Gino Magurno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gino Magurno (Napoli, ...) è un musicista e compositore italiano.

Soprannominato "l'altroparlante", ha composto il cd Tutti colpevoli (2008)[1] (con il famoso brano Sputtanapoli"[2]).
Nel 2002 scrive con Edoardo Bennato e Ornella Della Libera Lo stelliere, canzone vincitrice del 45° Zecchino d'Oro. Con Bennato ha composto vari brani per esempio in Afferrare una stella[3] oppure in Abbi dubbi, Il paese dei balocchi e Joe Sarnataro[4]. Con vari musicisti ha creato il progetto Voxpopuli[5], in cui compone e suona in dischi come Siamo in tanti sulla stessa barca e pochi sullo stesso yacht, Esasperanza (con Luca "Zulù" dei 99 Posse), Bandarotta fraudolenta.

Ha composto la musica (e i testi con Silvio Magurno e Paolo Bianco) del brano Ninna nanna cantato da Mariangela al Festival di Sanremo 2007.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]