Anidride fosforosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anidride fosforosa
modello molecolare
Nome IUPAC
triossido di difosforo
Nomi alternativi
ossido di fosforo (III) (secondo stock) /
anidride fosforosa (secondo nomenclatura tradizionale)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareP2O3
Massa molecolare (u)219,89 g/mol
Aspettosolido bianco
Numero CAS1314-24-5
Numero EINECS235-670-5
PubChem123290
SMILES
O1P2OP3OP1OP(O2)O3
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)2,14 (20 °C)
Solubilità in acquasolubile (reazione)
Temperatura di fusione24 °C (297 K)
Temperatura di ebollizione175 °C (448 K)
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1)−1640,1
ΔfG0 (kJ·mol−1)???
S0m(J·K−1mol−1)???
C0p,m(J·K−1mol−1)???
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Frasi R???
Frasi S???

L'anidride fosforosa è un ossido del fosforo, nel quale il fosforo si trova allo stato di ossidazione + 3. Si ottiene bruciando il fosforo in difetto di aria (e quindi di ossigeno), in totale assenza di umidità:

P4 + 3 O2 → P4O6

Sebbene il termine chimicamente più corretto per denominare l'anidride fosforosa P4O6 sia esaossido di tetrafosforo, viene molto più spesso utilizzato il nome triossido di difosforo che fa riferimento alla formula minima P2O3 di questa anidride.

L'anidride fosforosa è l'anidride dell'acido fosfonico H2PHO3 (un tempo detto acido fosforoso), cui dà luogo mediante reazione con l'acqua:

P4O6 + 6 H2O → 4 H3PHO3

L'anidride fosforosa ha una struttura molto simile a quella dell'adamantano: i quattro atomi di fosforo sono ibridati sp3 e si trovano ai vertici di un ideale tetraedro. Essi sono uniti tra loro dai sei atomi di ossigeno che sono disposti a ponte tra gli atomi di fosforo: ogni atomo di fosforo è, infatti, legato da tre ponti.

Questa struttura lascia una coppia di elettroni non condivisa su ciascun atomo di fosforo. Questi quattro doppietti elettronici possono dare luogo fino a quattro ulteriori legami con l'ossigeno: si ottiene così l'anidride fosforica P4O10.

P4O6 + 2 O2 → P4O10

Questa reazione di ossidazione ha luogo anche all'aria: è per questo che l'anidride fosforosa, se lasciata all'aria, tende spontaneamente ad ossidarsi ad anidride fosforica.

Altri ossidi del fosforo[modifica | modifica wikitesto]

Oltre all'anidride fosforosa (composto nel quale tutti gli atomi di fosforo hanno numero d'ossidazione + 3 e, quindi, il doppietto elettronico non condiviso) e all'anidride fosforica (con tutti gli atomi di fosforo nello stato d'ossidazione + 5 e, quindi, con il doppietto elettronico impiegato nel legame P=O), esistono anche altri ossidi del fosforo a stati d'ossidazione misti, in cui alcuni atomi di fosforo hanno numero d'ossidazione + 3 ed altri + 5:

Phosphorus oxides: P4O6, P4O7, P4O8, P4O9, and P4O10.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia