Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Doraemon: Nobita no parallel Saiyūki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doraemon: Nobita no parallel Saiyūki
Titolo originaleドラえもん のび太のパラレル西遊記
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno1988
Durata90 min
Genereavventura, animazione
RegiaTsutomu Shibayama
SoggettoHiroshi Fujimoto, Motoo Abiko
SceneggiaturaHiroshi Fujimoto, Motoo Abiko
ProduttoreMasami Hatano, Soichi Besshi, Yoshiaki Koizumi
Casa di produzioneShin Ei Animation, Shogakukan, TV Asahi
FotografiaMasahiro Kumagai
MontaggioKazuo Inoue, Yuko Watase
MusicheShunsuke Kikuchi
Art directorMasamichi Takano
AnimatoriSadayoshi Tominaga
Doppiatori originali

Doraemon: Nobita no parallel Saiyūki (ドラえもん のび太のパラレル西遊記 Doraemon - Nobita no parareru Saiyūki?, lett. Doraemon - Il viaggio nell'ovest parallelo di Nobita) è un film ɡiapponese per bambini (Kodomo) del 1988 diretto da Tsutomu Shibayama. È il nono film d'animazione tratto dalla serie Doraemon di Fujiko Fujio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nobita cerca di dimostrare che il Re Scimmia esiste, e così va, insieme agli altri, al tempo in cui Sanzo iniziò il suo pellegrinaggio. Doraemon utilizza una console per videogiochi virtuali e lascia che Nobita giochi a "Saiyūki" per dargli i vestiti che il Re Scimmia indossa; Nobita è, però, confuso sul fatto se esiste o no il Re Scimmia. Intanto, Nobita ed i suoi amici finiscono di giocare al videogioco senza aver affrontato eventuali demoni, ma, più tardi, scoprono un mondo governato da demoni burberi. Il problema è che Doraemon ha lasciato la console del gioco aperta nel passato senza chiuderla e demoni cominciano così ad apparire e a invadere il mondo. Doraemon e gli altri hanno il compito di sconfiggere e far tornare nel passato quei demoni.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Giappone
Tipo Titolo Cantante
Opening Doraemon no uta (ドラえもんのうた?) Kumiko Ōsugi
Ending Kimi ga iru kara (友達だから?) Mitsuko Horie, Kōrogi '73

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato proiettato per la prima volta nelle sale cinematografiche giapponesi il 12 marzo 1988.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]