Vanda Radicchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monna Lisa/Vanda Radicchi
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica leggera
Periodo di attività musicale1972 – in attività
EtichettaHollywood, Discomagic

Vanda Radicchi, nota anche con gli pseudonimi Monna Lisa, Wanda Radicchi e Wanda Fisher (Crotone, 28 ottobre 1937), è una cantante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si trasferisce ancora bambina con la famiglia a Carrara, e nel 1953 inizia lo studio del pianoforte; come bambina prodigio inizia ad esibirsi con alcune orchestre della zona, e nel 1955 viene scoperta da Gil Cuppini, che la fa diventare cantante nel suo complesso jazz, con il nome d'arte Monna Lisa e la fa trasferire con la famiglia a Milano.

In questo periodo effettua con Cuppini le prime incisioni per l'etichetta Hollywood, tra cui i brani It had to be you, What's new?, Cry me a river; incide inoltre con Chet Baker, Renato Sellani, Gorni Kramer e molti altri.

Nel 1960 partecipa alla seconda edizione del Burlamacco d'oro con la canzone Occhi color settembre (testo di Enzo Bonagura; musica di Furio Rendine).

Dopo un periodo trascorso negli Stati Uniti, nel 1968 conosce Gian Piero Reverberi, di cui diventa la compagna: da questo momento inizia una nuova carriera come corista di musica leggera, sia da solista che nel gruppo dei Musicals, collaborando con artisti quali Lucio Battisti, Toto Cutugno, Massimo Bubola, Mina, Riccardo Cocciante, Vasco Rossi, Alan Sorrenti, Cristiano Malgioglio, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Fabrizio De André, Roberto Vecchioni, Edoardo Bennato e Ivano Fossati.

Nell'estate del 1978 ha fatto parte come corista (con Miriam Del Mare, Lella Esposito, Marva Jan Marrow) dell'orchestra diretta da Pino Presti in occasione dei concerti d'addio di Mina al teatrotenda Bussoladomani di Marina di Pietrasanta.

Ha anche cantato in molti spot pubblicitari.

Negli anni novanta è ritornata all'attività da solista, incidendo con il nome d'arte Wanda Fisher, ed esibendosi anche come sosia di Ivana Spagna; quest'ultima attività ha avuto però uno stop forzato, dovuto sia ad un'inchiesta per sostituzione di persona avviata dalla Procura di Milano a seguito di alcune sue esibizioni spacciate come quelle della più nota cantante[1], sia per la diffida avuta da parte dei legali di Spagna[2].

Torna in tv il 17 aprile 2015 come ospite al Grand Hotel Chiambretti scontrandosi con Ivana Spagna.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Mix[modifica | modifica wikitesto]

(Come Wanda Fisher)

I principali dischi a cui ha collaborato Vanda Radicchi come corista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Caso[collegamento interrotto]
  2. ^ Diffidata

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]