Anita Desai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Anita Desai (Mussoorie, 24 giugno 1937) è una scrittrice indiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anita Mazumdar, nata a Jaipur da madre tedesca e padre (D. N. Mazumdar uomo d'affari) bengalese, ultima di quattro figli, è cresciuta a Nuova Delhi, parlando tedesco in famiglia e hindi con gli amici e i vicini di casa.

L'inglese è la lingua in cui impara a leggere e a scrivere, nella scuola missionaria della Vecchia Delhi, e con la quale si cimenta al suo esordio come scrittrice quando pubblica i primi racconti e recensioni sulle riviste della scuola e poi del college. E in letteratura inglese si laurea, all'Università di Delhi, nel 1958.

Nello stesso anno sposa Ashrin Desai. Dal matrimonio sono nati quattro figli: Rahul,Tani, Arjun e Kiran, anche lei scrittrice.

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Fire on the Mountain, 1977 (Fuoco sulla montagna, trad. di Marina Premoli, Roma: Donzelli, 1993; trad. di Anna Nadotti, Torino : Einaudi, 2006)
  • Games at Twilight and Other Stories, 1978 (Giochi al crepuscolo, trad. di Vincenzo Vergiani, E/O: Roma, 1996)
  • Clear Light of Day, 1980 (Chiara luce del giorno, trad. di Anna Nadotti, Torino : Einaudi, 1998)
  • The Village By The Sea, 1982 (Il villaggio vicino al mare, trad. di Luigi Giobbio, Torino : SEI, 1987; con il titolo Il villaggio sul mare, trad. di Anna Nadotti, Torino : Einaudi, 2002)
  • In Custody, 1984 (In custodia, trad. di Cinzia Pieruccini, Milano: La Tartaruga, 1990; Torino : Einaudi, 2000)
  • Baumgartner's Bombay, 1988 (Notte e nebbia a Bombay, trad. di Cinzia Pieruccini, Milano: La Tartaruga, 1992; Torino : Einaudi, 1999)
  • Journey to Ithaca, 1995 (Viaggio a Itaca, trad. di Bianca Piazzese, Torino : Einaudi, 2005)
  • Fasting, Feasting, 1999 (Digiunare, divorare, trad. di Anna Nadotti, Torino : Einaudi, 2001)
  • Diamond Dust and Other Stories, 2000 (Polvere di diamante e altri racconti, trad. di Anna Nadotti e Bianca Piazzese, Torino : Einaudi, 2003)
  • The Zigzag Way, 2004 (Un percorso a zigzag, trad. dii Anna Nadotti, Torino: Einaudi, 2007)
  • Tutti i racconti, trad. di Anna Nadotti, Bianca Piazzese e Vincenzo Vergiani, Torino : Einaudi, 2009
  • The Artist of Disappearance, 2011 (L' artista della sparizione, trad. di Anna Nadotti, Torino : Einaudi, 2013)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54161277 · ISNI (EN0000 0001 0908 4288 · SBN IT\ICCU\CFIV\070428 · LCCN (ENn50001608 · GND (DE118888781 · BNF (FRcb120247880 (data) · NLA (EN35035046