Amicla (re di Sparta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amicla
Lingua orig.Amycklas
SessoMaschio
ProfessioneRe di Sparta

Nella mitologia greca, Amicla (in greco antico: Ἀμύκλας, Amycklas) era il figlio del fondatore e primo re di Sparta Lacedemone e di sua moglie Sparta, la regina eponima della città. Sua sorella era Euridice, la madre di Danae.

Salì al trono come secondo mitico re di Sparta alla morte del padre. Secondo lo Pseudo-Apollodoro, sua moglie si chiamava Diomeda e i suoi figli Giacinto e Cinorta, il futuro terzo re di Sparta.[1]

Secondo Pausania, era anche il padre della regina Laodamia, moglie di Arcade, l'eroe eponimo dell'Arcadia.[2]

Amicla è il mitico fondatore della città Amyclae, nella Laconia centrale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca