Notti mondiali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Notti Mondiali
Titolo originale Notti Mondiali
Paese Italia
Anno 2002-in corso
Genere rotocalco, talk show, sportivo
Edizioni 4
Durata 2h
Lingua originale italiano
Crediti
Casa di produzione Rai
Rete televisiva Rai Uno

Notti mondiali è un programma televisivo italiano che si occupa di calcio, in onda su Rai 1 dal 2002 ogni quattro anni, in occasione del Campionato mondiale.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma va in onda in tarda serata, dalle 23:10 all'una di notte, dopo una breve edizione del TG1, nel periodo, di circa un mese, durante il quale si svolgono i mondiali di calcio, in calendario ogni 4 anni.

Nella trasmissione, oltre ad ospiti fissi (solitamente ex calciatori) che discutono delle partite, ci sono anche giornalisti che intervengono con vari collegamenti dagli stadi e altri servizi o reportage. In più, grazie a Simona Rolandi, vengono mostrate le prime pagine dei principali quotidiani sportivi europei tramite il touch-screen, in risposta agli esiti delle partite.

"Notti Mondiali 2010": conduttore ed ospiti fissi[modifica | modifica wikitesto]

Il conduttore dell'edizione 2010, in onda dall'undici giugno, è Jacopo Volpi. In studio in Sudafrica, come ospiti ricorrenti, troviamo Sandro Mazzola, Fulvio Collovati, Daniele Tombolini (curatore della moviola), Ubaldo Righetti, Ivan Zazzaroni, Marino Bartoletti e Giuseppe Dossena. Simona Rolandi mostra le pagine web dei principali giornali sportivi (come il "Corriere dello sport", la "Gazzetta dello sport" e "Tutto sport").

In questa edizione c'è anche uno stabile collegamento con "Piazza di Siena" a Roma. Nella piazza romana ci sono altri 3 ospiti che cambiano di puntata in puntata (spesso troviamo però Boniek, Walter Novellino e Bruno Giordano), oltre alla giornalista Paola Ferrari e ai "ragazzi irresistibili" o alla "strana coppia" (formata da Maurizio Costanzo e Giampiero Galeazzi). Proprio questi ultimi curano un servizio che ci mostra sempre alcuni tifosi stranieri che hanno visto la partita a Roma.

Poi, fino a che l'Italia non è stata eliminata dai mondiali (24 giugno), c'è un ulteriore collegamento con "casa azzurri" dove troviamo stabilmente Enrico Varriale con un altro ospite, soprattutto un giornalista o un appartenente allo staff azzurro o alla FIGC (come Demetrio Albertini), che comunque varia di giornata in giornata.

Questa edizione termina l'11 luglio, data della finale dei Campionati del mondo.

Curiosità ed ascolti[modifica | modifica wikitesto]

  • La trasmissione viene vista mediamente da 1.500.000 di persone, con uno share del 15-16 %
  • Questo programma è "cugino" dell'altra simile trasmissione, in onda in occasione degli Europei, appunto chiamata "Notti europee".