All Night (Beyoncé)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
All Night
Beyoncé - All Night.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBeyoncé
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2 dicembre 2016 Italia
6 dicembre 2016 Stati Uniti
Durata5:22
Album di provenienzaLemonade
GenereContemporary R&B
Dancehall reggae
EtichettaParkwood, Columbia
ProduttoreDiplo, Beyoncé Knowles, Henry Allen
FormatiDownload digitale
Beyoncé - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2017)

All Night è un singolo della cantante statunitense Beyoncé, il sesto estratto dal sesto album in studio Lemonade e pubblicato il 2 dicembre 2016 in Italia e quattro giorni più tardi negli Stati Uniti d'America.[1][2]

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Scritto da Thomas Wesley Pentz, Beyoncé Knowles, Henry "King Henry" Allen, Timothy Thomas, Theron Thomas, Ilsey Juber, Akil King, Aman Tekleab, Jaramye Daniel, André Benjamin, Patrick Brown, Antwan Patton. I testi della canzone parlano del perdono e della ricostruzione di fiducia dopo l'infedeltà, con la protagonista che cerca di riaccendere la passione con il suo compagno.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano fa parte di un film di un'ora con lo stesso titolo come il suo album d'origine, inizialmente andato in onda su HBO.[4] Il video si apre con la parola «redenzione» scritta sullo schermo. Il video mostra filmati mai visti prima con la figlia Blue Ivy. C'è anche un filmato dalla festa di compleanno della loro figlia Blue Ivy, e di lei e il suo marito Jay-Z che gioca nel bel mezzo di uno stadio vuoto.[5]

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

All Night fa parte della scaletta del The Formation World Tour con la prima esibizione dal vivo che è avvenuta a Miami al Marlins Park il 27 aprile 2016.[6] Il 15 ottobre la cantante ha eseguito il brano al concerto di beneficenza di Tidal.[7]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Canada[8] 73
Francia[9] 71
Regno Unito[10] 60
Regno Unito (R&B)[11] 23
Scozia[12] 57
Stati Uniti[13] 38
Stati Uniti (R&B/hip-hop)[14] 23

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiara Pagura, Beyoncé - All Night (Radio Date: 02-12-2016), EarOne, 1º dicembre 2016. URL consultato il 3 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Top 40 Rhythmic > Future Releases, AllAccess.com. URL consultato il 21 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2016).
  3. ^ (EN) Mike Wass, Beyonce’s ‘Lemonade’: Track-By-Track Album Review, Idolator, 25 aprile 2016. URL consultato il 21 novembre 2016.
  4. ^ (EN) Beyoncé Releases New Album Lemonade Featuring Kendrick Lamar, Jack White, the Weeknd, James Blake, Pitchfork Media. URL consultato il 18 settembre 2016.
  5. ^ (EN) The 11 extremely emotional chapters of Beyonce's 'Lemonade', Mashable. URL consultato il 18 settembre 2016.
  6. ^ (EN) Beyoncé Kicks Off 'Formation' Tour in Miami, Jay Z Shows Support But Doesn't Perform, ET Online. URL consultato il 6 agosto 2016.
  7. ^ http://www.elle.com/culture/music/news/a40046/beyonce-tidal-1015-performance/
  8. ^ (EN) Beyoncé – Chart history (Billboard Canadian Hot 100), Billboard. URL consultato il 21 novembre 2016.
  9. ^ (FR) BEYONCÉ - All Night (CHANSON), su lescharts.com. URL consultato il 21 novembre 2016.
  10. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 29 April 2016 - 05 May 2016, Official Charts Company. URL consultato il 21 novembre 2016.
  11. ^ (EN) Archive Chart: 2016-05-12, Official Charts Company. URL consultato il 21 novembre 2016.
  12. ^ (EN) Official Scottish Singles Chart Top 100: 29 April 2016 - 05 May 2016, Official Charts Company. URL consultato il 21 novembre 2016.
  13. ^ (EN) Beyoncé – Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 21 novembre 2016.
  14. ^ (EN) Beyoncé – Chart history (Hot R&B/Hip-Hop Songs), Billboard. URL consultato il 21 novembre 2016.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica