Cortana (software)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cortana
Logo
Sviluppatore Microsoft Corporation
Data prima versione 2 aprile 2014 (Stati Uniti)
Sistema operativo Windows Phone 8.1, 10 Mobile, Windows 10
iOS
Android
Genere Riconoscimento Vocale (non in lista)
Assistente Digitale Personale (non in lista)
Licenza Proprietario
(licenza non libera)
Lingua Alpha: Italiano, Spagnolo, Francese, Tedesco e in Australia, Canada, India
Beta: Inglese (Regno Unito e Stati Uniti), Cinese
Sito web

Cortana è un software di assistenza e riconoscimento vocale sviluppato da Microsoft per i sistemi operativi Windows Phone, Windows 10 Mobile, Windows 10, Android (USA-only) e per il SO della console Xbox One. Cortana permette agli utilizzatori di interagire in linguaggio naturale per eseguire operazioni come conversazioni, invio SMS, impostazione di promemoria, abilitare e disabilitare funzionalità del telefono o del PC e ottenere informazioni in Internet (meteo, indicazioni stradali, numeri di telefono, dati inerenti spettacoli al cinema...). In aggiunta l'assistente personale fornisce notifiche proattive in merito a imminenti riunioni, traffico o notizie di interesse dell'utente.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato illustrato per la prima volta da Joe Belfiore il 2 aprile 2014 alla BUILD a San Francisco in occasione della presentazione di Windows Phone 8.1, prima versione della famiglia ad integrarlo.

Come dichiarato dallo stesso Belfiore, riprende il nome dall'omonimo personaggio della serie di videogiochi per Xbox Halo.

Lingue supportate[modifica | modifica wikitesto]

Le prime lingue rilasciate sono state inglese e cinese, attualmente in versione beta su Windows Phone 8.1. Il supporto per la lingua italiana era atteso per inizio 2015, ma tra il 5 e il 6 dicembre 2014 la Microsoft ha rilasciato una versione alpha (disponibile inizialmente solo per le persone iscritte alla developer preview di Windows Phone 8.1) anche per italiano, francese, spagnolo e tedesco. Cortana è stata successivamente (fine dicembre) resa disponibile anche per gli utenti Windows Phone 8.1 non iscritti alla Developer Preview. Una versione alpha è disponibile poi per Australia, India e Canada. È presente un easter egg che permette a Cortana di parlare in klingon.

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

L'assistente Microsoft fornisce diverse funzioni, come i suoi "colleghi" Siri e Google Now.

Promemoria[modifica | modifica wikitesto]

Con Cortana è possibile creare dei promemoria basandosi su diversi dati: data, ora, ma anche il luogo in cui si deve essere perché ci venga ricordato il nostro impegno. È inoltre possibile creare dei promemoria che si attivano quando si chiama la persona desiderata.[2]

Interessi[modifica | modifica wikitesto]

Cortana, all'avvio, permette di mostrare argomenti di interesse all'utente. Questi interessi possono essere scelti e modificati in ogni momento.

Comandi[modifica | modifica wikitesto]

È anche possibile chiedere a Cortana di eseguire diverse azioni, fra cui mandare messaggi (sia da PC - utilizzando indirettamente il cellulare -, sia da Smartphone), salvare promemoria, avviare chiamate (anche in vivavoce), spostare un impegno sul calendario, impostare sveglie e altri comandi ancora.

Svago[modifica | modifica wikitesto]

Infine a Cortana si possono rivolgere domande e richieste simili a quelle che si potrebbero avere con delle persone in carne ed ossa. Ad esempio, si può richiedere a Cortana di cantare una canzone, raccontare una barzelletta. Oppure si può semplicemente chiederle: "Come va?" e altre domande del genere.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cortana – Windows – Microsoft, su www.microsoft.com. URL consultato il 04 dicembre 2016.
  2. ^ Microsoft, Cortana - Incontra il tuo assistente personale - Microsoft - Italia, su www.microsoft.com. URL consultato il 04 dicembre 2016.
  3. ^ Cortana – Windows – Microsoft, su www.microsoft.com. URL consultato il 04 dicembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]