Triossido di molibdeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Triossido di molibdeno
Modello 3D della molecola
Formula di struttura
Nome IUPAC
triossido di molibdeno
Nomi alternativi
ossido di molibdeno (VI)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareMoO3
Massa molecolare (u)143,94 g/mol
Aspettosolido giallastro-verde
Numero CAS1313-27-5
Numero EINECS215-204-7
PubChem14802
SMILES
O=[Mo](=O)=O
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)4,50 (20 °C)
Solubilità in acqua~ 0,5 g/l (20 °C)
Temperatura di fusione795 °C (1.068 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine irritante
attenzione
Frasi H351 - 319 - 335
Consigli P281 - 305+351+338 - 308+313 [1]

Il triossido di molibdeno è un composto chimico con la formula MoO3. Questo composto è prodotto sulla scala più grande di qualsiasi composto di molibdeno. È un importante catalizzatore industriale. Il triossido di molibdeno si presenta come il raro minerale molybdite.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Nella fase gassosa, tre atomi di ossigeno sono legati in modo doppio all'atomo centrale di molibdeno. Allo stato solido, il MoO3 anidro è composto da strati di ottaedri MoO6 distorti in un cristallo ortorombico. Gli ottaedri condividono bordi e formano catene che sono reticolate dagli atomi di ossigeno per formare strati. Gli ottaedri hanno un breve legame molibdeno-ossigeno a un ossigeno senza ponti. È anche nota una forma metastabile (β) di MoO3 con una struttura simile a WO3.

Preparazione e reazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

MoO3 è prodotto industrialmente dalla tostatura del bisolfuro di molibdeno:

2 MoS2 + 7 O2 → 2 MoO3 + 4 SO2

La sintesi in laboratorio del diidrato comporta l'acidificazione di soluzioni acquose di molibdato di sodio con acido perclorico :

Na2 MoO4 + H2O + 2 HClO4 → MoO3 (H2O)2 + 2 NaClO4

Il diidrato perde rapidamente acqua per dare il monoidrato. Entrambi sono di colore giallo brillante.

Il triossido di molibdeno si dissolve leggermente in acqua per dare "acido molibdico". In base, si dissolve per fornire l'anione molibdato.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Il triossido di molibdeno viene utilizzato per produrre molibdeno metallico, che funge da additivo per l'acciaio e le leghe resistenti alla corrosione. La relativa conversione prevede il trattamento di MoO3 con idrogeno a temperature elevate:

MoO3 + 3 H2 → Mo + 3 H2O

È anche un componente del co-catalizzatore utilizzato nella produzione industriale di acrilonitrile mediante ossidazione di propene e ammoniaca.

A causa della sua struttura a strati e della facilità dell'accoppiamento Mo (VI) / Mo (V), MoO3 è interessante per dispositivi e display elettrochimici. Il triossido di molibdeno è stato anche suggerito come potenziale agente antimicrobico, ad esempio nei polimeri. A contatto con l'acqua forma ioni H+ in grado di uccidere facilmente i batteri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda del triossido di molibdeno su IFA-GESTIS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia