Lelego (re di Laconia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lelego
SessoMaschio
ProfessioneRe della Laconia

Nella mitologia greca, Lelego era il nome di uno dei figli di Cleocaria e della terra.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

Anche se il rapporto con Cleocaria è discusso fra i mitografi, Apollodoro[1] afferma che la ninfa sia in realtà sua sposa, era un eroe della popolazione chiamata lelegi e fu il primo re della Laconia. Ebbe due figli (forse anche tre) che si chiamarono Milete e Policaone. Il primo gli succedette al trono di Laconia, che a sua volta lo trasmise al proprio figlio Eurota, chiamato anche il dio-fiume. Policaone era il figlio minore e sposò Messene figlia del re di Argo, Triopa ed ottenne il regno della Messenia, che chiamò così ispirandosi al nome della moglie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Apollodoro III, 10,3

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Moderna[modifica | modifica wikitesto]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca