Watch Dogs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Watch Dogs
Watch Dogs.jpg
Sviluppo Ubisoft Montreal, Ubisoft Reflections[1], Ubisoft Romania[2]
Pubblicazione Ubisoft
Data di pubblicazione Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 27 maggio 2014
Wii U:
ColoredBlankMap-World-10E.svg TBA 2014
Genere Azione, Stealth, Avventura dinamica
Tema Hacking, Spionaggio
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, Wii U, Xbox 360, Xbox One
Distribuzione digitale Xbox Live, PlayStation Network
Motore grafico Disrupt
Motore fisico Havok
Supporto Blu-ray Disc, DVD, download, Nintendo Optical Disc
Fascia di età ACB: MA
BBFC: 15
ESRB: M
PEGI: 18
USK: 16
Periferiche di input tastiera, Mouse, Sixaxis o DualShock 3, DualShock 4, Gamepad, Wii U Pro Controller
« Hacking is your weapon. »
(Tagline del gioco)

Watch Dogs (stilizzato come WATCH_DOGS) è un videogioco d'azione sviluppato da Ubisoft Montreal, meglio conosciuti per il loro lavoro su Far Cry e il franchise Assassin's Creed.

Il gioco doveva essere pubblicato per Microsoft Windows, Xbox 360, PlayStation 3, Wii U, PlayStation 4 e Xbox One nel 2013, ma il 15 ottobre è stato rinviato alla primavera 2014.[3] Il 6 marzo viene annunciato che Watch Dogs sarà disponibile il 27 maggio 2014 per Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One,[4] mentre la versione Wii U è stata posticipata al 3 giugno per permettere di svilupparlo al meglio.[5] Il gioco è stato presentato durante la conferenza stampa di Ubisoft all'E3 2012.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In un'avveniristica Chicago, dove la tecnologia ha completamente rivoluzionato la società, la trama ruota attorno alle vicende dell'hacker Aiden Pearce, che inizialmente utilizza le sue abilità con la tecnologia nel crimine; ma dopo la morte della sua famiglia, Aiden decide di scovare i colpevoli e punirli.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Aiden Pearce: un uomo plasmato dalla violenza e ossessionato dalla tecnologia. Spinto dalla sete di vendetta e inseguito dai fantasmi del suo passato, si farà giustizia secondo le sue regole, affrontando un sistema corrotto. Usando la città e le sue conoscenze da hacker come un'arma, metterà la rete contro se stessa. Nel suo passato ha trascorso 11 mesi in Cook County Correctional ed è stato l'artefice di una strage familiare. È accusato di frode informatica, detenzione illegale di arma da fuoco e furto aggravato.
  • Clara Lille: Clara è attraente e pericolosa. Lei è il ragno nella botola di cui non ti sei mai accorto. Lei può muoversi all'interno di qualsiasi sistema e mostrare qualsiasi segreto tu stia nascondendo.
  • Jordi Chin: Quando non sai cosa fare, chiami un fixer. Questo è Jordi. Lui porta a termine il lavoro e si fa pagare un sacco di soldi per il suo aiuto. Hai bisogno di far sparire un corpo? Devi trovare un avversario nascosto? Ti sei veramente stufato di qualcuno? Puoi chiamare Jordi.
  • T-Bone Grady: T-Bone è cresciuto come meccanico e hacker da seminterrato quando internet era poco più di un byte. Lui non può resistere alla tentazione di mettersi alla prova violando aree riservate. E non sempre l’ha fatta franca. Ha ancora tanti schiaffi da prendere. Ma li restituirà tutti.

CTos[modifica | modifica sorgente]

Il CTos (letteralmente Central Operating System ) è il computer che controlla la sorveglianza, i servizi di emergenza, comunicazioni e le luci del traffico, ecc.. Inoltre include il PD's Crime Prediction System, con il quale il giocatore potrà prevedere e evitare possibili crimini . Questa funzione non fa parte di missioni, ma può accadere in qualsiasi momento, e il giocatore è libero di intervenire come meglio crede. Sarà possibile beneficiare del Profiler, che può mostrare informazioni sui cittadini. Questa funzione è molto importante nel gioco, perché questo dispositivo permetterà di completare buona parte delle missioni del gioco. Queste funzioni però non potranno essere disponibili già dall'inizio del gioco: infatti per sbloccarle dovranno essere installati dei virus in ognuno dei centri di comando situati nei diversi distretti di Chicago. La CTos è presente anche in Assassin's Creed IV Black Flag sotto forma di ester egg , lo si può trovare hackerando uno dei computer presenti al 2º piano dell'Abstergo.

Dedsec[modifica | modifica sorgente]

Dedsec è una banda di hacker che si è insediata a Chicago. Infatti Aiden Pearce non è l'unico hacker nella città, ma questa banda non protegge Aiden, bensì cerca di ucciderlo considerandolo un pericolo. Dedsec non è esplicitamente citata nel gioco, ma è possibile vedere in alcune demo del gioco che alcuni cartelloni pubblicitari sono stati verniciati con il nome della banda.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Ubisoft Montreal ha iniziato il lavoro di Watch Dogs nel 2010. Il primo trailer è stato pubblicato il 4 giugno 2012 all'E3 2012,[6] mentre il secondo ed ultimo trailer è stato pubblicato il 10 giugno 2013 all'E3 2013.[7]

Il direttore creativo Jonathan Morin ha detto che Watch Dogs è stato progettato per "andare oltre i limiti dei giochi open world di oggi", con riferimento sia per l'uso delle informazioni come punto di trama, sia permettendo ai giocatori di controllare l'intera città attraverso meccanismi di hacking. Il presidente di Ubisoft Nord America, Laurent Detoc, ha rivelato che il gioco è nato dallo sviluppo di un motore grafico di un nuovo capitolo di Driver e che dalle idee che ne sono uscite fuori hanno deciso di creare l'attuale Watch Dogs.[8]

E3 2012[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è stato ufficialmente presentato durante la conferenza stampa di Ubisoft all'E3 2012. Anche se una copia del trailer è stata accidentalmente inviata in anticipo da parte di Ubisoft sul proprio canale YouTube, è stata rapidamente rimossa poco prima del suo debutto ufficiale. Ubisoft ha dato conferma che il gioco sarà una multi-piattaforma di rilascio per PlayStation 4, Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360 e Xbox One ed eventualmente altre piattaforme.

La demo della versione PC di Watch Dogs all'E3 2012 ha avuto una ricezione positiva da parte della critica dopo la conferenza stampa, premiando il gioco per la sua qualità grafica e il suo gameplay unico. Il gioco ha inoltre ricevuto numerosi riconoscimenti all'E3, tra cui un Best of Show Award da GamingExcellence. In realtà i produttori del gioco hanno specificato in seguito che la demo è stata girata su un computer con grafica "next gen", cosa che ha fatto sorgere molti dubbi sulla grafica del gioco su console.

PlayStation Meeting 2013[modifica | modifica sorgente]

Al PlayStation Meeting di febbraio 2013, Ubisoft ha confermato che Watch Dogs arriverà anche su PlayStation 4. Yves Guillemot ha presentato all'evento una demo in tempo reale del gioco registrata su un computer con caratteristiche next-gen, promettendo un'esperienza ancora più profonda, ricca e interconnessa sulla console PlayStation 4, di Sony.

Watch Dogs utilizza un motore grafico totalmente nuovo chiamato Disrupt, sviluppato specificamente per il gioco[9], Ubisoft ha confermato che il team di sviluppo si sta concentrando sulla realizzazione del gioco per le console di ottava generazione, in quanto possiedono una architettura praticamente identica ad un PC, e basterà eseguire un porting. Lo sviluppo del gioco sarà comunque progredito anche sulle console della generazione corrente, e probabilmente all'E3 2013 verranno presentate entrambe le versioni del gioco.[10]

Watch Dogs permetterà ai giocatori di entrare nel mondo di Aiden Pearce, un antieroe, la cui abilità di penetrare ed hackerare qualsiasi sistema connesso al CtOS è la sua arma più potente. Che si tratti di scatenare un incidente tra auto, manipolando le luci dei semafori o entrare nel circuito delle telecamere di sicurezza della città per accedere alle informazioni personali di chiunque, Pearce è in grado di manipolare e controllare quasi ogni elemento del mondo che lo circonda.

Edizioni speciali[modifica | modifica sorgente]

Il 29 aprile 2013, Ubisoft ha annunciato quattro edizioni speciali di Watch Dogs:

  • DEDSEC: contenente il gioco, il packaging esclusivo,le missioni Palace Pack, Signature Shot e Breakthrough Pack, la statuetta di Aiden alta 23 cm, la Steelbook esclusiva, l'artbook, la colonna sonora originale, la mappa di Chicago, carte collezionabili e delle spille esclusive.
  • VIGILANTe: contenente il gioco, il packaging esclusivo, la missione Palace Pack, la colonna sonora originale, il cappello e la maschera di Aiden.
  • Uplay: contenente il gioco, le missioni Palace Pack, Signature Shot and Breakthrough Pack e la Steelbook esclusiva.
  • Special Edition: contenente il gioco e la missione Breakthrough Pack.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gli sviluppatori di Driver: San Francisco collaborano con Ubisoft Montreal per Watch Dogs, Videogamer, 7 giugno 2012.
  2. ^ (RO) Ubisoft Bucharest sta lavorando su Watch Dogs per Wii U, Wizoo, 26 febbraio 2013.
  3. ^ Watch_Dogs non arriverà nel mercato prima della primavera del 2014
  4. ^ Ufficiale: Watch Dogs dal 27 maggio
  5. ^ Ubisoft spiega il ritardo della versione Wii U di Watch Dogs
  6. ^ Trailer Ufficiale.
  7. ^ Riccardo Masutti, Watch Dogs, 10 giugno 2013. URL consultato il 10 luglio 2013.
  8. ^ Watch Dogs è nato lavorando ad un nuovo Driver, Z-Giochi, 21 dicembre 2013. URL consultato il 22 dicembre 2013.
  9. ^ Multyplayer.it - Watch Dogs
  10. ^ Watch Dogs: priorità alle console next-gen

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi