Far Cry 5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«Che inizi la mietitura!»

(Joseph Seed)
Far Cry 5
videogioco
Logo Far Cry 5 weiß.svg
PiattaformaPlayStation 4, Xbox One, Microsoft Windows
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 27 marzo 2018
GenereAvventura dinamica, stealth
TemaSetta religiosa
OrigineCanada
SviluppoUbisoft Montreal, Ubisoft Toronto
PubblicazioneUbisoft
SerieFar Cry
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multigiocatore
Periferiche di inputDualShock 4, gamepad, mouse e tastiera
Motore graficoDunia Engine
Motore fisicoHavok
SupportoBlu-ray Disc, Download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Steam
Fascia di etàCEROZ · ESRBM · PEGI: 18 · USK: 18
Preceduto daFar Cry Primal
Seguito daFar Cry New Dawn

Far Cry 5 è un videogioco d'azione-avventura sviluppato da Ubisoft Montreal e Ubisoft Toronto e pubblicato da Ubisoft. Il gioco è uscito per PlayStation 4, Xbox One e PC il 27 marzo 2018. Il gioco è ambientato nella fittizia Hope County in Montana e ruota attorno alla lotta di uno sceriffo verso una setta fanatica-religiosa. È il settimo capitolo della serie (oltre i canonici 5 ci sono gli episodi senza numerazione Blood Dragon e Primal Far Cry.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Simile ai suoi predecessori, Far Cry 5 è uno sparattutto in prima persona ambientato in una mappa open world che il giocatore può esplorare a piedi o con l'ausilio di veicoli.[1] A differenza dei titoli precedenti dove il personaggio era fisso, in questa edizione si può creare il proprio personaggio e modificare a piacimento il suo aspetto.[2] Il giocatore avrà una varietà di armi a distanza ed esplosive per combattere contro i nemici ed è stata aggiunta una gamma più ampia di armi da mischia per avere più variazione nel combattimento ravvicinato.[3]

Il direttore creativo Dan Hay ha descritto il design della mappa open world come modellato sugli avamposti dei titoli precedenti della serie Far Cry. Questi avamposti rappresentano una piccola parte della mappa e sono occupati dalle forze nemicheː il giocatore è incaricato per liberare gli avamposti uccidendo o neutralizzando la presenza nemica. Il giocatore viene lasciato a sè nel mondo di gioco con poche direzioni, obiettivi e contesto; è necessario esplorare il mondo da soli. Il mondo di gioco risponderà anche alle azioni del giocatoreː ad esempio, i civili torneranno ad abitare in un'area dove il giocatore ha neutralizzato le forze nemiche e supporteranno (o diranno agli altri civili di supportare) le decisioni del giocatore.

Il gioco include anche un sistema di reclutamento, con il quale il giocatore può reclutare persone della contea per combattere al suo fianco, simile al ''Buddy'' di Far Cry 2 o al ''Guns for Hire'' in Far Cry 4.

Il giocatore può anche domare gli animali selvatici. La fauna addomesticata aiuterà il giocatore in combattimento e seguirà i suoi ordini. Diversi animali avranno diversi schemi di combattimento.[4] È stata introdotta anche la pesca, con una grande varietà di pesci pescabili.[5] La campagna è giocabile sia da soli sia in coppia con un amico attraverso la modalità ''Friends for Hire''.[6]

Il gioco include un editor di mappe gratuito chiamato Far Cry 5 Arcade.[7]Esso permetterà ai giocatori di costruire e condividere piccole mappe con degli obiettivi per giocatore singolo, duo o co-op. I giocatori potranno costruire le mappe con le risorse di Far Cry 5, Far Cry 4, Far Cry Primal, Watch Dogs, Assassin's Creed IV: Black Flag e Assassin's Creed: Unity.[8] Seppur essendo una modalità di gioco separata dal gioco principale, essa è accessibile da dei cabinati arcade sparsi nella mappa di gioco.

Nel corso del 2019 uscirà un pacchetto texure avanzato anche per Xbox One e PlayStation 4. La grafica sara nitidissima e di altissima qualità anche se rimarrà a 30fps.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

ll gioco è ambientato nella regione immaginaria di Hope County, in Montana, dove un predicatore di nome Joseph Seed[9] è salito al potere. Seed crede di essere stato scelto per proteggere la gente di Hope County da un ''inevitabile catastrofe'' e ha fondato una setta chiamata il Progetto a Eden's Gate (ispirato al vero Heaven’s Gate). In apparenza sembrerebbe che sia stata fondata per adempiere alla sua missione di guidare il popolo alla salvezza;[10] in realtà, Seed è un predicatore radicale e Eden's Gate è un suo culto militaristico del giorno del giudizio. Eden's Gate ha usato sia la violenza che la coercizione per convertire con forza il popolo di Hope County impedendo loro di chiedere aiuto al mondo esterno. Quando il tentativo di arrestare Seed fallisce con il rapimento di diversi poliziotti, il giocatore viene trascinato in un conflitto armato tra Eden's Gate e i cittadini in vita di Hope County, i quali stanno organizzando un movimento di resistenza.[10]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore ricopre il ruolo di vice sceriffo noto come Rookie o Rook che fa parte della task force inviata per arrestare Seed. Quest'ultimo ha assunto il ruolo de il Padre e mantiene il controllo sulla contea con l'aiuto dei suoi fratelli, conosciuti come gli Araldiː Jacob, John e Faith.[10] Gli abitanti di Hope County che si oppongono al governo di Seed includono una gamma di personaggi che si uniscono alla lotta con motivazioni che vanno dall'altruismo alla vendetta, al profitto e alla noia.[11][12]

  • John Seed: Il più giovane dei fratelli Seed, si occupa di procurare risorse e adepti per il culto nella regione di Holland Valley in vista della catastrofe profetizzata da Joseph. È uno psicopatico con spiccate tendenze sadiche come dimostra la "purificazione" a cui sottopone i prigionieri: dopo aver fatto loro confessare i peccati sotto tortura, John tatua i peccati sulla pelle dei malcapitati che rimuove poi scuoiandoli con un bisturi. È doppiato da Ruggero Andreozzi
  • Jacob Seed: Il più anziano dei fratelli Seed è un ex tiratore scelto della forze speciali, reduce della Guerra del Golfo. Si occupa di addestrare militarmente gli adepti del culto nella regione delle Whitetail Mountains. L'unica cosa in cui crede è la sopravvivenza del più forte e pertanto ritiene necessario "sfoltire il bestiame" uccidendo coloro che non vogliono unirsi alla setta. È doppiato da Gianluca Iacono
  • Faith Seed: Sorella acquisita dei Seed. Faith era una ragazza tossicodipendente prima di incontrare Joseph ed entrare nell'Eden's Gate. Si occupa della produzione di "Gaudio", sostanza allucinogena impiegata dal culto per "ammansire" i seguaci inducendo uno stato di estasi, nella regione di Henbane River. È doppiata da Gea Riva
  • Joseph Seed: Il Padre, leader della setta e fondatore del progetto dell'Eden's Gate. Crede di aver parlato con Dio che lo avvertiva di una catastrofe È doppiato da Luca Ghignone
  • Mary May Fairgrave: l'attuale proprietaria del bar "The Spread Eagle" a Fall's End, desidera vendicarsi della famiglia Seed e dell'Eden's Gate per aver distrutto la sua famiglia e aver portato il padre al suicidio. È doppiata da Jolanda Granato
  • Nick Rye: è un pilota che vive a Holland Valley e ha una moglie, Kim Rye, in attesa del loro primo figlio . È il proprietario di Carmina, un idrovolante riportato da suo nonno alla fine della Seconda guerra mondiale e che lui si è premurato di modificare con una mitragliatrice a canna rotanti e bombe aeronautiche. È doppiato da Mattia Bressan
  • Pastore Jerome Jeffries: Era un veterano della Guerra del Golfo e un prete cattolico ad Hope County da 15 anni. incontrò e divenne amico di Joseph Seed, l'uomo che fondò il Progetto a Eden's Gate. Joseph convinse il gregge del pastore a lasciare la chiesa e seguire il suo culto. È doppiato da Stefano Albertini
  • Grace Armstrong: È un ex cecchino dell'esercito statunitense, dopo aver combattuto in Afghanistan torna a Hope County per fermare la setta.
  • Boomer: è un cane i suoi proprietari originali furono assassinati dai cultisti dell'Eden's Gate. Una nota di John Seed allegata alla sua gabbia dichiara che Boomer è "un campione". John ordinò ai suoi cultisti di trasportare Boomer a nord dal fratello maggiore Jacob, nella regione delle montagne del Whitetail.
  • Jess Black: I genitori di Jess erano spesso senza lavoro, quindi si muovevano molto e non ha avuto un'infanzia adeguata. Di conseguenza, i problemi la trovarono presto: scazzottate nei corridoi della scuola, graffiti a tarda notte, spaccio di droga, piccoli furti e persino un incendio sulla macchina del preside. Una notte, mentre lei e la sua famiglia stavano dormendo, uno scagnozzo di Eden's Gate chiamato Il Cuoco irruppe in casa loro e li rapì. Il cuoco li torturò implacabilmente prima di uccidere finalmente i genitori di Jess di fronte a lei. Ma Jess riuscì a fuggire. È la nipote di Dutch. È doppiata da Martina Tamburello
  • Cheeseburger: è un orso grizzly che è stato trovato come cucciolo, in un cassonetto dietro The Grill Streak intento a mangiare avanzi di panini. Era stato lasciato a badare a se stesso dopo che sua madre fu uccisa da dei bracconieri. Wade Fowler lo trovò e lo riportò alla F.A.N.G. Center, un santuario degli animali, dove è stato allevato.
  • Hurk Drubman Jr.: Questo personaggio era già apparso nei precedenti capitoli (Far Cry 3, Far Cry 4, Far Cry Primal) finalmente tornato a casa negli USA Hurk si unisce alla resistenza per scacciare la setta. È doppiato da Luca Sandri
  • Adelaide Drubman: è una pilota di elicotteri, sposò un uomo più ricco e benestante, Hurk Drubman Sr, quando aveva circa vent'anni. Dopo pochi anni nacque il loro figlio Hurk Jr. Successivamente Hurk Sr. iniziò a spostarsi verso altri interessi. Mentre padre e figlio andavano a caccia, Adelaide rimase a casa a gestire le proprietà di Hurk Sr. non retribuita, naturalmente. Dopo un decennio di indifferenza e infedeltà da parte del marito, Adelaide ha chiesto il divorzio. È doppiata da Elda Olivieri
  • Puccettina: è un puma cresciuto in cattività, ma alcuni dicevano che la rendeva un predatore più violento di qualsiasi altro puma selvatico, specialmente dopo essere stato curato dalla signorina Mable, la più anziana, irritabile, acida vecchia signora di Hope County.
  • Sharky Boshaw: è un piromane, Il suo agente per la libertà vigilata lo definisce un piromane seriale, ma lui preferirebbe il termine "appassionato di fuoco". distrussee il parco roulotte della sua famiglia, costringendolo a chiudere. La Setta ha provato ha invitarlo a unirsi a loro e percorrere il cammino verso una vita migliore. Quando ha scoperto che una vita migliore comportava torture e lavaggio del cervello, Sharky ha deciso di combattere il culto. È doppiato da Edoardo Lomazzi
  • Eli Palmer: È il capo della Milizia dei Whitetail, la resistenza locale, ed è in guerra con i cultisti di Jacob Seed nella regione delle montagne Whitetail. Anni prima degli eventi del gioco, Eli ha lavorato sia nella costruzione che nell'ingegneria, ed è stato impiegato da Jacob e ha aiutato la famiglia Seed a costruire i loro bunker. È doppiato da Federico Danti
  • Richard "Dutch" Roosevelt: è un survivalista solitario che vive in un bunker nella sua isola. Proprio come nel progetto del culto anche lui si sta preparando per la fine del mondo. È il primo membro della Resistenza con cui si entra in contatto, e che ci aiuterà fino alla fine del gioco. è lo zio di Jess Black. È doppiato da Raffaele Fallica
  • Virgil Minkler: è il leader degli Hope County Cougars. È un politico locale che a seguito del rapimento del figlio ad opera della setta decide di unirsi alla resistenza. Conduce insieme allo Sceriffo il carcere di Hope County. È doppiato da Riccardo Peroni
  • Joey Hudson: è uno dei Vice dello Sceriffo di Hope County inviato con gli U.S. Marshals ad arrestare Joseph Seed. Dopo l'incidente con l'elicottero all'inizio del gioco viene affidata a John Seed e rinchiusa nel suo bunker.
  • Staci Pratt: è uno dei Vice dello Sceriffo di Hope County inviato con gli Stati Uniti Marshall per arrestare Joseph Seed, dopo l'incidente con l'elicottero all'inizio del gioco viene affidato a Jacob Seed e rinchiuso nel suo bunker.
  • Cameron Burke: è un maresciallo americano e un agente federale inviato alla contea di Hope dal servizio dagli Stati Uniti Marshall per arrestare Joseph Seed, dopo l'incidente con l'elicottero all'inizio del gioco è l'unico dei federali che riesce a scappare insieme a te ma dopo l'ulteriore incidente sul ponte viene catturato e affidato a Faith Seed. È doppiato da Pino Pirovano
  • Sceriffo Earl Whitehorse: è il più alto ufficiale delle forze dell'ordine di Hope County e sta accompagnando il maresciallo americano Cameron Burke con i suoi vici nel prendere in custodia Joseph Seed, il capo del progetto Eden's Gate, dopo l'incidente con l'elicottero all'inizio del gioco lo sceriffo viene catturato da Faith ma riesce a scappare e a tornare alla Prigione di Hope County per aiutare la resistenza. È doppiato da Domenico Brioschi
  • Larry Parker: è uno scienziato pazzo che vive nella regione della Holland Valley ad Hope County. È doppiato da Claudio Ridolfo
  • Hurk Drubman Sr.: è il padre di Hurk Jr. Hurk Sr voleva diventare un politico ad Hope County, ma quando scoprì che l'Eden's Gate non voleva votare per lui, iniziò a combatterli. È doppiato da Oliviero Corbetta

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati i doppiatori che hanno prestato la voce ai principali personaggi del videogioco:

Nome personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Joseph Seed "Il Padre" Greg Bryk Luca Ghignone
Jacob Seed Mark Pellegrino Gianluca Iacono
John Seed Seamus Dever Ruggero Andreozzi
Faith Jenessa Grant Gea Riva
US Marshall Cameron Burke Doug Hutchison Pino Pirovano
Sceriffo Earl Whitehorse Christopher Heyerdahl Domenico Brioschi
Staci Pratt Julian Bailey
Traci West Beryl Bain
Virgil Knudson Bob Bainborough Riccardo Peroni
Tammy Sarah Booth
Nick Rye Steve Byers Mattia Bressan
Joey Hudson Luisa d'Oliveira
Eli Patrick Garrow Federico Danti
Nancy Debra McGrath
Kim Rye Mayko Nguyen
Whealy Philip Nozuka Massimo Di Benedetto
Pastore Jerome Jeffries Martin Roach Stefano Albertini
Mary May Fairgrave Tasya Teles
Dutch Roosevelt John Tench Raffaele Fallica
Wade Fowler Marty Adams
Zip Kupka Ted Atherton Giorgio Bonino
Cult Follower Carolina Bartczak
Casey Fixman Bruce Blain Marco Balzarotti
Willis Huntley Alain Goulem Alessandro Conte
Larry Parker Ian Hanlin Claudio Ridolfo
Skylar Lauren Jackson
Sherri Woodhouse Mara Junot
Anne il Computer Erica Lindbeck
Jess Black Julie Nathanson Martina Tamburello
Guy Marvel Giles Panton Federico Viola
Grace Armstrong Murry Peeters
Ms. Mable Paula Shaw
Hurk Drubman Sr. Howard Siegel Oliviero Corbetta
Hurk Jr. Dylan Taylor Luca Sandri
Sharky Boshaw Dylan Taylor Edoardo Lomazzi
Walker Jeff Teravainen Massimo Di Benedetto
Adelaide Drubman Jane Wheeler Elda Olivieri
Dr. Charles Lindsay Farid Yazdani Marco Benedetti
Perkins Nicole Stamp
Wade PJ Lazic
Wendell Redler Billy MacLellan
Hannah Marianna Phung

Voci aggiuntive: Ivo De Palma, Marco Balzarotti, Luca Semeraro

Animali[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco comincia con un breve filmato introduttivo che registra il paesaggio ambientale del Montana, per poi soffermarsi su una chiesa circondata da uomini armati, in attesa che cominci qualcosa. Dopo essere entrato nella chiesa, il personaggio continua a filmare di nascosto il discorso di Joseph Seed, fino a quando non viene scoperto e ucciso da quest'ultimo. A questo punto il segnale del video si interrompe e il protagonista si rimette il telefono in tasca. Infatti il protagonista attualmente è una giovane recluta della polizia, e sta viaggiando a bordo di un elicottero verso la chiesa di Joseph Seed a Hope County. Montana. Insieme a lui ci sono lo sceriffo Whitehorse, il vice Hudson, il copilota Pratt e il marshall Burke. Una volta spiegata la situazione al protagonista, l'elicottero atterra davanti alla chiesa, circondata dai membri della setta (anche detti edeniti), che scrutano gli agenti senza però fare nulla. Prima di entrare nella chiesa, Whitehorse intima a Burke di mantenere la calma e di non prendere decisioni affrettate. Una volta entrati nella chiesa, il protagonista arresta e cerca di scortare Joseph Seed, ma la situazione degenera e l'elicottero finisce con lo schiantarsi. Tolte tutte le comunicazioni con il mondo esterno, il protagonista è costretto a scappare insieme a Burke a bordo di un pickup, che però finisce in un fiume dopo un lungo inseguimento. Burke viene rapito dagli edeniti, mentre il protagonista è soccorso da Dutch, un abitante della contea che vive in un bunker. Da qui comincia la vera e propria avvenutra del protagonista: egli dovrà esplorare l'intera contea, organizzando e formando una vera e propria resistenza, per cercare di fermare l'oppressione di Joseph e dei suoi fratelli John, Jacob e Faith.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine, dopo aver sconfitto John, Jacob e Faith, Dutch ci chiamerà dicendo che Joseph ci attende alla chiesa pronto alla resa dei conti. Il giocatore giunge alla chiesa e si trova faccia a faccia con il Padre, che gli mostra lo sceriffo, Hudson e Pratt in catene e minacciati dagli altri membri della resistenza sotto l'effetto del gaudio. A questo punto, Seed pone il giocatore davanti a due scelte: arrendersi e lasciare Hope Country con i suoi compagni o restare e affrontare Joseph. La trama proseguirà in base alla scelta del giocatore:

Finale 1 (Resisti)[modifica | modifica wikitesto]

Se si sceglie di resistere, Joseph comincierà ad infuriarsi e, in preda all'ira, riverserà due barili di gaudio sulla zona scatenando una battaglia. Da qui il giocatore dovrà liberare i suoi colleghi, colpendoli e in seguito rianimandoli, per poi fare la stessa cosa con tutti i suoi alleati. Una volta liberati tutti, si scaglieranno contro il padre, sconfiggendolo definitivamente. Ma nel momento esatto in cui sta per essere arrestato, un'enorme esplosione nucleare si scaglia sulla contea, costringendo i protagonisti alla fuga. Durante il viaggio verso il bunker di Dutch tuttavia, l'auto su cui viaggiavano il protagonista, Whitehorse, Hudson, Pratt e Joseph si schianta, uccidendo tutti tranne il protagonista e Joseph, che afferra il personaggio e lo trascina nel bunker. Qui Joseph, dopo aver ucciso Dutch, spiega al protagonista che aveva ragione su tutto e che saranno loro due, una volta finito tutto, a ricostruire il nuovo mondo. Infine si appoggia sulla sedia guardando il protagonista dritto negli occhi.

Finale 2 (Allontanati)[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore decide di andarsene da Hope Country con i suoi compagni. Dopo un breve monologo di Joseph, in cui perdona il protagonista per aver ucciso i suoi fratelli, il vice sceriffo salirà in macchina con lo sceriffo, Hudson e Pratt. Una volta lasciata la chiesa di Joseph, lo sceriffo afferma che stanno andando dalla Guardia Nazionale per chiamare i rinforzi ed arrestare Seed, ma proprio quando lo sceriffo accende la radio parte la canzone di The Platters "Only you" (la stessa usata da Jacob Seed come ipnosi per le sue vittime), che condiziona mentalmente il protagonista, il quale fissa lo sceriffo mentre quest'ultimo gli chiede: "Che c'è?". Il gioco si chiude senza specificare che cosa sia successo, lasciando tuttavia intuire che molto probabilmente il protagonista abbia ucciso i suoi compagni.

Finale segreto[modifica | modifica wikitesto]

Un easter egg degli sviluppatori permette di concludere il gioco in meno di 10 minuti, tuttavia non giocando affatto. Quando, all'inizio del gioco, si dovrà arrestare Joseph Seed, il giocatore ha la possibilità di non farlo. Esitando per circa 10/15 minuti, lo sceriffo intima ai suoi agenti di andare via affermando che se qualcuno si fosse azzardato ad arrestare Joseph, nessuno sarebbe rimasto vivo. Dopo che i poliziotti escono dalla chiesa, torneranno alla centrale e il gioco si concluderà con i titoli di coda.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato sviluppato da Ubisoft Montreal, con Ubisoft Toronto. Dan Hay, che è stato il produttore principale di Far Cry 3, è stato il direttore principale, con la sceneggiatura scritta da Drew Holmes, che ha precentemente lavorato a BioShock Infinite e al suo contenuto scaricabile.[13]Il gioco continuerà ad usare il Dunia Engine, una versione modificata del CryEngine che la serie Far Cry ha usato per diversi suoi titoli.[14]Il team ha scelto il Montana come scenario del gioco perché si trova in uno stato sulla frontiera degli Stati Uniti. Per creare un ambiente di gioco realistico il team di sviluppo ha visitato il Montana per 14 giorni per raccogliere informazioni riguardanti i suoi biomi, l'ambiente e la natura della gente del posto. Lo stesso team di sviluppo aveva fatto una ricerca simile in Nepal per Far Cry 4.[15] Poiché il team non era soddisfatto di avere solo un antagonista principale in ogni partita, il cast degli antagonisti è stato notevolmente ampliato.[16]

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

L'ambientazione e il tono del gioco hanno origine dal separatismo. Secondo Hay, quando lui era giovane spesso si sentiva in pericolo a causa delle due superpotenze durante la Guerra Fredda. Questo si è manifestato nel ventunesimo secolo sotto forma di attacchi terroristici come quelli dell'11 settembre e i problemi finanziari come la crisi dei mutui subprime. In fine il concetto di 'villaggio globale' ha iniziato a collassare, il che definisce il tema del gioco e ha spinto il team a scrivere una storia che presenta il culto del giorno del giudizio come principale antagonista del gioco. Dan Hay ha iniziato a scrivere la sceneggiatura nel 2014. Per creare una storia memorabile, i personaggi del gioco sono stati progettati in modo che possano avere opinioni e ideologie diverse su eventi importanti.[17] Nonostante il tema poco trattato, il team di sviluppo voleva assicurarsi che il gioco fosse ancora divertente da giocareː[18] sono stati implementati l'arsenale di armi e le possibilità di gioco sono illimitate per i giocatori.[19]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Alcune musiche del gioco sono state scritte e composte da Dan Romer.[20] Secondo il direttore audio Tony Gronick, il team desiderava avere una musica di sottofondo nella maggior parte delle zone del mondo di gioco, a patto che esse dovessero riflettere la natura della zona, in modo che il giocatore possa sperimentare il messaggio che la zona volesse mandare. Per fare questo, sono state creati degli inni stile gospel ma con testi che descrivono la fine del mondo. Inoltre, avendo esteso il numero di antagonisti, lo stile di musica cambia quando si cambiano zone dominate da diversi antagonisti. Si passa dal country al glam rock alla musica industriale, rappresentando il modo in cui gli inni di ''Padre Seed'' evolvono sotto le preferenze di ciascun araldo.[20] Il gioco usa anche della musica con licenza quando il giocatore guida dei veicoli, con un genere musicale simile all'area in cui ci si trova.[20]

Espansioni[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 Giugno 2018 viene rilasciato il primo DLC di Far Cry 5 ''Ore di Tenebra'' ambientato in Vietnam nella guerra contro gli Stati Uniti, nel gioco vestiamo i panni di Wendell “Red” Redler, un veterano che abbiamo conosciuto in Far Cry 5.

Il 17 Luglio 2018 esce il secondo DLC di Far Cry 5 ''A Spasso su Marte'' in cui ci troviamo sul pianeta rosso Marte, vestendo i panni di Nick Rye in compagnia di un Hurk robotico.

Il 28 Agosto 2018 esce il terzo ed ultimo DLC di Far Cry 5 ''Dannati Luridi Zombie'' in cui dovremmo combattere zombie in 7 livelli che non sono altro che film del regista di Far Cry 5 Guy Marvel.

Far Cry New Dawn invece è un'espansione stand-alone e sequel diretto di Far Cry 5 sviluppata da Ubisoft Montreal in collaborazione con Ubisoft Kiev, Ubisoft Bucharest e Ubisoft Shanghai

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Far Cry 5 introduces airplanes, muscle cars and far-right fanatics, in Eurogamer.net. URL consultato il 28 marzo 2018.
  2. ^ (EN) You get to customise your protagonist in Far Cry 5 - VideoGamer.com, in VideoGamer.com. URL consultato il 28 marzo 2018.
  3. ^ (EN) Far Cry 5 review: “Always rewarding, it will eat your weekends and snack on the evenings”, in gamesradar. URL consultato il 28 marzo 2018.
  4. ^ (EN) Stephen Totilo, Far Cry 5 Is A Game About Resisting An American Militia, Will Be Out In February, in Kotaku. URL consultato il 28 marzo 2018.
  5. ^ (EN) Far Cry 5 first look: Taking on doomsday preppers in backwater Montana, in pcgamer. URL consultato il 28 marzo 2018.
  6. ^ (EN) Far Cry 5 has a character creator, campaign fully playable in co-op - watch the reveal trailer - VG247, in VG247, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  7. ^ (EN) Jonathon Dornbush, Far Cry 5 Release Date Announced, First Story Details Revealed, su IGN, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  8. ^ (EN) Jon Ryan, Far Cry 5's Map Editor Offers More Creative Possibilities Than Ever Before, su IGN, 6 marzo 2018. URL consultato il 28 marzo 2018.
  9. ^ (EN) Eddie Makuch, "Are We In Trouble?" - Finding Far Cry 5's Villain Was A Real Challenge, su GameSpot, 23 marzo 2018. URL consultato il 28 marzo 2018.
  10. ^ a b c (EN) Far Cry 5 focuses on a terrifyingly realistic armed cult, in VentureBeat, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  11. ^ Charlie Hall, Far Cry 5 coming February 2018, watch the debut trailer, su Polygon, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  12. ^ (EN) Far Cry 5's first gameplay trailer shows why it's good to have friends when a death cult comes to town - VG247, in VG247, 12 giugno 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  13. ^ BioShock Infinite writer Drew Holmes is penning Far Cry 5’s story, in PCGamesN. URL consultato il 28 marzo 2018.
  14. ^ (EN) Far Cry 5 takes series to deadliest land of all: Disenfranchised America, in Ars Technica. URL consultato il 28 marzo 2018.
  15. ^ (EN) Exclusive behind-the-scenes Far Cry 4 video, in Digital Spy, 7 agosto 2014. URL consultato il 28 marzo 2018.
  16. ^ (EN) Far Cry 5 – What Awaits You in Hope County, Montana, su PlayStation.Blog. URL consultato il 28 marzo 2018.
  17. ^ (EN) Ryan McCaffrey, Far Cry 5 First Look: A Montana Uprising, su IGN, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  18. ^ Charlie Hall, Far Cry 5 asks you to kill thy neighbor, su Polygon, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  19. ^ (EN) The dread, the separatism, and the coming collapse of America that inspired Far Cry 5, in VentureBeat, 26 maggio 2017. URL consultato il 28 marzo 2018.
  20. ^ a b c (EN) The apocalyptic music of Far Cry 5, in pcgamer. URL consultato il 28 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi