Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze
EMCDDA building in Lisbon (1).JPG
Sede centrale EMCDDA a Lisbona
AbbreviazioneOEDT
TipoAgenzia dell'Unione europea
Fondazione1993
ScopoCentro di informazione
Sede centralePortogallo Lisbona
DirettoreAlexis Goosdeel
Sito web

L'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT, in inglese EMCDDA) è un'agenzia dell'Unione europea. È stata fondata nel 1993 e ha sede a Lisbona, in Portogallo.

È il centro di informazione sulle droghe dell'Unione europea. Raccoglie, analizza e divulga informazioni, rivolgendosi in particolare ai politici dei paesi membri.

La più importante fonte di materiale per l'agenzia è la "rete Reitox", una serie di centri con sedi presso la Commissione europea, i 27 paesi membri, quelli candidati e la Norvegia.

Pubblica una Relazione annuale sull'evoluzione del fenomeno della droga nell'Unione Europea.

L'attuale direttore è Wolfgang Götz.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biografia del direttore sul sito dell'EMCDDA.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN132071789 · ISNI: (EN0000 0001 2159 8396 · LCCN: (ENn93123268 · GND: (DE5079600-8 · NLA: (EN43652906
Unione europea Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Unione europea