirige in diretta uno staff di opinionisti (tra cui Giorgio Tosatti) e cronisti tutti di sesso maschile. Durante gli Europei del 2004 conduce in seconda serata I figli di Eupalla su Rai 2 con Linus. Rimane a 90º minuto per un'altra stagione (2004/2005) fino alla cessazione del programma per lo scadere dei diritti Rai sulla Serie A. Nella stagione 2005/2006 torna alla Domenica Sportiva con Marco Mazzocchi, durante i mondiali tedeschi del 2006 conduce Dribbling Mondiale. Nel 2005 partecipa come concorrente-ballerina allo show di Milly Carlucci Ballando con le stelle, conseguendo risultati modesti.

Vi tornerà per l'edizione successiva in qualità, stavolta, di giurata del torneo per bambini. Dal 12 settembre 2006 conduce su Rai 2 Martedì Champions, programma che racconta e sintetizza a caldo gli incontri del martedì della Champions League. Dall'autunno 2008 assume anche la conduzione di Un mercoledì da campioni, l'altro programma Rai dedicato alla Champions League. Il 28 febbraio 2008 ha presentato la propria candidatura alla Camera dei deputati nelle elezioni politiche nella XV Circoscrizione (Lazio I) per La Destra di Francesco Storace e Daniela Santanchè.[1]

Nel 2010 conduce, da Piazza di Siena a Roma, Notti Mondiali assieme a Giampiero Galeazzi e Maurizio Costanzo (denominata da lei stessa la strana coppia), in collegamento con Notti Mondiali di Jacopo Volpi da Johannesburg. Sempre nel 2010 torna a condurre la Domenica Sportiva. Dall'8 giugno al 1 luglio 2012 conduce su Rai 1 e Rai 3 Stadio Europa.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È sposata con Marco De Benedetti (figlio di Carlo De Benedetti), già amministratore delegato di TIM e attualmente alla guida dei fondi Carlyle in Italia, dal quale ha avuto due figli, Alessandro e Virginia.

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ministero dell'Interno: Archivio Storico Elezioni - Camera 13 aprile 2008. URL consultato il 21-05-2012.