Armata della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armija Republike Bosne i Hercegovine (ARBiH)
Armata della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina
Logo of the Army of the Republic of Bosnia and Herzegovina.svg
Descrizione generale
Attiva15 aprile 1992 - 1995
NazioneBosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Guarnigione/QGSarajevo
Battaglie/guerreGuerra in Bosnia
Guerra croato-musulmana in Bosnia ed Erzegovina
Assedio di Sarajevo
Comandanti
Comandante in capoAlija Izetbegović
Capo di stato maggioreSefer Halilović e poi Rasim Delić
Degni di notaNaser Orić
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

L'Armata della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina era la forza militare della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1992 in seguito allo scoppio della Guerra in Bosnia. Questa forza armata venne trasformata nell'Esercito della Federazione di Bosnia ed Erzegovina alla fine della guerra, in seguito agli accordi di Dayton. Nel 2005 le forze militari vennero unificate in un'unica struttura: le Forze armate della Bosnia ed Erzegovina.

Come le altre due milizie (la VRS e il HVO) anche la ARBiH ha compiuto diversi crimini di guerra e crimini contro l'umanità.[senza fonte]

Organizzazione e Comandanti[modifica | modifica wikitesto]

L'armata era divisa in corpi, ognuno disposto in un territorio. Nel 1993 molte brigate vennero rinominate come truppe di montagna, dato che la scarsità di mezzi rendeva inutile classificarle come fanterie o truppe corazzate.Oltretutto il territorio bosniaco favoriva la fanteria leggera sulle tipologie più meccanizzate.

Corpi d'armata[modifica | modifica wikitesto]

Stato Maggiore[modifica | modifica wikitesto]

  • Alija Izetbegović (Comandante Supremo delle Forze Armate)
  • Hasan Efendić (Primo Comandante della Forza di Difesa Territoriale della Repubblica di Bosnia ed Erzegovina
  • Sefer Halilović (Capo di stato Maggiore e Comandandante dell'Armata 1992-1993)
  • Rasim Delić (Comandante dello Stato Maggiore and Comandandante dell'Armata 1993-1995)
  • Jovan Divjak (vice Comandante della ARBIH 1992-1995)
  • Stjepan Šiber (vice Comandante della ARBIH 1992-1995)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]