Nobisuke Nobi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Doraemon.

Nobisuke Nobi (野比のび助 Nobi Nobisuke?) è un personaggio dell'anime Doraemon.

Nobisuke Nobi
UniversoDoraemon
Lingua orig.giapponese
AutoreFujiko Fujio
Editore it.Star Comics
Voci orig.
  • Ichiro Murakoshi 1973
  • Masayuki Kato 1979, 1a voce
  • Yosuke Naka 1979, 2a voce
  • Yasunori Matsumoto 2005
Voci italiane
SpecieUmano
SessoMaschio
Data di nascita13 marzo (Pesci)
ProfessioneImpiegato

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nobisuke Nobi è sposato con Tamako Kataoka, dalla quale ha avuto un figlio, Nobita. Ha 43 anni e lavora come impiegato a Tokyo, abbastanza lontano dalla propria abitazione, tanto che deve prendere tutti i giorni la metropolitana per recarsi al proprio luogo di lavoro[1]. Talvolta si dimentica di portare con sé del materiale importante, ed è costretto a telefonare alla moglie Tamako o al figlio, che utilizzano i chiusky di Doraemon per aiutarlo[2]. A causa del lavoro, spesso Nobisuke non riesce a prendere sonno[3], oppure è costretto a rinunciare a delle gite insieme alla famiglia programmate da tempo[4]. Il sogno di Nobisuke è prendere una promozione lavorativa o avere un riconoscimento dai suoi superiori, cosa che, in alcune circostanze, avverrà grazie all'intervento di Doraemon[5]. Nobisuke cerca inoltre da tempo di prendere la patente, ma viene costantemente bocciato agli esami di guida, che peraltro ha ripetuto ben trentacinque volte[6].

Quando non lavora, Nobisuke ama stare seduto in salotto a leggere il giornale o a bere il liquore al melone, la sua bevanda preferita[7]. Ama fumare la pipa e le sigarette, anche se spesso lo deve fare di nascosto, visto che Tamako cerca in ogni modo di impedirglielo. Spesso guarda in televisione le partite di baseball della squadra della città, ma non sopporta che quest'ultima perda e, se ciò accade, diventa intrattabile[8]. Talvolta Nobisuke torna a casa completamente ubriaco[9] , anche se ciò accade soprattutto nelle feste fra colleghi in cui si reca[10]. A causa di questa sua debolezza, in un episodio rischia persino di perdere lo stipendio mensile: il problema sarà risolto solamente grazie all'intervento di Doraemon[11].

La più grande passione di Nobisuke è pescare[12], e talvolta ha persino sfidato dei colleghi che si vantavano con lui[13]. Altra grande passione di Nobisuke è il gioco del golf, spesso condiviso con i suoi colleghi. Viene considerato talvolta un uomo della pioggia, poiché quando gioca a golf piove sempre[14]. Terza grande passione di Nobisuke è la pittura, che non ha mai abbandonato da quando era un ragazzo[15]. Da piccolo, infatti, vinse il concorso di pittura della sua scuola facendo un ritratto di suo padre. Sempre da piccolo, aveva anche una gigantesca passione per i dinosauri, e cercava spesso fossili preistorici nelle zone vicino a casa sua, ma senza successo[16].

Di indole bonaria, perde la pazienza molto raramente e non ama fare ramanzine al figlio, tuttavia cerca continuamente di spronarlo ad uscire di casa per fare delle passeggiate o per vivere qualche avventura[17][18], con scarsi risultati. Non ama contraddire la moglie, e spesso si adatta alle sue decisioni, soprattutto sul tenere o non tenere un animale nella loro abitazione[19]. Ha inoltre un gruzzolo segreto, che tiene nascosto in uno degli stivali da pioggia[20]. Da grande, in onore del padre, Nobita chiamerà suo figlio Nobisuke[21].

L'anniversario di matrimonio di Nobisuke è il 3 novembre, e ci viene rivelato inoltre che Nobisuke e Tamako sono sposati da tredici anni[22][23]. La proposta avvenne alle 17:00 vicino alla fontana di un grande parco, dove sarà presente ad osservare la scena anche il figlio Nobita, tornato nel passato grazie alla macchina del tempo. Padre e figlio avranno comunque altre occasioni di rincontrarsi nel passato, senza comunque che il primo conosca la vera identità del secondo, più precisamente durante il parto di Tamako[24] ed in un momento imprecisato della giovinezza di Nobisuke[25], dove il figlio aiuterà il padre che si trovava in povertà dandogli del cibo. Curiosamente, anche Nobisuke era vittima di bullismo da parte degli antenati di Gian e Suneo[26], caratteristica che si rivelerà poi tipica della famiglia Nobi [27].

Con il passaggio dall'anime 1979 all'anime 2005, cambiano alcuni dettagli fisici del personaggio: più precisamente, gli occhi da grandi diventano piccoli.

Nella versione inglese, il personaggio è chiamato Toby, mentre sua moglie viene chiamata Tammy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Una metropolitana per la festa del papà (quarta stagione, anime 2005)
  2. ^ Nobita, ninja per un giorno (terza serie, anime 1979)
  3. ^ Notti insonni (terza serie, anime 1979)
  4. ^ Il mare in casa (quinta serie, anime 1979)
  5. ^ La melanzana gratificante (settima serie, anime 1979)
  6. ^ Mini-mezzi per tutti i gusti (seconda serie, anime 1979)
  7. ^ L'equivoco (seconda serie, anime 1979)
  8. ^ La bomba revers (seconda serie, anime 1979)
  9. ^ Il solleva casa (quarta serie, anime 1979)
  10. ^ L'album tridimensionale (terza serie, anime 1979)
  11. ^ Lo stipendio di papà (prima serie, anime 1979)
  12. ^ La montagna in miniatura (seconda serie, anime 1979)
  13. ^ La gara di pesca (seconda serie, anime 1979)
  14. ^ L'uomo della pioggia (terza serie, anime 1979)
  15. ^ Papà pittore (seconda stagione, anime 2005)
  16. ^ Doraemon - The movie: Il dinosauro di Nobita (media di Doraemon, anime 2005)
  17. ^ Il miso addio sorriso (prima stagione, anime 2005)
  18. ^ Il tè dell'avventura (quarta stagione, anime 2005)
  19. ^ Doraemon - Il film: Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori (media di Doraemon, anime 2005)
  20. ^ Il maialino tutto vedo (settima serie, anime 1979)
  21. ^ La moglie di Nobita (prima stagione, anime 2005)
  22. ^ L'anniversario di matrimonio (anime 1979, settima serie)
  23. ^ La proposta di matrimonio (quinta stagione, anime 2005)
  24. ^ Il giorno in cui sono nato (quarta stagione, anime 2005)
  25. ^ La ragazza giglio bianco (prima stagione, anime 2005)
  26. ^ Per un cesto di cachi (terza serie, anime 1979)
  27. ^ La coda di Halley (seconda serie, anime 1979)
Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga