Nokia Lumia 900

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nokia Lumia 900
slate
Nokia Lumia logo.svg
Nokia Lumia 900.jpg
ProduttoreNokia
SerieNokia Lumia
Presentazione9 gennaio 2012
Inizio venditaStati Uniti 8 aprile 2012

Regno Unito 10 maggio 2012 Italia 31 maggio 2012

PredecessoreNokia N9
SuccessoreNokia Lumia 920
Comunicazione
RetiHSUPA Cat6 5.76 Mbps, WLAN IEEE 802.11 b/g/n, GPRS Class B, WCDMA, Modalità di trasferimento dual-mode (MSC 11), EDGE Classe B, HSPA+ Cat14 21 Mbps, HSPA+ Dual Carrier 42 Mbps
ConnettivitàWEP, WPA, 802.11b/g/n, WPA2-Personal, WPA-Enterprise, Microsoft Zune per PC e Mac Connector Software, Micro USB, Wi-Fi, USB 2.0 ad alta velocità, Bluetooth Stereo Audio, Connettore AHJ da 3,5 mm, Bluetooth 2.1 +EDR
Antennaintegrata
Software
Sistema operativoWindows Phone 7.5 Refresh "Tango" (non aggiornabile a Windows Phone 8)[1]
Suoneriepolifoniche e musicali
Fotocamere
Posterioreregistratore video, lettore video, streaming video, stabilizzazione video, auto focus continuo
Hardware
SoCQualcomm APQ8055 + MDM9200 (WCDMA)
Display
Tipo4,3"
Touchscreencapacitivo e multi-touch
Altro
Dimensioni127,8 × 68,5 × 11,5 mm
Peso160 grammi
Sito webhttp://www.nokia.com/ru-ru/products/phone/lumia900/

Il Nokia Lumia 900 è uno smartphone prodotto da Nokia in partnership con Microsoft.

È stato presentato in anteprima mondiale dall'amministratore delegato della Nokia, Stephen Elop, il 9 gennaio 2012 al Consumer Electronics Show: in tale circostanza è stato dichiarato di volerlo rivolgere al solo mercato statunitense, stipulando un accordo con AT&T[2]; in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, il 27 febbraio 2012, è stato annunciato che verrà lanciato per tutto il mondo entro il secondo trimestre del 2012[3].

Il Lumia 900 è il "top di gamma" di Nokia basato su sistema operativo Windows Phone 7.5 di Microsoft, successivamente aggiornato a Windows Phone 7.8 (non aggiornabile a Windows Phone 8). Esteticamente simile al Nokia Lumia 800, il Lumia 900 si differenzia principalmente per l'adozione di un display più ampio (display AMOLED ClearBlack da 4,3 pollici) e per la presenza di una fotocamera anteriore. Disponibile in tre colori (bianco, nero e ciano) è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon S2 da 1.4 Ghz single core. Ha due fotocamere: quella principale, da 8 megapixel (risoluzione 3248 x 2448 pixel) con lenti Carl Zeiss, flash doppio LED e messa a fuoco automatica, mentre quella frontale è da 1 megapixel. Possiede una memoria da 16 GB non espandibile e una RAM di 512 MB. Il prezzo di lancio fu fissato a 599 €.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]