Slovenska vojska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Slovenska vojska
Forze armate slovene
Flag of the Slovenian Armed Forces.jpg
Insegna delle forze armate slovene
Descrizione generale
Attiva1991
NazioneSlovenia Slovenia
TipoForza armata
Battaglie/guerreGuerra dei dieci giorni
Comandanti
Capo di stato maggioreAndrej Osterman
[1]
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Le Forze armate slovene, in sloveno Slovenska vojska, costituiscono l'insieme delle organizzazioni militari della Slovenia, incaricate della difesa nazionale in terra, mare e cielo; l'organizzazione è basata su un'unica forza armata che raccoglie sotto un comando unificato tanto le forze terrestri quanto l'aviazione militare e la marina militare.

Dal 2003, con l'abolizione del servizio di leva obbligatorio, le forze armate slovene sono organizzate come un esercito completamente professionale. Il comandante in capo delle forze armate è il presidente della repubblica di Slovenia (dal 2012 Borut Pahor), mentre il comando operativo è controllato dal capo di stato maggiore delle forze armate (dal 2014 il maggior generale Andrej Osterman).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le moderne forze armate slovene discendono dalla Teritorialna obramba Republike Slovenije (TOS), l'organizzazione militare territoriale della Repubblica Socialista di Slovenia (l'entità federata slovena parte della Jugoslavia); al momento della proclamazione dell'indipendenza slovena nel giugno 1991, la TOS affrontò le forze dell'Armata popolare jugoslava nel corso del breve conflitto noto come "guerra dei dieci giorni", al termine del quale il paese ottenne una piena autonomia. La TOS assunse poi la denominazione di "Slovenska vojska" a partire dal 1993.

Membro a pieno titolo della NATO dal marzo 2004, la Slovenia ha partecipato con contingenti delle sue forze armate a svariate missioni internazionali in Bosnia ed Erzegovina, Kosovo, Afghanistan, Iraq, Ciad e Libano[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Slovenian Armed Forces, su slovenskavojska.si. URL consultato il 29 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Slovenian Armed Forces History, su slovenskavojska.si. URL consultato il 29 aprile 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135099031 · ISNI (EN0000 0000 9217 6070 · LCCN (ENn2008074230