Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Intelligence and Terrorism Information Center

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Intelligence and Terrorism Information Center
Descrizione generale
Attiva 2001 - oggi[1]
Nazione Israele Israele
Tipo Servizio segreto
Ruolo raccolta di informazioni
Dimensione 1.200
Guarnigione/QG Tel-Aviv
Sito internet http://www.intelligence.org.il/
Parte di
Comandanti
Comandante attuale Ephraim Halevi (ex capo del Mossad)[1]

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

L'Intelligence and Terrorism Information Center (in ebraico: המרכז למורשת (acronimo in ebraico Malam), "Centro per l'informazione su intelligence e terrorismo"), noto anche come Meir Amit Intelligence and Terrorism Information Center in onore di Meir Amit, è una agenzia di intelligence formalmente privata che opera nello Stato di Israele[2]; la sua attività si è sviluppata principalmente attorno ai terroristi suicidi e nella lotta al terrorismo di matrice islamica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 2001, ha strettissimi legami con la comunità dei servizi informativi israeliani, pur essendo una Organizzazione non governativa[3] dedicata alla memoria dei caduti dell'intelligence israeliana.

Operatività[modifica | modifica wikitesto]

Il Malam redige resoconti settimanali su un certo numero di soggetti, compresi Hamas, nazioni ostili ad Israele come l'Iran, l'Autorità Nazionale Palestinese, e varie altre organizzazioni nazionali ed estere[2]. Parte di questi rapporti vengono pubblicati sul sito ufficiale dell'agenzia. Poche informazioni sull'organizzazione sono disponibili, eccetto quelle riconducibili in un modo o nell'altro a fonti israeliane.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]