Nokia 6110 Navigator

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nokia 6110 Navigator
6110Navigator.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Nokia
Reti Hsdpa/Gsm (900/1800/1900 MHz)

Wap 2.0.0
Gprs (classe 32, 107 KBps)
Umts
Edge (classe 32, 296 KBps)
HSCSD

HSDPA (3.6 MBps)
Connettività Bluetooth, porta USB, PTT, Push email
Disponibilità fuori produzione
Sistema operativo Symbian OS 9.2 Series60 v3.1
Antenna integrata
Suonerie polifoniche a 64 toni
Videocamera 2.0 megapixel, zoom digitale 4X, flash, doppia fotocamera (CIF)
Multimedia riproduttore file MP3, AAC, AMR, MPEG-4, supporto Java (MIDP 2.0), radio FM, Visual Radio
Input tastiera
Alimentazione batteria Li-Po 900 mAh
Consumo 320 ore in stand-by, 3,5 ore in conversazione
CPU ARM11 369 MHz[1]
Memoria SDRAM 64 MB, 35 MB integrata, MicroSD espandibile fino a 2 GB
Schermo 16 milioni di colori TFT, 2,2 in (55,9 mm)
Risoluzione 240 x 320 pixel
Dimensioni 101 x 49 x 20 mm
Peso 125 g
 

Il Nokia 6110 Navigator è uno smartphone prodotto dalla casa finlandese Nokia, messo in commercio nel giugno del 2007. Non è da confondersi con il Nokia 6110, modello del 1998 fuori produzione.

Il Nokia 6110 Navigator è il secondo modello Nokia ad avere integrato un sistema di navigazione GPS, dopo il Nokia N95; a differenza di quest'ultimo, però, il 6110 viene costruito di fabbrica con le mappe di navigazione già incluse. Nell'agosto del 2007[2] il 6110 Navigator è il sistema di comunicazione e GPS ufficiale per il reality show Long Way Down, con Ewan McGregor[3]. Il Nokia 6210 Navigator è il diretto successore del 6110.

Nel febbraio del 2008, la Vodafone richiama in fabbrica 3000 unità, per un problema legato all'applicazione GPS[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia