Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Areo II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Areo II
Re di Sparta
In carica Dal 260 a.C. al 254 a.C.
Predecessore Acrotato
Successore Leonida II
Casa reale Agiadi

Areo II (in greco antico Ἄρειος, traslitterato in Àreios; Sparta, 262 a.C.Sparta, 254 a.C.) fu re di Sparta dal 260 a.C. al 254.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio postumo di Acrotato e Chilonide, figlia di Leotichida[1], succedette al padre all'età di circa due anni e morì di malattia a otto.[2]

Gli succedette lo zio Leonida II, che durante il suo regno aveva esercitato la reggenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Plutarco, Vita di Agide, 3.3.
  2. ^ Pausania, Descrizione della Grecia, VI, 6.
Predecessore Re Agiade di Sparta Successore
Acrotato 260-254 a.C. Leonida II