Centro comune di ricerca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Centro Comune di Ricerca)

Il Centro comune di ricerca (CCR), (in inglese: Joint Research Centre, JRC), è una direzione generale della Commissione europea: DG-JRC (Directorate-General Joint Research Centre), che dispone di sette istituti di ricerca dislocati in cinque paesi membri dell'Unione europea (Belgio, Germania, Italia, Paesi Bassi e Spagna).

Il CCR fornisce un sostegno scientifico e tecnico alla progettazione, allo sviluppo, all'attuazione e al controllo delle politiche dell'Unione europea. A differenza delle università europee, è direttamente finanziato dall'Unione europea (è un servizio della Commissione europea), allo scopo di garantire l'indipendenza delle attività di ricerca da interessi privati o dalle singole politiche nazionali, come condizione essenziale per perseguire la sua missione internazionale.

Il CCR svolge un ruolo di coordinamento e ricerca in numerose reti comunitarie di enti nazionali di ricerca, università, industria avanzata degli stati membri dell'Unione europea, oltre ad effettuare un vasto insieme di ricerche indipendenti che si avvalgono delle competenze dei migliori scienziati europei che lavorano direttamente nel centro o vi svolgono periodi di ricerca. Nei suoi laboratori si svolgono complessi studi ed esperimenti per conto delle istituzioni europee. Il CCR collabora con enti e reti extraeuropee e mondiali nel campo scientifico e della normativa [1].

Il CCR è attualmente diretto dallo slovacco Vladimir Šucha.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La struttura del CCR è basata su sette istituti specializzati:

Il centro che ha sede a Ispra è il più grande d'Europa.

Struttura del sito di Ispra[modifica | modifica wikitesto]

Il CCR di Ispra è molto esteso e si trova immerso in una grande area verde. Gli edifici sono numerosissimi, e sono divisi per campo di ricerca.

Il sito di Ispra comprende:

Vicino al Centro è stata anche costruita la Scuola europea di Varese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ JRC OPEN DAY 2009 | 16 MAY |
  2. ^ Sito dell'IES Archiviato il 15 ottobre 2013 in Internet Archive.
  3. ^ Sito dell'IPSC Archiviato il 16 marzo 2010 in Internet Archive.
  4. ^ Sito dell'IHCP

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI: (EN0000 0004 1758 4137